Poesia Sportiva: il messaggio di Nelson Mandela a François Pienaar

Alla vigilia della Rugby World Cup 1995 Madiba regalò al capitano un meraviglioso testo motivazionale

Nelson Mandela e François Pienaar

Nelson Mandela e François Pienaar

Il protagonista di oggi è l’indimenticato Nelson Mandela che prima della Coppa del Mondo 1995 diede questo messaggio al capitano del Sudafrica François Pienaar che poi guidò gli Springboks alla conquista della Rugby World Cup, una vittoria sportiva e sociale per un paese pieno di difficoltà e contraddizioni.

E’ ancora il rugby il protagonista di questo secondo appuntamento con la rubrica curata da Alessio Di Lorenzo che con la sua pagina Instagram Poesia Sportiva racconta Il lato poetico ed autentico dello sport attraverso frasi, citazioni e racconti dei protagonisti del mondo dello sport.

 

“Non è il critico che conta, né l’individuo che indica come l’uomo forte inciampi, o come avrebbe potuto compiere meglio un’azione. L’onore spetta all’uomo che realmente sta nell’arena, il cui viso è segnato dalla polvere, dal sudore, dal sangue; a colui che lotta con coraggio; che sbaglia ripetutamente, perché non c’è tentativo senza errori e manchevolezze; ma che combatte davvero per raggiungere un obiettivo; che conosce davvero l’entusiasmo, la dedizione, e si spende per una giusta causa; che, nella migliore delle ipotesi, conosce alla fine il trionfo delle grandi conquiste e, nella peggiore, se fallisce, almeno cade sapendo di aver osato abbastanza.
Per questo il suo posto non sarà mai accanto a quelle anime timide che non conoscono né la vittoria né la sconfitta”.

 

Testo regalato da Nelson Mandela a François Pienaar capitano della nazionale di Rugby Sudafricana campione del mondo nel 1995 – estratto dal discorso tenuto da Theodore Roosevelt, 26° Presidente degli Stati Uniti d’America, all’Università Sorbona di Parigi nel 1910.

Nelson Mandela è stato un sognatore che non si è mai arreso.
Un uomo che è riuscito nel più nobile degli intenti: lasciare un mondo un po’ migliore di quello che aveva trovato.

Alessio Di Lorenzo – Poesia Sportiva

Non perderti anche gli articoli della rubrica Poesia Sportiva:

 Il senso del rugby secondo Alessandro Troncon

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Beatrice Rigoni nel Dream Team femminile dell’anno

L'Azzurra inserita nella miglior formazione del 2021, in un XV dominato da giocatrici inglesi e francesi

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Il Dream Team maschile dell’anno

Gli Springboks sono la squadra più presente nel XV eletto come migliore del 2021

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Bordeaux passa in testa, e che salto del Montpellier

Gran colpo dei francesi, che passano in testa alla classifica dopo il successo in Top 14 contro Tolosa

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: assegnato il premio di rivelazione e allenatore dell’anno

Will Jordan vince grazie alle sue 15 mete in 11 partite. A Simon Middleton dell'Inghilterra il premio per miglior tecnico

7 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: i premi per la meta più bella dell’anno

E se li porta a casa la Francia: la meta più bella dell'anno del rugby maschile e del rugby femminile

7 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

I migliori 20 giocatori del 2021 secondo Rugby World: vince un francese su un All Black

Lo storico magazine inglese ha incoronato un galletto, dietro di lui tanto emisfero sud. Non ci sono italiani nei primi 20 posti

7 Dicembre 2021 Terzo tempo