Sei Nazioni 2021: a rischio la presenza di Sexton nell’Irlanda, al debutto con il Galles

Anche se proverà a recuperare sino all’ultimo

Sei Nazioni 2021: a rischio la presenza di Sexton al debutto contro il Galles

Sei Nazioni 2021: a rischio la presenza di Sexton, al debutto contro il Galles. Ph Sebastiano Pessina

Nelle ultime settimane, diversi elementi di spicco delle Union coinvolte nel Sei Nazioni hanno dovuto dare forfait, per svariate ragioni, in vista dell’edizione 2021 della competizione, ormai alle porte. Una lista che comprende, tra gli altri, Alldritt, Ntamack, Minozzi, Polledri, Hastings, Underhill e verosimilmente Alun Wyn Jones, alla quale potrebbe aggiungersi, almeno per la prima giornata, anche quella di Jonathan Sexton.

L’apertura della selezione irlandese, infatti, è uscita anzitempo nel corso della recente vittoria del suo Leinster, in Pro14, al Thomond Park di Limerick – in casa di Munster -, per una problema al ginocchio che ne tiene in bilico la presenza per il debutto del team di Andy Farrell contro il Galles, la prossima settimana.

Leggi anche: Società di rugby in Italia: quante sono e dove si trovano?

“Ogni volta che si ha un piccolo problema del genere, è molto frustrante, anche perché ho lavorato molto nelle ultime quattro o cinque settimane per assicurarmi che non accadesse”, ha spiegato il fuoriclasse irlandese nella conferenza virtuale di lancio del torneo. “Ma non è niente di importante, spero di tornare ad allenarmi entro la fine della settimana e di essere in forma per la partita con il Galles. Può essere frustrante, ma ora è un momento difficile che però devo superare. Non lascerò che questo mi abbatta troppo: spero di giocare la prossima settimana”, ha concluso il numero 10 in verde, lasciando così aperta la porta ad una sua possibile presenza sul rettangolo verde del Principality Stadium, il prossimo 7 febbraio.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni