Sei Nazioni 2021: Matteo Minozzi rinuncia al torneo

La Nazionale azzurra dovrà così fare a meno del suo estremo

Matteo Minozzi rinuncia al Sei Nazioni 2021 Ph. Sebastiano Pessina

Matteo Minozzi rinuncia al Sei Nazioni 2021 Ph. Sebastiano Pessina

L’Italia del rugby dovrà fare a meno, per tutto il Sei Nazioni 2021, di Matteo Minozzi, estremo dei Wasps ed una delle stelle della compagine azzurra.

Il trequarti italiano, attraverso un post sui suoi profili social, ha comunicato la decisione di rinunciare alla convocazione dell’Italia per il torneo che prenderà il via il prossimo 6 febbraio perché “ho voluto essere onesto con Franco e voglio esserlo con tutti gli appassionati italiani che credono in me e mi vogliono bene: sono stanco fisicamente e mentalmente, un po’ troppo per vivere altri due mesi in una bolla”.

Minozzi, che era stato rilasciato dal ritiro azzurro lo scorso dicembre, prima della sfida contro il Galles – salvo poi giocare pochi minuti, lo stesso weekend con le vespe in Premier – per un problema al braccio, dal ritorno in Inghilterra post ANC ha raccolto solo una manciata di minuti in campo in quasi due mesi (non gioca dal 18 dicembre 2020, in Champions Cup), anche in virtù di una condizione fisica, al di là del suddetto braccio, globalmente non in linea con gli standard stellari del miglior Minozzi.

“Farò il tifo per i miei compagni come l’ho sempre fatto per la Nazionale e auguro ai miei compagni e a tutto lo staff i migliori successi. Non posso essere io a decidere se e quando tornare, ma spero che me ne sarà data l’opportunità”, ha concluso il suo post Minozzi, lasciando così la porta più che aperta ad un ritorno, quando possibile, in maglia azzurra.

Leggi anche: Nick Mallett: “Il rugby in Sudafrica è deludente se paragonato a quello neozelandese”

Il post instagram di Matteo Minozzi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Minozzi (@ilpityminozzi)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia, Moretti: “Attitudine e approccio emotivo saranno la base del test con la Georgia”

Il tecnico degli avanti azzurri analizza le situazioni da mettere a posto in vista del match di Batumi

4 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Pietro Ceccarelli non ce la fa, salta il test con la Georgia

Problema muscolare che si trascina da qualche settimana per il pilone destro. Al suo posto arriva Filippo Alongi

4 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia imperfetta ma pronta: verso la Georgia con rinnovata fiducia

C'è ancora qualcosa da mettere a posto, ma la prestazione di Bucarest ha riportato fiducia ed entusiasmo

3 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

World Rugby Ranking: doppio sorpasso Italia! Superate Samoa e Georgia

Contro la Romania serviva vincere con almeno 16 punti di vantaggio: così è stato

2 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le pagelle di Romania-Italia

Nemer e Zanon i migliori. Gran ritorno di Menoncello, esordio da incorniciare per Alessandro Garbisi

1 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Kieran Crowley: “buona reazione dopo la scorsa settimana, ma c’erano almeno tre o quattro mete che dovevamo segnare”

Le dichiarazioni del coach azzurro e del capitano Edoardo Padovani dopo il successo con la Romania

1 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale