Sei Nazioni 2021: Matteo Minozzi rinuncia al torneo

La Nazionale azzurra dovrà così fare a meno del suo estremo

Matteo Minozzi rinuncia al Sei Nazioni 2021 Ph. Sebastiano Pessina

Matteo Minozzi rinuncia al Sei Nazioni 2021 Ph. Sebastiano Pessina

L’Italia del rugby dovrà fare a meno, per tutto il Sei Nazioni 2021, di Matteo Minozzi, estremo dei Wasps ed una delle stelle della compagine azzurra.

Il trequarti italiano, attraverso un post sui suoi profili social, ha comunicato la decisione di rinunciare alla convocazione dell’Italia per il torneo che prenderà il via il prossimo 6 febbraio perché “ho voluto essere onesto con Franco e voglio esserlo con tutti gli appassionati italiani che credono in me e mi vogliono bene: sono stanco fisicamente e mentalmente, un po’ troppo per vivere altri due mesi in una bolla”.

Minozzi, che era stato rilasciato dal ritiro azzurro lo scorso dicembre, prima della sfida contro il Galles – salvo poi giocare pochi minuti, lo stesso weekend con le vespe in Premier – per un problema al braccio, dal ritorno in Inghilterra post ANC ha raccolto solo una manciata di minuti in campo in quasi due mesi (non gioca dal 18 dicembre 2020, in Champions Cup), anche in virtù di una condizione fisica, al di là del suddetto braccio, globalmente non in linea con gli standard stellari del miglior Minozzi.

“Farò il tifo per i miei compagni come l’ho sempre fatto per la Nazionale e auguro ai miei compagni e a tutto lo staff i migliori successi. Non posso essere io a decidere se e quando tornare, ma spero che me ne sarà data l’opportunità”, ha concluso il suo post Minozzi, lasciando così la porta più che aperta ad un ritorno, quando possibile, in maglia azzurra.

Leggi anche: Nick Mallett: “Il rugby in Sudafrica è deludente se paragonato a quello neozelandese”

Il post instagram di Matteo Minozzi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Minozzi (@ilpityminozzi)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale ospiti del Colorno

Dopo due società emiliane, lo stato maggiore del rugby azzurro è passato da Colorno per lavorare assieme allo staff tecnico biancorosso

16 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Le partite dell’Italia andranno in diretta in chiaro

Una bella notizia per tutti gli appassionati, resta solo da capire quale sarà la rete che le trasmetterà

30 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia verso l’autunno: chi a 10 se si gioca il 30 ottobre?

Paolo Garbisi e Tommaso Allan non ci saranno se si giocherà fuori dalla finestra internazionale

20 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Ange Capuozzo a OnRugby: «Ho due sogni: la nazionale e il Top14»

L'estremo italo-francese si racconta a OnRugby, tra il sogno della nazionale azzurra e l'obiettivo della promozione in Top14.

3 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: gli Azzurri restano senza sponsor di maglia

Il main sponsor della nazionale esercitando il diritto di recesso ha scelto di non rinnovare il contratto con FIR

22 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Paolo Garbisi è nella lista dei 4 giovani mediani d’apertura più interessanti a livello mondiale

L'azzurro è in un sondaggio indotto da World Rugby assieme ad altri tre prospetti di altissimo livello

20 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale