Inghilterra, verso il Sei Nazioni 2021: Sam Underhill sarà assente per tutto il torneo

Tegola per i campioni in carica, che dovranno fare a meno del formidabile terza linea

Sam Underhill:

Sam Underhill: il formidabile terza linea inglese non sarà al via del Sei Nazioni 2021 (Ph. Sebastiano Pessina)

L’Inghilterra perde i pezzi. In vista dell’esordio nel Sei Nazioni 2021, i campioni in carica devono fare i conti con un’altra pesantissima assenza: quella di Sam Underhill, che si aggiunge ai forfait – comunicati ieri – di Joe Marler e Joe Launchbury.

Il terza (22 caps per lui) ha infatti riportato un infortunio all’anca che lo terrà fuori per svariate settimane di fatto estromettendolo dalla kermesse ovale più antica e prestigiosa dell’Emisfero Nord.

Un guaio non da poco per Eddie Jones che al suo posto ha già chiamato il giocatore dei Wasps Jack Willis (2 caps per lui, entrambi raccolti in occasione della recente Autumn Nations Cup), ma che dovrà rivedere qualcosa nel suo scacchiere tattico.

L’infortunio di Sam Underhill infatti, va a rompere la combinazione vincente formata dallo stesso Underhill, da Tom Curry e da Billy Vunipola: i primi due come flanker e il terzo da numero 8.

Con che reparto a questo punto si presenterà l’Inghilterra al match di sabato 6 febbraio contro la Scozia, dove in palio ci sarà la Calcutta Cup? Eddie Jones andrà “sul sicuro” sostituendo Underhill con un giocatore dello stesso ruolo o mischierà la carte pescando da interpreti duttili di altri reparti?

L’attesa cresce, mentre da domani potranno iniziare i primi allenamenti in quel del St. George’s Park.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la classifica dopo il secondo turno, balzo dell’Italia

La vittoria in Irlanda rilancia le Azzurre, e non solo nel ranking

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: la sanzione disciplinare a Sarah Beckett dell’Inghilterra

La giocatrice inglese si era resa protagonista di un intervento scorretto ai danni di Michela Sillari

item-thumbnail

Sei Nazioni: Lorenzo Pani candidato per la miglior meta del Torneo

Tra le quattro marcature in corsa per il titolo di più bella c'è quella dell'Azzurro contro il Galles