Autumn Nations Cup: il XV dell’Inghilterra che va a caccia del successo

Un solo cambio per Eddie Jones, che può guidare l’Inghilterra al secondo trofeo nel giro di due mesi

Autumn Nations Cup: ecco il XV dell'Inghilterra per la finale ph. Sebastiano Pessina

Autumn Nations Cup: ecco il XV dell’Inghilterra per la finale ph. Sebastiano Pessina

L’ultimo atto dell’Autumn Nations Cup sarà la finale tra Inghilterra e Francia, che andrà in scena domenica 6 dicembre alle 15.00, in diretta sia su www.sportmediaset.it che sul canale 20. Il match, che si giocherà di fronte a 2.000 spettatori, vedrà i padroni di casa impegnati con la loro rosa titolare. Eddie Jones infatti ha operato una sola modifica rispetto al XV che ha vinto sabato scorso in Galles, ed è legata a un infortunio: fuori Joseph, dentro Watson. Questo per quanto riguarda la maglia numero 14, mentre le altre due posizioni nel triangolo allargato restano a Daly e May. Capitan Farrell sarà numero 12, con Slade al suo fianco, e in mediana vengono confermati Ford e Youngs.

Leggi anche: Twickenham riapre a pochi tifosi per la sfida alla Francia

La mischia resta confermata, con Billy Vunipola numero 8 alla sua 50esima partenza in Nazionale, assieme a Curry e Underhill in terza linea. Itoje-Launchbury in seconda, mentre Mako Vunipola-George-Sinckler compongono il reparto avanzato. In panchina torna a disposizione dopo l’infortunio Marchant, che avrà la maglia numero 23, e che si siederà vicino a Luke Cowan-Dickie, Ben Earl, Ellis Genge, Jonny Hill, Max Malins, Dan Robson e Will Stuart.

Leggi anche: Le considerazioni di Eddie Jones sul momento che il rugby sta vivendo

Queste le dichiarazioni di Eddie Jones: “Non vediamo l’ora di questa partita contro la Francia, abbiamo ora la possibilità di vincere un altro torneo dopo il Sei Nazioni conquistato a fine ottobre. Vorremmo anche congratularci con chi ha ideato e organizzato questa Autumn Nations Cup, che nonostante il periodo complicato è stata portata a termine. Negli ultimi due mesi tutti i giocatori si sono impegnati tantissimo, hanno lavorato dentro e fuori dal campo e rispettato i protocolli sanitari. Abbiamo trascorso un’altra settimana di duro allenamento, e non vediamo l’ora di scendere in campo davanti ai nostri tifosi”.

La formazione dell’Inghilterra per la sfida alla Francia:

Inghilterra: 15 Elliot Daly, 14 Anthony Watson, 13 Henry Slade, 12 Owen Farrell (c), 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Sam Underhill, 6 Tom Curry, 5 Joe Launchbury, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Mako Vunipola
A disposizione: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 Jonny Hill, 20 Ben Earl, 21 Dan Robson, 22 Max Malins, 23 Joe Marchant

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Springboks e All Blacks: l’idea di due tour completi fra Sudafrica e Nuova Zelanda

Le nazionali più titolate del mondo stanno cercando un accordo per il futuro

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...

item-thumbnail

Sudafrica, Rassie Erasmus: “Pronti a ripartire. Ci attende un 2024 intenso”

Il tecnico degli Springboks carica i suoi in vista di un calendario fitto di impegni

item-thumbnail

Anche Hugo Keenan verso il Sevens olimpico

L'irlandese si unisce al già nutrito contingente di giocatori che passano temporaneamente al rugby a sette

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso