Autumn Nations Cup: Twickenham riapre, anche se per pochi tifosi

La federazione inglese permetterà un accesso contingentato al suo “tempio” il prossimo 6 dicembre

Autumn Nations Cup: 2.000 tifosi entreranno a Twickeham il prossimo 6 dicembre ph. Sebastiano Pessina

Autumn Nations Cup: 2.000 tifosi entreranno a Twickeham il prossimo 6 dicembre ph. Sebastiano Pessina

Il prossimo 6 dicembre per la prima volta una partita di Autumn Nations Cup ospiterà un piccolo numero di tifosi: la Federazione inglese ha confermato che nella partita di playoff che l’Inghilterra ospiterà a Twickenham sarà consentito l’accesso a 2.000 persone sugli spalti. Questo sarà possibile grazie all’allentamento delle misure deciso dal governo inglese, che partirà il prossimo 2 dicembre, e che dunque offrirà questa possibilità.

Leggi anche: Il calendario completo della Autumn Nations Cup con tutti gli orari

“Siamo lieti di poter tornare ad ospitare un piccolo numero di fans a Twickenham per la Autumn Nations Cup” ha detto Bill Sweeney, CEO della RFU “Questa è un’opportunità per gestire un evento socialmente molto importante, che vuole e deve rappresentare un piccolo passo avanti verso il ritorno dei tifosi negli stadi”. Il 20 % dei posti a disposizione, dunque 400 biglietti, saranno riservati ai lavoratori dell’NHS (il servizio sanitario britannico), mentre il resto andrà alle famiglie dei giocatori, ai club di rugby e agli sponsor. Nella giornata di venerdì si conta di inviare i primi inviti al personale sanitario, quindi si passerà ai pacchetti ospitalità.

Martedì 1 dicembre (a partire dalla 20.45) partecipa al “Rugby Quiz” in diretta: clicca qui per tutte le info

Chiaro che in uno stadio enorme come Twickenham 2.000 persone hanno tutte le possibilità di distanziarsi a dovere e non daranno un grande impatto visivo, ma è comunque un primo e importante segnale. Questo accadrà nell’ultima partita della Autumn Nations Cup, in calendario appunto domenica 6 dicembre alle 15 italiane, e che vedrà l’Inghilterra giocare contro la squadra pari-classificata nell’altro girone (al momento la Francia).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Scozia, Rory Hutchinson estremo nella formazione per l’Argentina

Grant Gilchrist sarà il capitano della Scozia che affronterà i Pumas all'Estadio 23 de Agosto di Jujuy

item-thumbnail

Argentina, la formazione per la sfida alla Scozia

I Pumas tornano a giocare in casa dopo più di 1000 giorni, torna nei 23 Agustin Creevy

item-thumbnail

U20 Summer Series: la diretta streaming di Italia-Scozia

Azzurrini in campo alle 20:00 per continuare sulla scia del successo contro la Georgia

30 Giugno 2022 Rugby Azzurro / Nazionali giovanili
item-thumbnail

U20 Summer Series: la diretta streaming di Galles-Georgia

Collegamento con Monigo alle 16:45, calcio d'inizio alle 17:00 per la prima gara del gruppo B

item-thumbnail

Test match: le formazioni di Giappone-Francia

Francia competitiva pur con qualche novità, Giappone capitanato da Atsushi Sakate

item-thumbnail

Galles: Pivac mette in campo un esordiente contro gli Springboks

Si tratta di Tommy Reffell dei Leicester Tigers, che affiancherà i veterani Dan Lydiate e Taulupe Faletau in terza linea