Autumn Nations Cup: il programma e le dirette tv e streaming del terzo turno

Tre gare tutte da gustare: appuntamento con gli azzurri fissato per sabato sera, ma non mancano gli spunti da tutti i campi

Autumn Nations Cup: dirette tv e streaming del terzo turno. Ph. Sebastiano Pessina

Autumn Nations Cup: dirette tv e streaming del terzo turno. Ph. Sebastiano Pessina

La terza giornata della Autumn Nations Cup chiuderà la fase a gironi della manifestazione, ed ecco il programma delle dirette tv e streaming, così da non perdersi nessun minuto di gioco. Si comincia sabato alle 17 da Llanelli, dove va in scena l’ennesima puntata dello storico duello tra Galles e Inghilterra. I padroni di casa ci arrivano dopo il successo con la Georgia che ha interrotto una pesante serie di sconfitte, e hanno bisogno di uno scalpo pesante per provare a dimostrare a se stessi di essere in crescita. Al momento però non c’è un avversario più scomodo dell’Inghilterra di Eddie Jones, reduce dalla grande vittoria con l’Irlanda e vogliosa di dominare anche in trasferta: il XV scelto infatti non fa presagire volontà di rischi da parte dell’allenatore degli inglesi, che vanno in Galles per il bottino pieno.

Leggi anche: Tutte le possibili combinazioni per l’ultimo turno di Autumn Nations Cup

Alle 21.10 poi spazio, sia in streaming sul sito sportmediaset.it che in diretta TV su Canale 20, alla prova degli azzurri: match particolare quello di Parigi, visto che la Francia si presenterà all’appuntamento con una formazione rivoluzionata e ricca di esordienti. Non sarà comunque da sottovalutare il team transalpino, anche perché vorrà onorare al meglio la scomparsa di Dominici, avvenuta in settimana e che sarà ricordata con una scritta sulla maglia dei giocatori Bleus. Dall’altra parte del campo ci sarà una nazionale italiana reduce da due settimane di intenso lavoro dopo la sconfitta con la Scozia e la cancellazione del match con le Fiji. Franco Smith ha scelto di inserire solo tre volti nuovi in formazione, dando fiducia alla squadra che per 60 minuti ha tenuto testa alla Scozia.

Leggi anche: La formazione dell’Italia scelta per affrontare la Francia a Parigi

Il programma si chiuderà poi domenica, con il match che sulla carta sembra il meno equilibrato del lotto: Irlanda-Georgia, coi verdi che vogliono riscattare la sconfitta di Londra e i Lelos che ancora cercano i primi punti nella manifestazione. La squadra di Farrell si presenta con un XV ritoccato ma sempre di alto livello, dunque per i georgiani sarà una prova decisamente complicata. Dopo i 58 punti subiti nelle prime due sfide, i Lelos cercano uno scatto d’orgoglio che vada oltre la comunque robusta difesa vista sin qui. L’appuntamento per questa sfida è dalle 15 in diretta streaming sul sito sportmediaset.it

Martedì 1 dicembre (a partire dalla 20.45) partecipa al “Rugby Quiz” in diretta: clicca qui per tutte le info

Ricordiamo anche che la prevista sfida tra Scozia e Fiji è stata invece cancellata in seguito alle tante positività al virus riscontrate nella formazione isolana.

Il programma e le dirette tv e streaming del terzo turno di Autumn Nations Cup

Sabato 28 novembre 2020

ore 17, Galles v Inghilterra, Parc y Scarlets, Llanelli – diretta streaming SportMediaset.it

ore 21.10, Francia v Italia, Stade de France, Parigi – diretta tv su Canale 20 e streaming SportMediaset.it

domenica 29 novembre 2020

ore 15, Irlanda v Georgia, Aviva Stadium, Dublino – diretta streaming SportMediaset.it

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Anche Hugo Keenan verso il Sevens olimpico

L'irlandese si unisce al già nutrito contingente di giocatori che passano temporaneamente al rugby a sette

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno

item-thumbnail

All Blacks, Sam Cane: “Non sono un giocatore finito”

Il flanker manifesta la sua gran voglia di finire la propria carriera internazionale al meglio

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles