Tri Nations: la rivoluzionata formazione dell’Argentina per il secondo atto della sfida agli All Blacks

Tanti, fisiologici cambi per Mario Ledesma, in vista del duello di Newcastle

La formazione dell'Argentina contro gli All Blacks

La formazione dell’Argentina contro gli All Blacks ph. Sebastiano Pessina

L’Argentina, dopo l’intermezzo – con pareggio – contro l’Australia, è pronta per affrontare nuovamente gli All Blacks, sconfitti a Sydney un paio di weekend or sono, nella quinta e (quasi) decisiva giornata del Tri Nations.

Per la gara in programma sabato mattina (ore 9.45 italiane, diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena) a Newcastle, Mario Ledesma ha rinnovato in maniera corposa, e quasi fisiologica dopo le due battaglie recenti, la formazione dell’Argentina, con addirittura 10 cambi nel XV di partenza dei Pumas rispetto alla partita contro i Wallabies, tra cui l’ingresso in seconda linea, dal 1′, del debuttante Lucas Paulos, al fianco di Guido Petti.

Totalmente cambiata, ad esclusione ovviamente di Nicolas Sanchez – che farà coppia in mediana con Felipe Ezcurra (“Nicolas ama i 9 con le caratteristiche di Ezcurra, veloce ad arrivare sull’ovale e ad aprire rapidamente”, ha spiegato Ledesma) -, mentre davanti restano in campo dal 1′ solo capitan Pablo Matera e Marcos Kremer in terza linea, Julian Montoya a numero 2 e Guido Petti in seconda linea.

Leggi anche: Le reazioni della stampa internazionale al clamoroso successo dei Pumas sugli All Blacks

“Abbiamo preparato la partita riflettendo e lavorando su ogni scenario pensiamo si possa presentare. Però sempre partendo dai nostri principi di gioco, dal nostro piano di gara con e senza il pallone, e dal nostro gioco tattico al piede”, ha spiegato in conferenza stampa Mario Ledesma, capo allenatore dei Pumas. Turnover? “Pensato già dall’inizio del torneo. Abbiamo comunque costruito una squadra fatta di giocatori abituati ad affrontare partite ed avversari di questo calibro. E chi scende in campo per la prima volta può darci tanto in termini di forza ed energia”.

La formazione dei Pumas per la sfida contro gli All Blacks – Tri Nations

Argentina:
1. Mayco Vivas
2. Julián Montoya
3. Santiago Medrano
4. Guido Petti
5. Lucas Paulos (Debut)
6. Pablo Matera (C)
7. Marcos Kremer
8. Facundo Isa
9. Felipe Ezcurra
10. Nicolás Sánchez
11. Santiago Cordero
12. Jerónimo de la Fuente
13. Juan Cruz Mallía
14. Ramiro Moyano
15. Emiliano Boffelli

A disposizione:
16. Santiago Socino
17. Nahuel Tetaz Chaparro
18. Lucio Sordoni
19. Matías Alemanno
20. Santiago Grondona
21. Gonzalo Bertranou
22. Santiago Carreras
23. Lucas Mensa

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks: Kieran Read si ritira dal rugby

Una leggenda dei 'tuttineri' dice basta a 35 anni

item-thumbnail

Inghilterra: dopo il difficile Sei Nazioni cambia lo staff tecnico

Due assistenti di Eddie Jones lasciano il loro incarico con la Nazionale, che dunque dovrà cercare nuove figure specializzate per attacco e skills

item-thumbnail

British and Irish Lions: cambia il calendario del Tour in Sudafrica

Novità importanti per la selezione britannica, con un nuovo avversario da affrontare e aggiustamenti "logistici" che coinvolgono anche i test match

item-thumbnail

Il grande ritorno in Galles di Rob Howley: “Ora posso sorridere”

Dopo la squalifica per scommesse, l'ex mediano di mischia dei Dragoni tornerà al Millennium per sfidare la "sua" nazionale

item-thumbnail

Test Match Novembre 2021: Scozia, svelati i nomi dei tre avversari autunnali

La Nazionale del Cardo si misurerà contro squadre dell'Emisfero Sud

item-thumbnail

Joe Marler fa un appello alla tutela della salute mentale dei giocatori

Il pilone si sofferma su un aspetto, quello psicologico, che sta assumendo sempre più importanza