5 motivi per seguire Leinster-Zebre Rugby

La franchigia emiliana va a sfidare i campioni in carica in un match dai molti spunti

Zebre Rugby_Leinster_Caelen Doris

Nella terza giornata del Pro14: le Zebre Rugby faranno visita al Leinster – ph. Luca Sighinolfi

Ormai ci siamo. Manca sempre di meno al calcio d’inizio, previsto per le ore 20.35 con diretta su DAZN, del match che vedrà coinvolte nella terza giornata del Pro14 2020/2021 il Leinster e le Zebre Rugby.

Andiamo a scoprire quali sono i 5 motivi per seguire questo match.

#1 L’imbattibilità del Leinster: chi potrà fermare la striscia vincente degli irlandesi, campioni in carica, nel torneo celtico? Tutti se lo chiedono, anche perchè il restart dei Dubliners, dopo aver vinto il titolo 2019/2020 è stato impressionante: 2 partite fatte, 10 punti raccolti.

#2 I giovani delle Zebre: formalmente non c’è nessun esordiente, ma in molti non arrivano – o hanno appena tagliato – al traguardo delle 10 presenze con la franchigia emiliana. Questa sera all RDS Stadium per loro ci sarà un autentico “Battesimo del fuoco”.

#3 Il ritorno di Dan Leavy: dopo un anno e mezzo dall’infortunio riportato nei quarti di finale di Champions Cup del 2018/2019 e una tribolata riabilitazione, uno dei migliori flanker del pianeta torna a respirare l’aria del campo venendo inserito da Leo Cullen nella lista dei 23 dei “Blu”.

#4 Gli ex Mick Kearney e Ian Nagle: entrambi faranno parte del XV titolare delle Zebre Rugby occupando insieme la seconda linea. Da loro Michael Bradley si attende una grande prestazione sotto tutti i punti di vista: dalla consistenza in touche alla leadership e al supporto verso gli altri compagni di squadra.

#5 Concretezza, Costanza, Continuità: il triplo “Fattore C” sarà quello che le Zebre dovranno ricercare per ben figurare stasera e andare possibilmente a caccia dei primi punti stagionali. Limitare gli errori in entrambe le fasi di gioco, costruire azioni pericolose e non abbassare la soglia della concentrazione neppure per un minuto degli ottanta che si giocheranno a Dublino.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione per la sfida contro gli Ospreys

Ritorna in campo Lorenzo Pani dopo la squalifica. Il capitano sarà Tommaso Boni

item-thumbnail

La preview di Tolone-Zebre: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

La squadra di Roselli deve fare l'impresa in Francia per passare il turno

item-thumbnail

Zebre, Roselli: “Dopo Bristol vogliamo riscattarci, ma a Tolone la panchina dovrà fare meglio”

Il tecnico spiega cosa serve ai suoi ragazzi per tentare l'impresa nell'ultima giornata di Challenge Cup

item-thumbnail

Fabio Roselli: “Le Zebre fanno e disfano, ci manca la continuità”

Il tecnico ha analizzato il crollo nel finale del match contro Bristol

item-thumbnail

Ultima chiamata per la Challenge: la preview di Zebre-Bristol

La squadra di Roselli può ancora qualificarsi agli ottavi, ma ha bisogno di vincere contro gli inglesi

item-thumbnail

Zebre: il punto sugli infortunati e sui recuperati del club emiliano

Roselli ritrova quattro elementi perdendone di contro uno. Buone notizie fra gli avanti