Serie A femminile: come sono finite le gare del primo turno?

Valsugana debordante a Roma, Villorba si prende il big match

Serie A femminile

Serie A femminile ph. Ettore Griffoni

La prima giornata del girone élite di Serie A femminile ha dato due primi grandi riscontri: Valsugana Rugby Padova e ArredissimA Villorba, le due squadre più accreditate per un posticino nella finale della massima serie, hanno lanciato un segnale chiaro al resto del torneo, archiviando vittorie pesantissime, in un caso visto il punteggio, nell’altro per l’avversario battuto in modo autorevole.

Le patavine di coach Nicola Bezzati, presentatesi nella capitale con un XV impressionante, corroborato dagli innesti di diverse giovanissime promesse arrivate dal Fedia, si sono imposte con un larghissimo 118-0, in casa dell’Unione Rugby Capitolina di Alessandro Martire. Sei mete per Beatrice Rigoni, in campo 80′, mentre Vittoria Ostuni Minuzzi ne ha messe a segno 5. Subito a referto anche Natascia Aggio ed Emma Stevanin.

Buona la prima e dichiarazione d’intenti anche per l’ArredissimA Villorba di Luca Bot, che ha vinto il duello contro le Furie Rosse del Colorno, con le emiliane di coach Sciamanna sconfitte 34-0. Subito a segno, al rientro dopo un anno e quattro mesi, il capitano azzurro Manuela Furlan. Tripletta per l’ala Silvia Polesello, e meta all’esordio in prima squadra per la trequarti classe ’02 Francesca Granzotto, di ritorno in Veneto dopo l’esperienza inglese.

Leggi anche: Italia, il calendario completo dell’autunno internazionale per le azzurre del rugby

Serie A femminile: i risultati del primo turno – girone élite

Unione Rugby Capitolina v Valsugana Rugby Padova  0-118

URC: 15 Negroni, 14 Carpentiero, 13 Mancini, 12 Errichiello, 11 Lera, 10 Corbucci, 9 De Angelis, 8 Triolo, 7 Pasquali, 6 Comazzi, 5 Lauretti, 4 Cacciotti, 3 Nobile (c), 2 Di Gangi, 1 Serilli.
A disposizione: 16 Belleggia, 17 Ricci, 18 Pilozzi, 19 Giannuzzi, 20 Pulcini, 21 Albanese

Valsugana Rugby Padova: 15 Ostuni Minuzzi, 14 Aggio, 13 Sillari, 12 Rigoni, 11 Guariglia, 10 Stevanin, Stefan, 8 Giordano, 7 Veronese, 6 Margotti, 5 Belluco, 4 Duca, 3 Gai, 2 Cerato, 1 Jeni
A disposizione: 16 Tizzano, 18 Benini, 19 Skofca, 20 Cuman, 21 Maris, 22 Zatti, 23 Vitadello, 24 Fusaro

Marcatrici Valsugirls

mete: Ostuni (2′, 20′, 23′, 39′, 73′), Sillari (6′), Rigoni (9′, 13′, 29′, 32′, 45′, 79′), Stevanin (17′), Giordano (26′), Cerato (37′), Aggio (43′), Fusaro (60′, 76′)
trasformazioni: Sillari (2′, 6′, 9′, 23′, 26′, 29′, 32′, 37′, 39′, 43′, 45′), Rigoni (73′, 76′, 79′)


ArredissimA Villorba v Rugby Colorno 34-0

ArredissimA Villorba: 15 Furlan, 14 Cipolla, 13 Muzzo, 12 Busato, 11 Polesello, 10 Cavina, 9 Barattin (c), 8 Bragante, 7 Forte, 6 Gurioli, 5 Maccarone, 4 Parise, 3 Casagrande, 2 Puppin, 1 Stecca.
A disposizione: Segantin, Crivellaro, Costantini, Boso, Scandiuzzi, Calesso, Dall’Antonia, Granzotto

Marcatrici ArredissimA Villorba

mete: Furlan (12′), Maccarone (31′), Polesello (43′, 51′, 75′), Granzotto (68′)
trasformazioni: Barattin (32′, 52′)

Colorno: 15 Rolfi, 14 Colicchia, 13 Bonaldo, 12 Galavotti, 11 Serio, 10 Madia (c), 9 Baraldi, 8 Franco, 7 Boledi, 6 Ranuccini, 5 Merusi, 4 Ippolito, 3 Pilani, 2 Sofo, 1 Casolin.
A disposizione: 16 Arpano, 17, Corradini, 18 Mora, 19 Capurro, 20 Fontanella, 21 Castillo

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: le mete della finale di Serie A femminile Valsugana-Villorba

Vittoria (27-10) per le patavine, al quarto Scudetto nella loro storia

29 Maggio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Serie A femminile: Valsugana campione d’Italia! Villorba sconfitto 27-10

Dopo un primo tempo combattuto, nella ripresa la squadra di Bezzati prende in mano la partita e porta a casa lo scudetto

item-thumbnail

Serie A femminile: la diretta streaming della finale Valsugana-Villorba

Al Lanfranchi di Parma si comincia alle 14.30: in campo tantissime azzurre per un match sentito e di grande valore

item-thumbnail

Le formazioni di Valsugana e Villorba per la finale di Serie A Femminile

Torna dopo due stagioni cancellate la finale che assegna il Tricolore per il massimo campionato

item-thumbnail

Serie A Femminile, la stessa finale 3 anni dopo

Nel 2019 il Villorba vinse il primo scudetto della sua storia contro il Valsugana