Georgia: spara a un giocatore, arrestato il vicepresidente della federazione

Merab Beselia ha ferito ad una gamba l’ex capitano della nazionale Sevens Ramaz Kharazishvili

georgia

Georgia – ph. Sebastiano Pessina

Merab Beselia, vicepresidente della federazione georgiana, è stato arrestato mercoledì con l’accusa di aver sparato ad una gamba dell’ex capitano della nazionale di rugby a sette Ramaz Kharazishvili.

Il giocatore, 32 anni, è anche presidente dello Jankers, un club di Kiketi, una cittadina vicina a Tbilisi. Secondo Reuters il ferito è stato immediatamente portato in ospedale, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla gamba sinistra e dichiarato non in pericolo di vita.

Come riporta il portale di news Open Caucasus Media, né Beselia né la federazione georgiana hanno ritenuto opportuno rilasciare dichiarazioni in merito agli eventi, confermandone comunque l’accadimento. Il vicepresidente federale avrebbe fatto fuoco con un’arma detenuta illegalmente al culmine di un alterco fra i due uomini nella sede della federazione rugby georgiana.

La Georgia si prepara ad affrontare alcune fra le migliori squadre al mondo nel giro di un mese, quando parteciperà alla Autumn Nations Cup 2020. Tuttavia, nonostante l’affermazione del paese est-europeo nel corso dell’ultimo decennio come potenza minore del rugby europeo, la federazione non sta attraversando un buon momento.

Ramaz Kharazishvili, il giocatore gambizzato da Beselia, è stato fra i 32 rappresentanti di club georgiani che hanno protestato contro l’organismo di governo del rugby nel paese, accusando il presidente ad interim Giorgi Gorgaslidze di aver sabotato la creazione di una task force che aiutasse le società ad affrontare i problemi legati al coronavirus.

La protesta si inquadra in un più generale malcontento legato alla mala gestione dei fondi statali destinati al rugby e alla mancanza di nuove elezioni in federazione, previste per gennaio e rimandate fino ad oggi a causa di dissidi interni.

L’aggressione a Kharazishvili prosegue la triste storia di violenze all’interno dello sport georgiano: nel gennaio 2019 il lottatore Zurab Datunashvili, campione europeo, venne aggredito dal presidente della sua federazione Gega Gegeshidze; nel maggio 2018 l’ex presidente della federazione judo Lomer Zhorzholiani usò un’arma da fuoco nei confronti di diversi judoka che protestavano contra l’amministrazione sportiva.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zombie dei Cranberries, ma il ritornello dice: “Rassie!”

Come la canzone di protesta del gruppo rock irlandese è diventata una delle più ascoltate negli stadi della palla ovale, fino ad arrivare in Sudafrica...

18 Giugno 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: i Northampton Saints entrano nel podio, balzo in avanti dei Glasgow Warriors

Il Benetton resta stabile nella top 20 nonostante la sconfitta con i Bulls

12 Giugno 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Il materasso di Hooper e i “sogni d’oro” olimpici

Quando una piccola cosa può aiutare a raggiungere il massimo obiettivo sportivo: le Olimpiadi

5 Giugno 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Benetton nelle prime 20 d’Europa

Bath e Tolone entrano nelle prime dieci posizioni grazie alle importanti vittorie domenicali

4 Giugno 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Nigel Owens: “Alcuni arbitri non saprebbero arbitrare senza la tecnologia. Il TMO usato così genera troppe polemiche”

Secondo l'ex arbitro gallese andare indietro di 50 metri per rivedere un'azione genera troppe incoerenze nelle decisioni, pregiudicando l'operato dei ...

3 Giugno 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Lettera a un figlio: “Tu oggi mi hai insegnato come si vive una sconfitta”

Il papà di un giocatore della Rugby Experience L'Aquila scrive un profondo messaggio dopo la sconfitta nella finale scudetto U18

29 Maggio 2024 Terzo tempo