Dalla sfida all’Italia ad un 2020 in bianco per il Giappone

I nipponici avevano recentemente rinunciato all’Autumn Nations Cup

Giappone rugby world cup 2019 - Lafaele

Giappone ph. Sebastiano Pessina

Avrebbero dovuto affrontare l’Italia nella prima fase dell’inedito torneo novembrino ad 8 nazioni, recentemente denominato Autumn Nations (qui tutti i dettagli), invece, i Brave Blossoms, i ragazzi della Nazionale maggiore giapponese, chiuderanno il loro 2020 in bianco, senza giocare una singola partita in questo stranissimo anno solare.

Leggi anche: Italia, il calendario completo dell’autunno internazionale per gli azzurri del rugby

Un’eventualità che era nell’aria, dopo che nelle scorse settimane era arrivata la rinuncia al torneo autunnale previsto in Europa, divenuta una realtà nella mattinata odierna, quando la federazione nipponica ha annunciato, stando a quanto riportato da L’Equipe, che le selezioni nazionali giapponesi non giocheranno più nel corso del 2020.

I ragazzi di Jamie Joseph, reduci dal brillante Mondiale casalingo, con vittorie su Irlanda e Scozia nel corso della fase a gruppi, prima dell’eliminazione per mano del Sudafrica nei quarti di finale (3-26, il punteggio finale), hanno lasciato il posto, nell’Autumn Nations Cup, alla nazionale georgiana, che avrà così a disposizione 4 sfide ravvicinate – fatto probabilmente mai accaduto nella storia dei Lelos -, per testare il livello attuale della selezione al cospetto esclusivamente di compagini tier 1.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

I primi convocati dell’Inghilterra per il raduno di preparazione ai Test Match estivi

Sette esordienti per Steve Borthwick, privo degli atleti impegnati nelle semifinali di Premiership

item-thumbnail

Springboks e All Blacks: l’idea di due tour completi fra Sudafrica e Nuova Zelanda

Le nazionali più titolate del mondo stanno cercando un accordo per il futuro

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...

item-thumbnail

Sudafrica, Rassie Erasmus: “Pronti a ripartire. Ci attende un 2024 intenso”

Il tecnico degli Springboks carica i suoi in vista di un calendario fitto di impegni

item-thumbnail

Anche Hugo Keenan verso il Sevens olimpico

L'irlandese si unisce al già nutrito contingente di giocatori che passano temporaneamente al rugby a sette