Top 14: un inizio col botto alla stagione 2020/2021

Subito fuochi d’artificio nel massimo campionato francese: li raccontiamo in parole e numeri

Challenge Cup

Top 14: Tolone sconfitto all’esordio – ph. GERARD JULIEN / AFP

Bentornato Top 14!

La nuova stagione del massimo campionato francese è iniziata e ci ha ricordato quanto possa essere divertente questo campionato multimilionario e un po’ folle, estremamente fisico ma spettacolare. E’ iniziato col botto: una valanga di mete su tutti i campi, dal venerdì a Montpellier alla domenica a Clermont tanti punti sui tabellini.

La prima capolista del Top 14 2020/2021 è il Brive, nettamente vittorioso nel suo prematuro scontro salvezza sul Bayonne. Vittorie per Pau, La Rochelle, Racing 92, Castres e Clermont. Le racocntiamo in Parole e numeri.

La classifica del Top 14

Leggi anche: Piccola guida al Top 14 2020/2021

Corsari – Tre le vittorie in trasferta di questa prima giornata. Montpellier viene sorpresa da Pau in casa. Gli heraultais chiudono il primo tempo nettamente in vantaggio 23-10, ma vengono clamorosamente raggiunti e superati dalla rimonta degli ospiti, che segnano tre calci di punizione con l’apertura classe ’97 Antoine Hastoy nei primi venti minuti della ripresa e poi distruggono gli avversari con una possente mischia chiusa a tempo oramai rosso da due minuti: meta tecnica e vittoria. A Lione il Racing supera i padroni di casa 27-23, in uno dei big match di giornata. Ad Agen non basta la doppietta (e un assist) del nuovo acquisto Gabriel Ibitoye e le tre mete totali contro le due del Castres: vincono questi ultimi grazie ai 16 punti al piede di Benjamin Urdapilleta e alle mete di Rory Kockott e Filipo Nakosi.

24 – Nessuno meglio di Ihaia West dal punto di vista realizzativo in questo primo turno di Top 14. L’apertura neozelandese ha trascinato La Rochelle alla vittoria contro il Tolone di Sergio Parisse segnando una meta, due trasformazioni e cinque calci di punizione. Ottimo esordio anche per Arthur Retiere e i nuovi acquisti Raymond Rhule, Dyllin Leyds e Will Skelton.

Taglio – Esordio vittorioso per Kutley Beale alla sua prima presenza con il Racing 92. 56 minuti da estremo per l’australiano, nuovo acquisto del club parigino. Nei giorni scorsi il giocatore ha incontrato la dirigenza della squadra per chiedere una decurtazione dello stipendio pari a quella dei suoi nuovi compagni, i quali hanno visto i salari ridotti a causa delle conseguenze della pandemia.

Indisciplina – E’ quella che costa al Bayonne la partita in quel di Brive in un prematuro scontro salvezza fra due delle principali candidate alla retrocessione. Gli ospiti ricevono tre cartellini gialli dall’arbitro nella prima ora di gioco. Gli avversari mettono fra i pali ben 7 calci di punizione che scavano un solco esagerato e determinano il 42-23 finale per il Brive. 18 punti per l’apertura titolare bianconera Enzo Herve, 12 per il suo rincalzo Tedo Abzhandadze.

Dingue – E’ il titolo a caratteri cubitali de L’Equipe di lunedì mattina. Tradotto: pazzo, folle. Il tutto dedicato al match tra Clermont e Tolosa di domenica sera, una partita che ha ampiamente meritato di conquistarsi la prima serata e il titolo del principale quotidiano sportivo d’Oltralpe. 33-30 il punteggio finale per i padroni di casa, ma sono soprattutto gli ospiti a fare notizia. Non solo per l’incredibile meta segnata da Antoine Dupont che aveva momentaneamente completato la rimonta per i suoi dopo un primo tempo chiuso sul 20-5 per gli avversari, ma anche per i due cartellini rossi subiti fra il 34′ e il 50′ che hanno lasciato la squadra in doppia inferiorità numerica. Nonostante le difficoltà, la squadra di Ugo Mola stava per riuscire in un’impresa storica. All’80’ Romain Ntamack schiaccia l’ovale in area di meta per il controsorpasso tolosano, ma il TMO decide per l’annullamento: doppio movimento in una situazione caotica e dubbia: per il diciottesimo anno consecutivo Tolosa non vince a Clermont.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top14: Ma’a Nonu torna in Francia

Il centro classe '82 è reduce dall'esperienza in MLR

27 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: seconda giornata tra rossi, infortuni e mete tecniche

Parisse titolare e vincente, Ceccarelli subentrato e sconfitto di poco. Brutto colpo al ginocchio subito da Handrè Pollard

14 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Come è andato il weekend degli italiani in Francia?

Gli esiti delle sfide con azzurri impegnati tra Top14 e Elite 1 femenine

7 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Tanta Italia sui campi d’élite francese nel weekend, tra uomini e donne

Diversi i nazionali italiani, tra azzurri ed azzurre, in campo tra Top14 ed élite 1

5 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Piccola guida al Top 14 2020/2021

Le incertezze, i favori del pronostico, i giocatori da osservare nella nuova stagione del massimo campionato francese

3 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Stade Francais-Bordeaux è stata ufficialmente rinviata

La squadra parigina non era in grado di garantire un roster completo per la partita

1 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14