Rugby in diretta: il palinsesto tv del weekend ovale

Semifinali del Pro14, turno decisivo nel Super Rugby australiano e sfida tra Isola Nord e Isola Sud: tutto in diretta

Sexton e Leinster impegnati questo fine settimana: ecco il palinsesto tv. Ph. Sebastiano Pessina

Sexton e Leinster impegnati questo fine settimana: ecco il palinsesto tv. Ph. Sebastiano Pessina

Il primo weekend di settembre offre agli appassionati italiani un palinsesto assolutamente scoppiettante, nonché importante a livello di risultati. Sia nel Pro14, che nel Super Rugby AU, ci saranno partite senza domani, e per non farsi mancare niente sarà da vedere anche la sfida tra Isola Nord e Isola Sud, con tantissimi All Blacks in campo e Ian Foster che tratteggerà le ultime linee per diramare le sue prime convocazioni dei tutti neri.

Andando con ordine si parte venerdì sera, quando alle 20:35 su DAZN ci sarà la prima semifinale del Pro14. All’Aviva Stadium di Dublino si gioca la sfida più attesa d’Irlanda, nonché una delle battaglie più sentite d’Europa, cioè Leinster contro Munster. I primi hanno stravinto la Pool A, ottenendo 15 successi in altrettante partite giocate, e come da anni a questa parte sono una corazzata che sulla carta non presenta punti deboli. Per difendere il titolo vinto lo scorso anno (18-15 il successo in finale contro Glasgow) serve però superare l’ostacolo Munster, formazione assolutamente rognosa quando ci sono match con tutto in palio come in quest’occasione. I rossi di Limerick arrivano quasi “di rincorsa”, dopo aver conquistato il successo decisivo contro Connacht, ma sicuramente non si faranno spaventare dagli avversari. Match assolutamente da non perdere questo.

Leggi anche: L’avventura incredibile in Russia di Marty Banks, tra mafia e AK 47

Sabato mattina poi ci saranno qualcosa come sei ore consecutive di diretta su Sky Sport Arena. Si chiuderà la stagione regolare del Super Rugby australiano, e sarà la prima delle due partite in programma a emettere la sentenza. Classifica alla mano, i Rebels hanno 15 punti in classifica, quattro in meno dei Warathas che però riposano in questa giornata. Per agganciare il terzo posto, e la semifinale contro i Reds, c’è una sola cosa da fare: vincere. Match decisivo dunque per la formazione di Melbourne, che sfida Western Force all’ultima uscita di un torneo dove ha fatto vedere parecchie buone cose senza però riuscire mai a trovare lo squillo vincente. Match in calendario alle 7:00, quattro ore e venti minuti prima di Brumbies contro Reds. Quest’ultima partita invece ha molto poco da dire, essendo la classifica delle due squadre blindata. Verosimilmente saranno parecchie le riserve impegnate, e dunque ci sarà sicuramente spazio per lo spettacolo: i Brumbies attendono di conoscere chi sfideranno in finale il prossimo 19 settembre, mentre i Reds affilano le armi in vista della semifinale casalinga del 12: giocheranno contro i Warathas o i Rebels?

Leggi anche: Colpo del Benetton che ingaggia Thomas Gallo

In mezzo a queste due sfide ci sarà il ritorno, dopo otto anni, della sfida tra Isola Nord e Isola Sud. Tantissimi All Blacks in campo per una gara che si preannuncia estremamente interessante, con Ian Foster deciso a fare le sue ultime scelte per diramare le prime convocazioni per la nazionale neozelandese. Anche qui lo spettacolo è assicurato, per una partita che si è disputata per la prima volta nel 1897 e nessuna delle due formazioni vuole perdere. Chi vince si prende la Loving Cup, trofeo che dal 1924 al 1932 è stato consegnato alla squadra trionfatrice del match prima di essere perso per 88 anni e ritrovato nelle scorse settimane nei meandri dell’Eden Park.
Sabato sera poi, per non farsi mancare niente, il calendario si chiude con la seconda semifinale di Pro14. Si va a Murrayfield, dove Edimburgo riceve Ulster e prova a essere la seconda scozzese in fila che raggiunge la finale dopo Glasgow l’anno scorso. Partita sulla carta assolutamente in equilibrio, coi padroni di casa che comunque hanno fatto vedere durante tutto l’arco dell’anno enorme solidità, mentre gli ospiti (capitati nel girone del tritatutto Leinster) hanno un roster decisamente non inferiore a nessuno. Chi andrà a giocarsi la finale a Cardiff il prossimo 12 settembre?

Il palinsesto tv e streaming del weekend ovale dal 4 agosto al 5 settembre 2020

Venerdì 4 settembre

Pro14 – Semifinale

Leinster v Munster, ore 20:35 DAZN

Sabato 5 settembre

SuperRugby AU –10° giornata

Rebels v Western Force, ore 7:00 – Sky Sport Arena

Match dalla Nuova Zelanda

Isola Nord v Isola Sud, ore 9:10 – Sky Sport Arena

SuperRugby AU –10° giornata

Reds v Brumbies, ore 11:20 – Sky Sport Arena

Pro14 – Semifinale

Edimburgo v Ulster, ore 20:35 DAZN

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Inghilterra: ristrutturare Twickenham o spostarsi a Wembley? La RFU ha deciso

La casa del rugby inglese dal 1909 avrebbe bisogno di importanti e costosi interventi di rinnovamento

20 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Benetton resiste in top 10 nonostante l’ultima sconfitta

La ripresa dello URC e del Top 14 ha portato a non poche novità nella nostra classifica

20 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Siya Kolisi ha le idee chiare sul suo futuro dopo il ritiro dal rugby

Il capitano degli Springboks ha svelato cosa farà dopo aver smesso di giocare

17 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

I cinque giocatori di rugby più pagati del mondo

Nell'elenco, 3 sudafricani campioni del mondo, un inglese e uno scozzese

16 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Che cos’è la Legge Dupont di cui tutti parlano?

Tecnicamente è la regola 10.7 e l'attuale sfruttamento delle sue previsioni è oggetto di dibattito

13 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Ranking: la classifica dopo la seconda giornata del Sei Nazioni 2024

La Francia torna a guadagnare punti, Italia sempre in undicesima posizione

12 Febbraio 2024 Terzo tempo