Nasi Manu torna in Nuova Zelanda: giocherà nella Mitre 10 Cup

Il tongano ex-Benetton Treviso vestirà la maglia di Otago per la sua prossima avventura rugbystica

Nasi Manu - Benetton Rugby

Nasi Manu – Benetton Rugby

Da ieri è ufficiale: Nasi Manu torna a giocare in Nuova Zelanda e lo farà con Otago, impegnata dal prossimo settembre nella Mitre 10 Cup. Il 31enne avanti tongano rientra nel paese oceanico dopo aver trascorso le ultime cinque stagioni in Europa, due a Edimburgo e soprattutto tre a Treviso dal 2017 alla scorsa estate. Durante la preparazione della stagione 2018 gli era stato diagnosticato un tumore all’apparato uro-genitale, costringendolo a sottoporsi a un’operazione chirurgica e a dei cicli di chemioterapia. Nel mese di dicembre tutti i suoi compagni di squadra si sono rasati a zero i capelli per sostenerlo, utilizzando anche magliette con messaggi dedicati, e la lotta di Manu come sappiamo è stata vinta. Da febbraio del 2019 le sue condizioni sono migliorate, tant’è che ha ripreso ad allenarsi e alla scorsa Coppa del Mondo ha giocato con la sua Tonga contro l’Inghilterra. In questa stagione, prima dell’interruzione di febbraio, Manu aveva giocato tre partite con la maglia dei Leoni, due in Pro14 e una in Champions Cup per un totale di 147 minuti d’impiego.

Leggi anche: L’emozionante saluto di Nasi Manu alla città di Treviso

Ora per lui ci sarà il ritorno in quella che è la patria rugbystica, quella Nuova Zelanda che lo ha visto crescere e diventare un grande campione. Va detto che questa sarà la sua prima esperienza con Otago in Mitre 10 Cup, campionato che aveva già affrontato dal 2007 al 2014 indossando però la maglia di Canterbury. A livello di Super Rugby però Dunedin (dove gioca Otago) era la sua casa, visto che Manu ha giocato dal 2010 al 2015 con gli Highlanders, vincendo tra l’altro il titolo nell’ultima stagione agli antipodi dopo aver battuto in finale gli Hurricanes (quando tra l’altro era co-capitano della squadra assieme al grande Ben Smith).

Leggi anche: L’intervista di OnRugby a Nasi Manu

Quello di Manu non sarà l’unico rientro d’esperienza nella squadra di Otago, visto che assieme a lui ci sarà anche il suo vecchio compagni agli Highlanders Josh Hohneck, reduce da quattro stagioni a Gloucester.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

NPC: il rugby in Nuova Zelanda riparte (ma non da subito)

Quasi tutte le squadre del campionato provinciale torneranno in campo dalla prossima settimana. Resta il "problema" Auckland

9 Settembre 2021 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Che succede con l’NPC e col rugby domestico in Nuova Zelanda? Ripartiranno?

Anche nel paese dei kiwi sono stati costretti a fermare tutte le attività, palla ovale compresa. Facciamo il punto della situazione

31 Agosto 2021 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Nuova Zelanda: Tasman fa il bis e rivince la Mitre 10 Cup

Auckland superata a domicilio nella finalissima, mentre in Championship è Hawke's Bay a staccare il biglietto per la promozione

30 Novembre 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Mitre 10 Cup: sabato si gioca la finale, chi vincerà il torneo?

Di fronte a un Eden Park che si annuncia stracolmo, Auckland e Tasman si sfidano a viso aperto dopo una grande stagione regolare

27 Novembre 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

I grandi ritorni in Nuova Zelanda per la Mitre 10 Cup

Julian Savea, Kieran Read, ma non solo. Scopriamo tutti i grandi giocatori rientrati in patria e pronti per il torneo provinciale neozelandese

9 Settembre 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Kieran Read torna in patria: giocherà la Mitre 10 con Counties Manukau

Prima di tornare in Giappone per la stagione 2021 della Top League nipponica

24 Agosto 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup