British and Irish Lions: confermato il tour in Sudafrica nell’estate 2021

Manca dunque solo un anno al kick-off

British & Irish Lions

British and Irish Lions (Photo by MICHAEL BRADLEY / AFP)

Il tanto atteso Tour dei British and Irish Lions in Sudafrica, al cospetto degli Springboks campioni del mondo, si disputerà regolarmente a luglio ed agosto 2021, nonostante la probabile sovrapposizione con le Olimpiadi di Tokyo2020 – con qualche atleta che dovrà fare scelte dolorose -, e le numerose ipotesi di slittamento circolate nelle ultime settimane.

“Quello che è accaduto nei primi mesi di quest’anno ha causato grandi scompensi nei calendari sportivi di diverse discipline, ma, dopo lunghe ed attente valutazioni, possiamo confermare che il tour dei Lions andrà in scena nelle date previste”, ha spiegato Ben Calveley, Lions managing director, in un comunicato stampa.

Leggi anche: Video: l’avventurosa uscita dai 22 del duo Sgorbini-Tounesi contro le inglesi

Il calendario completo del Tour dei Lions 2021

Sabato 3 luglio: Lions v Stormers – Cape Town Stadium, Cape Town

Mercoledì 7 luglio: Lions v South Africa ‘Invitational’ – Nelson Mandela Bay Stadium, Port Elizabeth

Sabato 10 luglio: Lions v Sharks – Jonsson Kings Park, Durban

Mercoledì 14 luglio: Lions v South Africa ‘A’ Team – Mbombela Stadium, Nelspruit

Sabato 17 luglio: Lions v Bulls – Loftus Versfeld, Pretoria

Leggi anche: Jamie Roberts potrebbe tornare a giocare nel Pro14

I tre Test Match dei British and Irish Lions

Sabato 24 luglio (primo Test): Springboks v Lions – FNB Stadium, Johannesburg

Sabato 31 luglio (secondo Test): Springboks v Lions – Cape Town Stadium, Cape Town

Sabato 7 agosto (terzo Test): Springboks v Lions – Emirates Airline Park, Johannesburg

“Tutto il Sudafrica non vede l’ora di ospitare i Lions. Continueremo a portare avanti i nostri piani per permettere ai nostri supporters e a quelli che viaggeranno dal Regno Unito ed ogni altra parte del mondo di assistere ad uno spettacolo unico. Questo sarà il terzo tour dei Leoni britannici nella Rainbow Nation dall’arrivo del professionismo, ed ogni volta gli Springboks si sono presentati da squadra Campione del Mondo. Succederà anche il prossimo anno, per un triplice incontro già destinato ad entrare negli annali di storia ovale”, ha dichiarato Jourie Roux, CEO di SARU, sul sito della federazione sudafricana.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby ha posticipato l’entrata in vigore delle nuove norme sull’eleggibilità

Si passerà dai 3 ai 5 anni di residenza per essere convocati solo al termine del 2021

10 Agosto 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Intervista alla fuoriclasse inglese Danielle Waterman, tra forte legame con l’Italia e movimento femminile

La ragazza britannica sarà protagonista di una 6 giorni di lavoro a Lignano, attorno a metà agosto

item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: la coppa inizia il suo “Tour de France”

Il trofeo sarà esposto in 23 città sul territorio transalpino

31 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

World Rugby Ranking: la classifica mondiale aggiornata a fine luglio

Da che posizione ripartono gli azzurri?

31 Luglio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Test match: Il rugby internazionale torna in campo a partire dal 24 ottobre

World Rugby ha approvato la proposta di calendario per la parte finale del 2020

30 Luglio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2027: Putin appoggia la candidatura della Russia

Potrebbe esserci una nuova prima volta a livello iridato

29 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup