Super Rugby AU: I Reds battono i Warathas in un match dalle mille emozioni

Tanti sorpassi e controsorpassi, di certo non è mancato il divertimento. La firma decisiva è quella di James O’Connor

I Reds hanno vinto la prima partita del Super Rugby australiano

Reds-Warathas è la partita inaugurale del Super Rugby australiano, una sfida storica che ravviva una rivalità molto sentita, e non solo nel rugby union ma in tutto lo sport del paese oceanico. I primi 10 minuti sono caratterizzati da tanti falli da entrambe le parti, e due mete praticamente in fotocopia: prima Wright per i padroni di casa, poi Johnson-Holmes per gli ospiti marcano in sfondamento per il 7-7. Col passare dei minuti però sono i Reds a prendere sempre più possesso del match e al 17esimo Daugunu concretizza un bell’assist di O’Connor che taglia fuori la difesa Warathas e lancia il compagno. Al 23esimo Toupou si vede annullare una meta dal TMO, ma nei minuti seguenti la mischia rossa distrugge quella ospite con una serie di ripetute che porta al giallo di Bell. Dopo il cartellino McDermott coglie nel sonno la difesa avversaria e vola per la terza marcatura dei suoi con punteggio che sale sul 19 a 7, ma nel finale due falli dei Reds costano i piazzati di Harrison che tengono vivo il match sul 19-13 della pausa. Da segnalare un’altra meta annullata ai Reds dal TMO, che cancella la doppietta di capitan Wright.

Leggi anche: Le formazioni di Brumbies-Rebels, seconda partita del weekend australiano

L’inizio di secondo tempo vede letteralmente una svolta a U della partita. I Reds di colpo si spengono e salgono in cattedra i ragazzi di Sydney, che prima accorciano con Harrison e poi sorpassano con una meta in velocità di Maddocks che coglie nel sonno la difesa sfruttando una corsa interna. Sotto 19-23 i padroni di casa si svegliano e, dopo un errore sul calcio di Hegarty, tornano davanti 64esimo con la meta di Wilson. Il numero 8 schiaccia dopo una lunghissima pressione sulla linea ospite, poi qualche istante dopo Toupou si prende un giallo per la seconda carica sul calciatore, e proprio Harrison incassa col piazzato del 26 pari. Da un calcio all’altro, da un fallo all’altro, al 70esimo Hegarty sbaglia un altro piazzato semplice e si rimane in parità, ma nonostante l’uomo in più i Warathas non riescono a combinare praticamente nulla. O’Connor si prende il proscenio al 75esimo e non sbaglia il piazzato da ottima posizione che rimette avanti i Reds sul 29-26. Gli ultimi minuti poi vedono i Warathas cercare disperatamente di tornare sotto, senza però riuscirci, anzi è ancora O’Connor a centrare i pali sulla sirena. Al termine di 80 minuti molto divertenti, ma caratterizzati da errori da ambo le parti, sono i Reds a portarsi a casa il successo.

Leggi anche: Il palinsesto ovale del weekend

Il tabellino di Reds v Warathas 32-26 – Super Rugby AU

Reds: 15 Bryce Hegarty, 14 Jock Campbell, 13 Hunter Paisami, 12 Hamish Stewart, 11 Filipo Daugunu, 10 James O’Connor, 9 Tate McDermott, 8 Harry Wilson, 7 Fraser McReight, 6 Liam Wright (c), 5 Lukhan Salakaia-Loto, 4 Angus Blyth, 3 Taniela Tupou, 2 Brandon Paenga-Amosa, 1 Harry Hoopert
A disposizione: 16 Alex Mafi, 17 JP Smith, 18 Josh Nasser, 19 Tuaina Taii Tualima, 20 Angus Scott-Young, 21 Scott Malolua, 22 Chris Feauai-Sautia, 23 Josh Flook

Marcatori Reds:

Mete: Wright (6’), Daugunu (17’), McDermott (28’), Wilson (64’)

Trasformazioni: Hegarty (6’, 28’, 65’),

Calci piazzati: O’Connor (75’, 80′)

Waratahs: 15 Jack Maddocks, 14 James Ramm, 13 Alex Newsome, 12 Joey Walton, 11 Mark Nawaqanitawase, 10 Will Harrison, 9 Mitch Short, 8 Will Harris, 7 Michael Hooper, 6 Lachlan Swinton, 5 Rob Simmons (c), 4 Ned Hanigan, 3 Harry Johnson-Holmes, 2 Robbie Abel, 1 Angus Bell
A disposizione: 16 Tom Horton, 17 Tetera Faulkner, 18 Tiaan Tauakipulu, 19 Tom Staniforth, 20 Jack Dempsey, 21 Michael Mcdonald, 22 Ben Donaldson, 23 Tepai Moeroa

Marcatori Warathas:

Mete: Johnson-Holmes (9’), Maddocks (49’)

Trasformazioni: Harrison (10’, 50’)

Calci piazzati: Harrison (33’, 40’, 42’, 67’)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il c.t. Dave Rennie controcorrente: “L’Australia deve rimanere nel Super Rugby”

Il tecnico dei Wallabies ha detto la sua sulla questione che sta investendo le franchigie australiane

20 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: i Crusaders tornano sul trono, Blues demoliti in finale – video

I rossoneri vincono all'Eden Park e trionfano per l'11esima volta nel Super Rugby in tutti i suoi formati

18 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

L’Australia e le sue franchigie potrebbero lasciare il Super Rugby Pacific

Alla base una valutazione economica verso la Rugby World Cup 2027

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: le formazioni della finale Blues-Crusaders

Diverse novità dal primo minuto per i rossoneri che schierano a numero 6 Pablo Matera. Beauden Barrett guiderà i Blues

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nonostante l’espulsione in semifinale, Pablo Matera giocherà la finale del Super Rugby

Via libera dal panel Sanzaar al terza linea argentino che potrà essere in campo sabato ad Auckland contro i Blues

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: i Brumbies falliscono la rimonta all’ultimo minuto, Blues in finale

Lolesio si fa stoppare il drop decisivo a 40" dal termine della gara

11 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby