Luca Petrozzi: “Farò di tutto per meritarmi un posto a Treviso”

Dopo la bella prova di Newport, abbiamo sentito il mediano di mischia di San Donà, attualmente permit al Benetton Rugby

COMMENTI DEI LETTORI
  1. cammy 10 Marzo 2020, 13:23

    Se fossi in lui non avrei tutta questa fretta.. il prox anno con duvenage e braley rischia di fare pochi minuti.. anche se callum non mi ha mai entusiasmato nelle partite che gli ho visto fare.. meglio rimanere permit un altro anno che fare panca e basta..

  2. fracassosandona 10 Marzo 2020, 15:14

    Il suo impiego contro il reggio é costato al San Donà una semifinale scudetto e 400k di contributi tre anni or sono.
    Buono per under20 azzurra ma non di formazione italiana per il campionato.
    Nessuno di quelli che aveva promesso un ricorso alla giustizia ordinaria per risarcimenti si è più mosso… tutti in cavalleria…
    Abbiamo altre cose a cui pensare in questi giorni… duri i banchi a tutti quanti…
    E, mi raccomando, nessuno esca di casa.
    Tutta Italia è zona rossa, esclusa solamente la bassa bresciana: lì potete abbracciarvi e fare festa quanto volete. 😇

  3. Toto 10 Marzo 2020, 15:18

    Petrozzi, devo dire che contro i Dragons m’è piaciuto, più di Trussardi, che a sua volta, l’ho visto meglio delle altre volte, anche se ancora, sinceramente, non mi sembra al livello. Mi spiace per il ragazzo (Charly) e spero tanto di sbagliarmi, sia per lui che per Benetton e per il movimento.

  4. Toto 10 Marzo 2020, 15:21

    Perché in ottica futura, Trussardi non so se ce la fa a saltare l’asticella.

  5. Marte_ 10 Marzo 2020, 16:11

    Si ma Trussardi avrà un biennale e Con Braley Petrozzi sarebbe troppo chiuso. Credo farà un altro anno da permit e poi nel 21/22 si vede

    • try 10 Marzo 2020, 18:44

      quest’anno non è permit. Nel senso che non lo è come cannone dove era stipendiato da Treviso e non da Padova. E’ invitato.
      Il prossimo anno magari fa lo stesso percorso di Cannone per poi essere effettivo al 100% con Treviso.
      A me il ragazzo piace. Uno su cui puntare.

  6. Parvus 11 Marzo 2020, 09:29

    speriamo possa essere un giocatore per la nostra nazionale.
    certo che i più bravi sono made in england…

  7. Toto 11 Marzo 2020, 13:41

    è questo, a mio avviso il problema con la P maiuscola: non riusciamo a formare mediani, e non solo, che abbiano una lettura del gioco “top level”.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton Rugby, “il ritorno” di Dewaldt Duvenage: “Non vedo l’ora di ricominciare. Treviso è casa mia”

Il mediano di mischia sudafricano spiega quello che ha vissuto in questi mesi e racconta l'amore per l'Italia

30 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Gianmarco Lucchesi: “Punto a migliorarmi. Cercherò di rubare i segreti del mestiere ai miei colleghi”

L'azzurrino ha parlato ai microfoni di Ben TV, tra percorso personale e prossima stagione

29 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: bollettino degli infortunati e specifiche sulla preparazione in vista della ripresa

Abbiamo parlato con Giacomo Mazzon, responsabile 'performance' all'interno dello staff fisioterapico dei Leoni

26 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: la differenza tra Permit Player ufficiali e ‘Giocatori invitati’

Due figure che appaiono simili, eppure sono piuttosto diverse

25 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Garbisi: “Voglio migliorare nella gestione dei momenti della partita. Mi ispiro a Farrell”

Il numero 10 degli azzurrini, permit dei Leoni, ha parlato a Ben TV

24 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Riccardo Favretto: “A Treviso voglio crescere e trovare spazio. Mi aspetto un’ottima stagione tra Mogliano ed Italia”

Abbiamo parlato con il giovane seconda linea dei Leoni, già proiettato sull'intensa stagione che lo attende su tre fronti

23 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby