Barbarians: la squadra completa per i Test Match di novembre

Fiji, Brasile e Galles saranno le avversarie di una selezione a trazione sudafricana, con tre campioni del mondo in rosa

lukhanyo am

ph. Sebastiano Pessina

I Barbarians hanno annunciato la squadra completa per i Test Match contro Fiji, Brasile e Galles delle prossime settimane. La selezione a inviti bianconera sarà allenata da Eddie Jones per l’occasione: per il CT australiano non sarà la prima volta, visto che aveva già guidato i Baa-Baas nel 2017 contro l’Australia e un anno fa contro l’Argentina.

Per ironia della sorte, il tecnico della nazionale inglese allenerà tre giocatori del Sudafrica campione del mondo e capace di battere l’Inghilterra in finale: Tendai Mtawarira, ritiratosi dagli Springboks, Lukhanyo Am e Makazole Mapimpi. La presenza che più di tutte spicca sugli altri però è quella di Rory Best, che con la maglia dei Barbarians giocherà la sua ultima partita in carriera sabato 16 contro le Fiji.

Nel solito grande miscuglio di nomi e nazionalità, si contano anche sei giocatori con presenze nei Wallabies, più altri due australiani come Angus Cottrell e Bill Meakes, tre nazionali argentini (Pieretto, Ezcurra e González Iglesias), un nazionale scozzese (Strauss), un canadese (Ardron), un figiano (Ma’afu) un altro gruppetto di sudafricani tra cui Morné Steyn e pure Mathieu Bastareaud, che dal prossimo anno giocherà a New York nella Major League Rugby.

La tournée dei Barbarians inizierà come detto sabato 16 contro le Fiji, a Twickenham, per poi continuare in Brasile a San Paolo contro i padroni di casa, in un match storico per la nazionale verdeoro dalla mischia devastante. L’ultimo match sarà infine sabato 30 a Cardiff, contro il Galles del neo allenatore Wayne Pivac, quando sulla panchina dei Barbarians ci sarà il grande ex Warren Gatland.

I convocati dei Barbarians

Avanti

Tendai Mtawarira (Sudafrica)

Rory Best (Irlanda)

Enrique Pieretto (Argentina)

Luke Jones (Australia)

Matt Philip (Australia)

Pete Samu (Australia)

Marco van Staden (Sudafrica)

Josh Strauss (Scozia)

Andrew Makalio (uncapped/Crusaders)

Campese Ma’afu (Fiji)

Hencus van Wyk (Uncapped/Sunwolves)

Tyler Ardron (Canada)

Angus Cottrell (uncapped/Rebels)

Trequarti

Makazole Mapimpi (Sudafrica)

Mathieu Bastareaud (Francia)

Lukhanyo Am (Sudafrica)

Jano Vermaak (Sudafrica)

David Havili (Nuova Zelanda)

Morne Steyn (Sudafrica)

Santiago González Iglesias (Argentina)

Curwin Bosch (Sudafrica)

Billy Meakes (uncapped/Rebels)

Bautista Ezcurra (Argentina)

Andre Esterhuizen (Sudafrica)

Joe Powell (Australia)

Dillyn Leyds (Sudafrica)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

British & Irish Lions, Gatland: “Farrell e Itoje in Championship? Nessun problema”

L'allenatore fa il punto della situazione a un anno dal tour e fa sapere che potrebbe esserci un nuovo membro nello staff tecnico

item-thumbnail

Chris Robshaw: la depressione e il ruolo di Conor O’Shea

Il giocatore inglese torna sul post Rugby World Cup 2015 ricordando quei tristi momenti

item-thumbnail

Giappone e Fiji: perchè entrano loro nell’8 Nazioni?

Dietro la scelta della rappresentativa nipponica e di quella isolana

item-thumbnail

British & Irish Lions: il XV di Brian O’Driscoll per il tour 2021 in Sudafrica

Il totem irlandese ha scelto la sua formazione ideale in vista della sfida agli Springboks

item-thumbnail

Rugby Championship o Test Match? Il Sudafrica ha scelto

La federazione dei campioni del mondo ha espresso la sua posizione per il futuro internazionale

item-thumbnail

Greig Laidlaw: “La Scozia può vincere il Sei Nazioni nei prossimi due o tre anni”

Il mediano di mischia lancia la sua profezia per il futuro