Christian Wade è sempre più vicino al sogno NFL

L’ex Wasps ha compiuto un primo significativo passo nella sua nuova carriera

Wade wasps exeter premiership

ph. Reuters

Christian Wade, ex ala degli Wasps (in carriera anche un cap in maglia inglese), è sempre più vicino a realizzare il proprio sogno, rappresentato dall’approdo in National Football League, il campionato di football americano negli USA. L’elettrico trequarti nativo di Slough (terzo nella classifica all time di mete segnate in Premiership, a quota 82),  dopo aver annunciato lo scorso autunno la decisione di dedicarsi completamente al football americano per provare a strappare un contratto in NFL, è stato aggregato nelle ultime ore al roster dei Buffalo Bills per la preseason, che prenderà il via a maggio.

La squadra dello stato di New York, grazie all’International Player Pathway, è una delle quatro compagini dell’AFC East che potrà contare su un roster di 91 elementi (anziché gli abituali 90), a patto che il 91esimo sia un internazionale. Wade si è conquistato tale privilegio superando la concorrenza di atleti di spessore provenienti da Brasile, Messico, Australia, Germania e Regno Unito, e si giocherà ora la possibilità di accaparrarsi uno dei 53 posti nella rosa dei Bills per la prossima stagione.

In ogni caso, al termine del training camp, i giocatori internazionali non presi direttamente in considerazione per un posto nei 53 del roster potranno essere selezionati per la squadra di allenamento di alcuni team che riceveranno una speciale deroga in tal senso, anche se non potranno scendere in campo in partite ufficiali della franchigia con cui svolgeranno gli eventuali allenamenti.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Michael Leitch suona la carica per il Giappone

I Giappone e il suo capitano non si nascondono: gli obiettivi per il mondiale casalingo sono davvero ambiziosi

25 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

World Rugby Ranking: l’Inghilterra scala posizioni e si avvicina alla vetta

La Scozia torna a ruggire e guadagna un posto

25 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Aphiwe Dyantyi è risultato positivo a un test antidoping

Il giocatore ha saputo la notizia il 14 agosto e ha chiesto le controanalisi, dichiarandosi innocente

24 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La nuova proposta di ridistribuzione dei ricavi per i Test Match internazionali

Il sindacato dei giocatori del Pacifico ha chiesto ufficialmente alle Union europee di condividere una piccola parte delle entrate legate alle partite

23 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Scozia: Jim Mallinder sarà il nuovo Director of Performance della Federazione

L'incarico dovrebbe concretizzarsi in tempo già per la prossima Rugby World Cup

23 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: i 31 convocati dell’Australia

Nessuna esclusione eccellente. C'è David Pocock nel roster, così come la giovane novità rappresentata da Jordan Petaia

23 agosto 2019 Rugby Mondiale