Leonardo Sarto ha iniziato un periodo di prova con i Bristol Bears

L’ala azzurra è sceso in campo con la seconda squadra nel campionato riserve

leonardo sarto

ph. Sebastiano Pessina

Leonardo Sarto ha iniziato un periodo di prova con i Bristol Bears, in Inghilterra. L’ala azzurra è sceso in campo dal primo minuto nella Premiership Rugby Shield (il campionato riserve inglese) con la seconda squadra del Bristol domenica pomeriggio, nella sfida contro gli Harlequins vinta dai Bears per 26-22, vestendo la maglia numero 14.

Come precisato dal club in occasione dell’annuncio della formazione per il match, l’ex ala di Zebre e Glasgow Warriors resterà in prova per un breve periodo di tempo, senza specificare la durata.

L’ala padovana, con 34 cap all’attivo in nazionale, non giocava una partita di rugby dallo scorso 20 gennaio, quando è costretto ad uscire dal campo a causa di una lussazione alla spalla. Successivamente Sarto si è dovuto sottoporre a due interventi chirurgici alla spalla, che hanno prolungato una fase di riabilitazione durata 5 mesi e svolta a Parma, dove il giocatore è stato seguito dal fisioterapista Matteo Cavalca (lo stesso che sta curando Violi e Bellini alle Zebre).

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Cosa è successo nell’ultima giornata di Premiership

Giornata folle nel campionato inglese: risultati eclatanti, mete a pioggia e fiato sospeso fino all'ultimo minuto. Ecco tutti i verdetti

19 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Tim Visser ha annunciato il ritiro dal rugby

L'ala olandese, con 33 cap per la Scozia, appenderà gli scarpini al chiodo all'età di 31 anni

17 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Leicester Tigers: tanti addii, fra cui quello di Leonardo Sarto

Il club di Welford Road ha annunciato la lista dei partenti: sono ben 19 e fra loro c'è anche l'italiano

16 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Cosa è rimasto da decidere in Premiership e in Top 14

Il campionato inglese giocherà nel fine settimana il suo ultimo turno, quello francese il penultimo

16 maggio 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Un altro sudafricano per i Sale Sharks

In Inghilterra arriverà anche Coenie Oosthuizen, dopo de Jager, Akker van der Merwe e Robert du Preez

13 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Marcelo Bosch lascia i Saracens: rimarrà in Inghilterra (ma non dove ci aspettavamo)

A 35 anni il giocatore argentino lascia il rugby professionistico per andare a giocare per un club di quinta divisione inglese: "Mi ricorda il mio Bel...

10 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
  1. tony 2 dicembre 2018, 16:51

    Speriamo torni a posto il rugby italiano ha bisogno di lui in forma e con voglia di combattere.

  2. Jager 2 dicembre 2018, 17:05

    Campionato riserve !!!!!! Un altro esempio di nostrana cattiiva gestione : formiamo qualche talento ( pochi ) , non siamo in grado di gestirli in patria ( causa falso professionismo ) , li lasciamo andare all’ estero dove dopo averli “ masticati’
    per bene ce li restuiscono . Credo che anche questa sia anche una piccola causa della nostra non crescita come movimento .

  3. Il Bonzo Tama 2 dicembre 2018, 17:24

    Comprensibile il fatto che non voglia tornare alle Zebre, mi pare strano che non interessi minimamente a Treviso, o forse è proprio lui a non voler tornare in Italia. In ogni caso, speriamo torni nel massimo della forma

    • tony 2 dicembre 2018, 17:57

      @Bonzo sono professionisti, e vanno dove gli offrono di più, le Zebre non hanno disponibilità , il Benetton creerebbe squilibri di compensi, vedi il Glagow, a livello più alto sta perdendo i suoi talenti per mancanza di disponibilità.

      • Giambo 2 dicembre 2018, 20:19

        Beh, se fosse solo una questione di soldi allora a Sarto sta bene guadagnare di più, e giocare con le riserve, in Inghilterra piuttosto che rinunciare a qualche soldino e giocarsi una chance per il mondiale andando a Parma o a Treviso.
        Se fosse così direi che è una sua scelta legittima, ma che non condivido particolarmente.

        • tony 2 dicembre 2018, 21:05

          @Giambo è in prova con le riserve , è chiaro che l’obiettivo se tesserato è giocare nel team titolare .

  4. Marte_ 2 dicembre 2018, 17:29

    Contentissimo per Leonardo, amareggiato per il fatto che non si sia accasato alle Zebre

    • Parvus 2 dicembre 2018, 17:40

      si marte le zebre perdono un pezzo da 90.
      comunque penso ci sia alle spalle una scelta filosofica.

    • Nuvole! 3 dicembre 2018, 19:56

      Le Zebre hanno fatto altri tre ingaggi, recentemente, includendo un giocatore nei tre quarti… o loro o Leo hanno fatto scelte diverse, evidentemente.

  5. Parvus 2 dicembre 2018, 17:38

    a lui tutti gli auguri.
    veramente tutti e anche di più.

  6. aries 2 dicembre 2018, 17:40

    Giustamente prova a lasciare il paese di santi, poeti e navigatori (anche filosofi ultimamente)
    in bocca al lupo!

    • Parvus 2 dicembre 2018, 17:44

      si si aries, soprattutto filosofi che fanno scelte con una grande filosofia dietro……

  7. Gremo 2 dicembre 2018, 18:31

    Bristol è una gran bella città! Speriamo lo tengano almeno fino alla fine dell’anno.

    • Nuvole! 3 dicembre 2018, 00:29

      Bath, che é lí vicino, é ancora piú bella! 😉

      • balin 3 dicembre 2018, 11:26

        pure Gloucester è ad un tiro di schioppo e rugbisticamente bellissima

  8. sanfrancesco 2 dicembre 2018, 21:21

    Mi dispiace, alle zebre servirebbe come il pane. Forse una scelta di vita, la stessa che ho fatto 15 anni fa!

  9. carlo s 2 dicembre 2018, 22:55

    un vero peccato,,, tutte e due i fratelli non si sanno gestire— ,,,,ho paura li abbiamo persi

  10. Nuvole! 3 dicembre 2018, 00:31

    Un grandissimo in bocca al lupo!!!

  11. Nuvole! 25 dicembre 2018, 03:23

    Ci sono novitá?

Lascia un commento