Wasps: Ashley Johnson sospeso sei mesi per doping

Il tallonatore e terza linea del club giallonero ha ricevuto una sanzione che, comunque, terminerà prima della fine dell’estate

ph. Henry Browne/Action Images

Lo scorso mese di febbraio Ashley Johnson era stato trovato positivo ad un controllo antidoping e lo scorso aprile era stato fermato dalla federazione inglese in via precauzionale attendendo la conclusione dei test.

Il giocatore è risultato positivo alla idroclorotiazide, una sostanza diuretica messa nell’elenco delle sostanze vietate per doping perché di possibile utilizzo per brusche variazioni di peso corporeo. Johnson si è giustificato dicendo di aver assunto accidentalmente la sostanza, utilizzando un integratore per bruciare i grassi acquistato in Sudafrica e utilizzato dalla moglie per perdere qualche chilo.

La federazione inglese ha operato dei test sul prodotto in questione, ed è emerso che effettivamente l’integratore contiene l’idroclorotiazide, pur non essendo annotato tra gli ingredienti.

Per questo motivo, la commissione disciplinare chiamata a giudicare il caso ha accettato la tesi del giocatore di aver ingerito la sostanza non intenzionalmente e gli ha comminato una squalifica di sei mesi. Una squalifica retroattiva che parte dal giorno della sua positività, il 7 febbraio, e che si protrarrà quindi solo fino al 7 di agosto, quando ancora la stagione dei Wasps dovrà cominciare. Questo fa sì che Johnson sia rimasto fermo solamente, in pratica, da aprile a fine stagione.

“Accetto totalmente il fatto di essere responsabile di tutto quello che ha a che fare con il mio corpo – ha detto il giocatore, come riportato dal comunicato diffuso dalla Rugby Football Union – L’uso di doping non è qualcosa che io possa perdonare, e da adesso in poi sarò sempre vigile al massimo.”

“Vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei amici, la RPA (Rugby Player’s Association), gli Wasps e tutti i nostri tifosi per il loro supporto attraverso questo difficile periodo e mi scuso senza riserva alcuna per quello che è accaduto.”

“Sto lavorando duramente nella fase prestagionale e miro a lasciarmi tutto questo dietro di me e tornare a far parte della squadra dei Wasps.”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Matteo Minozzi ha rinnovato il contratto con i Wasps

L'estremo azzurro lega il suo futuro a 'lungo termine' al club di Coventry

14 Luglio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Gli Exeter Chiefs potrebbero cambiare nome e logo

Il club inglese è pronto a rivalutare il suo brand pensando al futuro

13 Luglio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Manu Tuilagi è un nuovo giocatore dei Sale Sharks

Il trequarti rimarrà quindi a giocare in Premiership

13 Luglio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

La Premiership riparte il 14 agosto per chiudere la stagione

Calendario fittissimo per il massimo campionato inglese. Appuntamento con la finale per il 24 ottobre a Twickenham

11 Luglio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Due giovani colpi di mercato per gli Exeter Chiefs

Arrivano da Australia e Argentina i volti nuovi per la squadra inglese. Giovani e di talento sono pronti alla Premiership

11 Luglio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Manu Tuilagi pronto a lasciare i Leicester Tigers

Il centro, insieme ad altri 4 compagni, non ha rinnovato il contratto entro la data stabilita dal club. Senza di lui, sarebbe la prima volta in 20 ann...

1 Luglio 2020 Emisfero Nord / Premiership