Per le Zebre è cominciata la stagione 2018/2019

Assenti Mbandà, Gaffney e Brummer (che arriva martedì) alla Cittadella di Parma. Quattro i permit player, più altri due in futuro

zebre

ph. Ettore Griffoni

Alla Cittadella di Parma è iniziata la nuova stagione delle Zebre. Agli ordini di Michael Bradley e dello staff tecnico si è ritrovata gran parte della rosa bianconera, che sarà formata da 39 elementi più i permit player dall’Eccellenza. Lunedì 9 e martedì 10 i giocatori si dedicheranno ai test fisici e atletici, che definiranno la preparazione di ogni singolo bianconero nel corso dell’anno.

Presenti tutti i nazionali reduci dai Test Match in Giappone; gli unici a mancare all’appello sono i lungodegenti Maxime Mbandà e Ciaran Gaffney, reduci rispettivamente dalla rottura del crociato e del collaterale mediale e da un trauma cervicale, e il mediano d’apertura sudafricano Francois Brummer, che arriverà a Parma martedì. Hanno raggiunto oggi la squadra i figiani Paula Balekana, Apisai Tauyavuca e il tongano Matu Tevi, che non si sono allenati.

– Leggi anche: il punto sul mercato delle Zebre

Hanno svolto lavoro differenziato Renato Giammarioli, Tommaso Boni e Tommaso Castello, ancora non al meglio dopo gli infortuni riportati in inverno (i primi due) e nella finestra internazionale in Giappone con l’Italia, mentre i permit player aggregati al gruppo sono quattro: il pilone e il mediano di mischia del Calvisano Danilo Fischetti e Nicolò Casilio e il terza linea e l’ala delle Fiamme Oro Jacopo Bianchi e Giovanni D’Onorio.

Nel corso della stagione, ha fatto sapere la franchigia bianconera, si aggiungeranno altri due giocatori al gruppo di permit: il centro Ludovico Vaccari (sempre dalle Fiamme Oro) e il tallonatore Marco Manfredi, ingaggiato dal Calvisano dopo due anni tra gli Espoirs del Montpellier. Entrambi stanno recuperando dai rispettivi infortuni.

La preparazione delle Zebre vivrà il suo momento clou ad agosto, quando la franchigia parmigiana affronterà due amichevoli in vista dell’esordio nel Pro14 contro Grenoble (venerdì 17 agosto in Francia) e Benetton Treviso (sabato 24, a Monigo).

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Zebre Rugby, Bradley: “La dedizione e l’aggressività sui punti d’incontro dei ragazzi sono state ottime “

Il coach irlandese ha parlato della sfida di Viadana in conferenza stampa

18 febbraio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: gli highlights della sfida contro Leinster

Tutte le azioni più belle del sabato pomeriggio di Viadana

17 febbraio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: Zebre coraggiose a Viadana, ma vince Leinster 24 a 40

Dopo una prima mezz'ora negativa le Zebre rientrano in partita con tre mete in dieci minuti e se la giocano fino in fondo

16 febbraio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre ricevono l’avversario più duro a Viadana

Per la sfida contro Leinster, i ducali traslocano per l'occasione da Parma allo Zaffanella. Calcio d'inizio alle 15:30

16 febbraio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: il XV delle Zebre per il match contro Leinster

Sarà Biagi il capitano della formazione emiliana, che schiera Boni e Bisegni come coppia di centri

15 febbraio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: da Viadana parte un girone infernale

Il Leinster a Viadana è solo la prima tappa di una serie molto dura per i ducali, alla ricerca delle certezze perdute

14 febbraio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby