Per le Zebre è cominciata la stagione 2018/2019

Assenti Mbandà, Gaffney e Brummer (che arriva martedì) alla Cittadella di Parma. Quattro i permit player, più altri due in futuro

zebre

ph. Ettore Griffoni

Alla Cittadella di Parma è iniziata la nuova stagione delle Zebre. Agli ordini di Michael Bradley e dello staff tecnico si è ritrovata gran parte della rosa bianconera, che sarà formata da 39 elementi più i permit player dall’Eccellenza. Lunedì 9 e martedì 10 i giocatori si dedicheranno ai test fisici e atletici, che definiranno la preparazione di ogni singolo bianconero nel corso dell’anno.

Presenti tutti i nazionali reduci dai Test Match in Giappone; gli unici a mancare all’appello sono i lungodegenti Maxime Mbandà e Ciaran Gaffney, reduci rispettivamente dalla rottura del crociato e del collaterale mediale e da un trauma cervicale, e il mediano d’apertura sudafricano Francois Brummer, che arriverà a Parma martedì. Hanno raggiunto oggi la squadra i figiani Paula Balekana, Apisai Tauyavuca e il tongano Matu Tevi, che non si sono allenati.

– Leggi anche: il punto sul mercato delle Zebre

Hanno svolto lavoro differenziato Renato Giammarioli, Tommaso Boni e Tommaso Castello, ancora non al meglio dopo gli infortuni riportati in inverno (i primi due) e nella finestra internazionale in Giappone con l’Italia, mentre i permit player aggregati al gruppo sono quattro: il pilone e il mediano di mischia del Calvisano Danilo Fischetti e Nicolò Casilio e il terza linea e l’ala delle Fiamme Oro Jacopo Bianchi e Giovanni D’Onorio.

Nel corso della stagione, ha fatto sapere la franchigia bianconera, si aggiungeranno altri due giocatori al gruppo di permit: il centro Ludovico Vaccari (sempre dalle Fiamme Oro) e il tallonatore Marco Manfredi, ingaggiato dal Calvisano dopo due anni tra gli Espoirs del Montpellier. Entrambi stanno recuperando dai rispettivi infortuni.

La preparazione delle Zebre vivrà il suo momento clou ad agosto, quando la franchigia parmigiana affronterà due amichevoli in vista dell’esordio nel Pro14 contro Grenoble (venerdì 17 agosto in Francia) e Benetton Treviso (sabato 24, a Monigo).

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

L’evoluzione del rugby vista da Giamba Venditti: “L’usura dei giocatori è inevitabile. Partite con meno cambi”

L'ala delle Zebre analizza gli sviluppi ovali dal 2007 ad oggi, in termini di prestazione e fitness

6 novembre 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Pro14: cosa ci lascia l’ottava giornata di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Due sconfitte celtiche diverse per dimensione, ma anche per peso specifico rispetto alle attese della vigilia

5 novembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Cardiff non lascia scampo alle Zebre (37-0)

I ducali non demeritano per gran parte del match, ma calano vistosamente alla distanza. Buon esordio dei permit player

4 novembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: Zebre, un viaggio a Cardiff per continuare a crescere

Tre permit player e Raffaele in campo dal primo minuto, altri tre esordienti in panchina. Contro i Blues il kick off è alle 15:45

4 novembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: scelto il XV per la trasferta di Cardiff

Tre permit tra i titolari di Bradley per la gara dell'Arms Park

2 novembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: rinforzo per la linea arretrata, ecco Jamie Elliott

La franchigia italiana aggiunge un pezzo alla propria rosa per allungare la coperta sui trequarti

1 novembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby