Karmichael Hunt multato anche dalla Federazione australiana dopo l’arresto

Il giocatore invece potrà tornare a giocare subito con i Reds

hunt

Karmichael Hunt con la maglia della nazionale australiana a 13, nel 2006 (ph. Nigel Marple/Action Images)

Dopo la decisione del tribunale di Brisbane di multarlo con 300 dollari (e il ritiro delle accuse per possesso di cocaina), per Karmichael Hunt è arrivata anche la sentenza della Federazione australiana sul procedimento disciplinare aperto nei suoi confronti in seguito all’arresto del giocatore avvenuto nello scorso dicembre.

L’ARU, che ha atteso la conclusione del processo per poter intraprendere le proprie azioni legali, ha multato Hunt di 10.000 dollari e lo ha sospeso per quattro partite. “Avendo considerato attentamente le infrazioni commesse dal giocatore e il verdetto della Corte, è stato stabilito che Hunt ha commesso una violazione di basso livello del regolamento – si legge nel comunicato diffuso dalla Federazione.

Considerando che Hunt si era auto sospeso subito dopo l’arresto, l’ARU ha deciso di far coincidere le quattro giornate di squalifiche con quelle già disputate dai Reds – la sua franchigia – nel Super Rugby. Il 31enne, che ha 6 cap con i Wallabies, potrebbe tornare in campo dunque già dal prossimo 24 marzo nella sfida contro gli Stormers a Durban.

“In aggiunta – scrive l’ARU – seguirà un programma di test per prodotti illeciti nell’arco dei prossimi 12 mesi e parteciperà a tutti i programmi educativi contro le droghe giudicati necessari dalla Federazione”.

Nel giudicare la condotta di Hunt, la Federazione ha tenuto in considerazione anche la recidività del giocatore, che nel 2015 fu multato di 2.500 dollari per possesso di cocaina.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Ma’a Nonu, il nuovo inizio ai Blues e la suggestione All Blacks

Tornare in nazionale sarebbe un miracolo, ma la sua sola presenza in una franchigia neozelandese lascia spazio alla fantasia

18 dicembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: SANZAAR ha bocciato l’ingresso di una franchigia isolana nella competizione

Ragioni più economiche che tecniche alla base del rifiuto

6 dicembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Sudafrica: Duane Vermeulen ha firmato con i Bulls

Il forte numero 8 torna nel Super Rugby

30 ottobre 2018 News
item-thumbnail

Quade Cooper tornerà a giocare nel Super Rugby nel 2019

E farà di nuovo coppia con Will Genia, come ai tempi dei Reds, anche se questa volta ai Melbourne Rebels

23 ottobre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: Tony Brown sarà il coach dei Sunwolves

Il tecnico si impegnerà nella stagione 2019 alla guida della franchigia nipponica

27 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ma’a Nonu ai Blues, ancora una volta

A 36 anni il centro ex All Black riparte dalla franchigia di Auckland, dove ha giocato nel 2012 e nel 2014

13 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby