World Rugby U20 Championship: Italia sconfitta 48-10 dall’Inghilterra

Inizia con una sconfitta il torneo degli Azzurrini, che contro i padroni di casa reggono il primo tempo. Bene i Baby Blacks

ph.  Lee Smith /Action Images

ph. Lee Smith /Action Images

La Nazionale Under 20 è scesa in campo a Manchester nella prima giornata del Mondiale Under 20 2016. Sul terreno di gioco del City Academy Stadium i padroni di casa si sono imposti con il punteggio di 48-10, dopo un primo tempo combattuto e una ripresa in cui la squadra della rosa ha preso il largo grazie a tre marcature a cavallo tra il terzo e l’ultimo quarto di gara.

 

Buono l’avvio inglese con la meta di Nott dopo otto minuti di gioco che trasformata vale il 7-0. Gli Azzurri rientrano nel break con il buon drop dalla distanza di Mantelli e potrebbero accorciare ulteriormente ma Minozzi non è preciso. Alla mezzora la scelta della touche paga per i padroni di casa con la meta di Aspland-Robinson dopo cross kick di Mallinder, alla fine eletto Man of the Match. Un ulteriore calcio del giocatore inglese porta il tabellino sul 17-3 con cui si chiudono i primi quaranta.

 

Dopo cinque minuti di ripresa di nuovo Mallinder ne aggiunge tre, mentre al ’53 arriva la terza meta con Marchant che fissa il tabellino sul 27-3. Tra i minuti di gioco ’59 e ’69 arrivano una meta di penalità, una in rolling maul e una con Mercer che allargano il gap. Nel finale Panunzi sceglie il calcetto lungo il lato corto a cinque metri dalla meta, l’ovale rimbalza contro un avversario e viene raccolto da Masselli che schiaccia in bandierina la prima meta azzurra del torneo. Finisce 48-10.

 

Nuova Zelanda-Georgia: non steccano i campioni in carica che si impongono 55-0. Otto le mete marcate dai baby Blacks.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nazionale italiana Under 20: i convocati per il raduno di Parma dal 26 al 30 agosto

32 gli azzurrini convocati da Massimo Brunello. Quattro giorni di lavoro per prepararsi alla prossima stagione internazionale

item-thumbnail

Emergenti, De Carli: “Abbiamo voluto mettere alla prova i giocatori”

Il tecnico degli avanti tira le somme della due giorni di lavoro fra Treviso e Parma

item-thumbnail

Emergenti: primi raduni a Treviso e Parma, ecco i convocati

Un totale di 41 atleti che lavoreranno con lo staff azzurro il 10 e l'11 agosto, fra loro c'è anche Hame Faiva

item-thumbnail

Under 20: il punto di Massimo Brunello

Abbiamo parlato con il capo allenatore della selezione giovanile dopo i primi due raduni stagionali

item-thumbnail

Under 20, Italia: domani al via il secondo raduno su base territoriale – convocati e tipo di lavoro

Gli elementi scelti da Massimo Brunello per i prossimi tre giorni di lavoro