RWC 2015: tre partite per un sabato Mondiale decisivo, qui il programma

Samoa-Giappone, Scozia-Sudafrica e Inghilterra-Australia (in ordine cronologico) possono dare le prime sentenze

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Ci apprestiamo a vivere un sabato che potrebbe regalare le prime sentenze, alcune anche potenzialmente clamorose. Oppure no, non succederà nulla e tutto potrebbe rimanere ancora indefinito. Qualche ora e vedremo.
Iniziamo da Milton Keynes, dove alle 15 e 30 italiane scenderanno in campo Samoa e Giappone, partita probabilmente decisiva per quanto riguarda il terzo posto (entrambe partono da 4 punti) me che potrebbe dire molto anche in funzione quarti di finale, anche se tutto è legato a quanto succedrà a Newcastle subito dopo, alle 17 e 45, dove a incrociarsi saranno Sudafrica e Scozia, le altre due squadre della pool B. Gara quest’ultima ch vede il Sudafrica come favorito dei pronostici ma la Sxcozia è squadra davvero tosta e in caso di vittoria potrebbe ritrovarsi in mano la certezza matematica dei quarti di finale.
Si chiude alle 21 in grande bellezza: a Twickenham si gioca Inghilterra-Australia, la partita più attesa della fase a gironi (richieste giunte per 650mila biglietti…) e che per l’Inghilterra potrebbe trasformarsi in un incubo. I padroni di casa possono infatti solo vincere dopo il ko con il Galles di una settimana fa, e in caso di nuova sconfitta sarebbero fuori dai quarti di finale. Imperdibile.
Tutte le partite sono in diretta tv su SkySport.

 

Samoa: 15 Tim Nanai-Williams, 14 Ken Pisi, 13 Paul Perez, 12 Johnny Leota, 11 Alesana Tuilagi, 10 Tusi Pisi, 9 Kahn Fotuali’i, 8 Faifili Levave, 7 TJ Ioane, 6 Ofisa Treviranus (c), 5 Kane Thompson, 4 Teofilo Paulo, 3 Census Johnston, 2 Ole Avei, 1 Sakaria Taulafo
Riserve: 16 Motu Matu’u, 17 Viliamu Afatia, 18 Anthony Perenise, 19 Jack Lam, 20 Vavae Tuilagi , 21 Vavao Afemai , 22 Mike Stanley, 23 Rey Lee-Lo
Giappone:
15 Ayumu Goromaru, 14 Akihito Yamada, 13 Male Sau, 12 Harumichi Tatekawa, 11 Kotaro Matsushima, 10 Kosei Ono, 9 Fumiaki Tanaka, 8 Ryu Koliniasi Holani, 7 Michael Broadhurst, 6 Michael Leitch (c), 5 Hitoshi Ono, 4 Luke Thompson, 3 Kensuke Hatakeyama, 2 Shota Horie, 1 Keita Inagaki
Riserve: 16 Takeshi Kizu, 17 Masataka Mikami, 18 Hiroshi Yamashita, 19 Justin Ives, 20 Amanaki Lelei Mafi, 21 Hendrik Tui, 22 Atsushi Hiwasa, 23 Karne Hesketh

 

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 JP Pietersen, 13 Jesse Kriel, 12 Damian de Allende, 11 Bryan Habana, 10 Handre Pollard, 9 Fourie du Preez (c), 8 Duane Vermeulen, 7 Schalk Burger, 6 Francois Louw, 5 Lood de Jager, 4 Eben Etzebeth, 3 Jannie du Plessis, 2 Bismarck du Plessis, 1 Tendai Mtawarira
Riserve: 16 Adriaan Strauss, 17 Trevor Nyakane, 18 Frans Malherbe, 19 Pieter-Steph du Toit, 20 Willem Alberts, 21 Ruan Pienaar, 22 Pat Lambie, 23 Jan Serfontein
Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Richie Vernon, 12 Peter Horne, 11 Tim Visser, 10 Duncan Weir, 9 Greig Laidlaw (c), 8 Dave Denton, 7 Blair Cowan, 6 Josh Strauss, 5 Jonny Gray, 4 Richie Gray, 3 WP Nel, 2 Fraser Brown, 1 Gordon Reid.
Riserve: 16 Ross Ford, 17 Alasdair Dickinson, 18 Jon Welsh, 19 Tim Swinson, 20 Ryan Wilson, 21 Sam Hidalgo-Clyne, 22 Peter Horne, 23 Sean Lamont

 

Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Joseph, 12 Brad Barritt, 11 Jonny May, 10 Owen Farrell, 9 Ben Youngs, 8 Ben Morgan, 7 Chris Robshaw (c), 6 Tom Wood, 5 Geoff Parling, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Tom Youngs, 1 Joe Marler
Riserve: 16 Rob Webber, 17 Mako Vunipola, 18 Kieran Brookes, 19 George Kruis, 20 Nick Easter, 21 Richard Wigglesworth, 22 George Ford, 23 Sam Burgess
Australia: 15 Israel Folau, 14 Adam Ashley-Cooper, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Giteau, 11 Rob Horne, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 David Pocock, 7 Michael Hooper, 6 Scott Fardy, 5 Rob Simmons, 4 Kane Douglas, 3 Sekope Kepu, 2 Stephen Moore (c), 1 Scott Sio.
Riserve: 16 Tatafu Polota-Nau, 17 James Slipper, 18 Greg Holmes, 19 Dean Mumm, 20 Ben McCalman, 21 Nick Phipps, 22 Matt Toomua, 23 Kurtley Beale

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: polverizzati i numeri delle precedenti edizioni

Pubblicato il report sull'impatto economico degli ultimi Mondiali. E le cifre sono da record

24 Maggio 2016 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Joubert e la fuga dopo Scozia-Australia: l’ho fatto per tutelare il contesto, non me stesso

Il fischietto sudafricano torna sulla controversa uscita dal campo al termine del quarto di finale iridato

15 Aprile 2016 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

2015, un anno mondiale: 12 cartoline per rivivere la Rugby World Cup

Trionfi di squadra e record personali, amicizie, abbracci e spettacolo. Cosa ci lascia l'evento che ha dominato l'anno ovale

31 Dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Matfield e la sconfitta col Giappone alla RWC: “La peggior settimana della vita”

Il veterano Springboks ripensa alla clamorosa sconfitta e a come il gruppo si è ripreso

29 Dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: ecco i risultati (negativi) dell’anti doping

World Rugby ha reso noti i risultati dei 468 campioni analizzati

2 Dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Post RWC 2015: Jonathan Kaplan mette dietro i pali i suoi colleghi fischietti

Uno dei più stimati arbitri di sempre analizza il torneo dal punto di vista di chi l'ha diretto. E le ombre superano le luci...

20 Novembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015