Video, spot e highlights: la stampa australiana non andrà alla RWC

Tutti i principali media down-under hanno annunciato che non manderanno in Inghilterra giornalisti e fotografi

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

News Corp Australia, Fairfax Media e AAP (ovvero Australian Associated Press) non manderanno in Inghilterra giornalisti e fotografi accreditati per seguire la RWC che parte il 18 di settembre. Gran parte della stampa australiana per la prima volta nella storia dei Mondiali in pratica non seguirà l’evento nonostante quello dei wallabies sia in assoluto il girone più atteso con Galles e Inghilterra. Senza dimenticare che ci sono pure le Fiji…
La stampa australiana contesta le regole previste da World Rugby e dal comitato organizzatore e che normeranno i rapporti tra giornalisti, fotografi e gli staff delle 20 nazionali durante il torneo. Pare però che il vero nodo da sciogliere sia il numero di video che sarà possibile trasmettere sulle piattaforme digitali (che sarà contingentato) e soprattutto quello delle pubblicità che vengono messe prima dell’inizio delle stesse clip. Regole che renderanno antieconomica una copertura in loco dell’evento, almeno per la stampa down-under.
Da quanto pare di capire World Rugby vorrebbe vietare la discutibile pratica – invero piuttosto diffusa, anche in Italia – di siti e piattaforme web di rilanciare i video e gli highlights inserendo autonomamente spot e pubblicità.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: polverizzati i numeri delle precedenti edizioni

Pubblicato il report sull'impatto economico degli ultimi Mondiali. E le cifre sono da record

24 Maggio 2016 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Joubert e la fuga dopo Scozia-Australia: l’ho fatto per tutelare il contesto, non me stesso

Il fischietto sudafricano torna sulla controversa uscita dal campo al termine del quarto di finale iridato

15 Aprile 2016 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

2015, un anno mondiale: 12 cartoline per rivivere la Rugby World Cup

Trionfi di squadra e record personali, amicizie, abbracci e spettacolo. Cosa ci lascia l'evento che ha dominato l'anno ovale

31 Dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Matfield e la sconfitta col Giappone alla RWC: “La peggior settimana della vita”

Il veterano Springboks ripensa alla clamorosa sconfitta e a come il gruppo si è ripreso

29 Dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: ecco i risultati (negativi) dell’anti doping

World Rugby ha reso noti i risultati dei 468 campioni analizzati

2 Dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Post RWC 2015: Jonathan Kaplan mette dietro i pali i suoi colleghi fischietti

Uno dei più stimati arbitri di sempre analizza il torneo dal punto di vista di chi l'ha diretto. E le ombre superano le luci...

20 Novembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
  1. ginomonza 22 Giugno 2015, 12:48

    Non andrò in vacanza in Australia questa fine estate inizio autunno 🙂 🙂

  2. delipe 22 Giugno 2015, 13:06

    Buongiorno, in compenso noi andremo con una flotta di accrediti di persone che vanno a fare turismo e partite gratis
    Nella migliore delle ipotesi “trafilettatori” da pag 39-40.
    Oppure pseudo fotografi seduti in tribuna a togliere il posto a chi paga il biglietto
    (Finale Eccellenza Battaglini 2015 due belle e simpatiche signorine con tanto di Pass)

    • giallo 22 Giugno 2015, 15:23

      Beh dai almeno erano belle e simpatiche, figurati se fossero state brutte e antipatiche!

  3. giallo 22 Giugno 2015, 15:22

    Delipe, concordo con te; mediamente nei quotidiani italiani sportivi e non, la copertura mediatica del rugby è pessima e ridicola; tuttavia per i grandi eventi tipo 6N e mondiale, sembrano svegliarsi e scrivo qualche riga in più ( La gazzetta ha scritto abbastanza per il 6N). Male che ci vada ci consoliamo leggendo Rovigooggi 🙂 (un po’scomodo per chi non è di Rovigo come me!)

  4. Katmandu 22 Giugno 2015, 21:10

    a me han insegnato che gli assenti han sempre e comunque torto

Lascia un commento