L’eterno Brad Thorn dice basta: “A fine stagione smetto di giocare”

Una carriera infinita, un atleta capace di giocare ad altissimo livello a 40 anni. Ma tra due mesi smetterà

ph. Anthony Phelps/Action Images

ph. Anthony Phelps/Action Images

Solo a fine marzo si era parlato di un suo possibile ritorno in Australia, ai Reds, per fare il giocatore/allenatore. A rivelarlo era stata News Corp, che però oggi deve incassare una smentita: Brad Thorn ha infatti annunciato il suo ritiro dal rugby giocato al termine della stagione in corso.
Il seconda linea neozelandese, oggi ai Tigers di Leicester, ha 40 anni e ha iniziato la sua carriera ovale in Australia nel rugby a 13, codice con cui ha giocato per 8 volte con la maglia di quella nazionale. Poi nel 2001 il passaggio al rugby a 15 e il ritorno in patria per giocare con i Crusaders. La conquista della maglia All Blacks con cui ha vinto il Mondiale 2011 (e in mezzo un ritorno alla League tra il 2005 e il 2008, sempre ai Brisbane Broncos). Poi l’avventura al Leinster con la vittoria dell’Heineken Cup, il ritorno al Super Rugby con gli Highlanders e infine il capitolo Tigers.
Ora l’annuncio del ritiro a fine stagione, fatto dai microfoni di BBC Leicester: “Il mio obiettivo era quello di arrivare a 40 anni giocando bene nel rugby di alto livello. L’ho fatto, può bastare”.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Saracens: il sostituto di Owen Farrell arriva dalla Nuova Zelanda

Il club rossonero ha scelto un talentuoso numero 10 dei Crusaders, eleggibile per l'Inghilterra e anche per la Scozia

3 Aprile 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

In Premiership un cartellino giallo a Herbst è durato solo… 8 minuti! E la RFU convalida la partita

È polemica in Inghilterra, dove l'ammonizione del seconda linea in Harlequins-Bath è durata meno dei 10 minuti previsti. Protesta anche Newcastle per ...

2 Aprile 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

“Varney? Ha raggiunto un buon grado di maturità” dice George Skivington, coach di Gloucester

Il ritorno alla grande al club del mediano di mischia dell'Italia si è fatto notare

29 Marzo 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Harlequins: dopo Lynagh un altro possibile addio. La società corre ai ripari con un Nazionale inglese

Il club londinese, dopo Lynagh, potrebbe perdere un'altra grande stella

14 Febbraio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Quattro club di Premiership sono finiti nell’orbita di interesse dell’Arabia Saudita

Molti rumors della stampa inglese parlano di trattative ben avviate

1 Febbraio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Partita senza senso in Inghilterra: Bristol-Bath finisce 57-44, gli highlights

8 mete a 6 e 2 cartellini per parte ad Ashton Gate, in quella che potrebbe essere una delle partite dell'anno

28 Gennaio 2024 Emisfero Nord / Premiership