Premiership: la federazione inglese al lavoro per ripristinare promozioni e retrocessioni

La RFU è pronta a rivedere gli standard minimi sugli impianti e dovrebbe introdurre un play-off tra la prima e la seconda serie

Premiership ph. Reuters

Da quando i Saracens sono tornati promossi nel 2022, la Premiership non ha più registrato promozioni e retrocessioni. Una situazione causata dal regolamento imposto dalla RFU che non ammette repliche.

Solo le squadre che hanno un impianto dalla capacità di almeno 10.001 spettatori, o che possono ottenere il permesso di pianificazione per aumentare la capacità dello stadio, possono beneficiare della promozione alla serie superiore.

Nel Championship, la seconda serie inglese, l’unica squadra che in questa stagione avrebbe potuto ambire alla Premiership secondo i dettami del regolamento erano i Doncaster Knights, che però hanno finito il campionato in sesta posizione, 25 punti dietro i vincitori di Ealing.

La situazione non entusiasma i club, costantemente al lavoro per avere più considerazione da parte della RFU nei confronti del campionato. Adesso però la situazione sembra a un punto di svolta.

Leggi anche: URC: date e orari delle semifinali

Premiership: la federazione inglese cambia gli standard minimi per la promozione

Secondo le indiscrezioni del Telegraph, i club del Championship hanno ottenuto una concessione significativa a seguito di una riunione del consiglio federale di venerdì 14 giugno.

Dall’inizio della prossima stagione, le squadre che giocano in impianti con una capacità minima di 5.000 spettatori potranno lottare per la promozione purché abbiano un piano quadriennale per aumentare la loro capacità a 7.500 e infine a 10.000.

Se la squadra prima in classifica del Championship dovesse soddisfare questi criteri, giocherebbe un play-off in casa e uno in trasferta contro la squadra ultima classificata della Premiership per il diritto di giocare nella stagione 2025/26 al livello superiore.

Rimangono ostacoli significativi, in particolare in relazione ai finanziamenti, ma Simon Halliday, il presidente dei club del Championship, ha salutato positivamente questo passo, dopo una lunga e spesso litigiosa fase di negoziati con la RFU e la Premiership. “È un cambiamento serio”, ha dichiarato Halliday “Ora abbiamo un meccanismo che consente alle squadre, per la prima volta dopo anni, di accedere ai play-off per determinare la promozione e la retrocessione.”

Secondo i nuovi regolamenti, Ealing Trailfinders e Coventry, i vincitori delle ultime tre edizioni della seconda divisione inglese, sarebbero risultati idonei per la promozione. Halliday ha affermato anche che nel lungo periodo questa scelta si rivelerà decisiva nel gratificare le aspirazioni di chi partecipa al Championship e alle altre leghe nazionali.

Il Consiglio RFU ha anche confermato che un nuovo consiglio di amministrazione si assumerà la responsabilità della governance e della gestione commerciale del secondo campionato nazionale inglese, che probabilmente verrà rinominato.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Dai Pumas ai Leicester Tigers: Michael Cheika vola in Premiership

L'ex-tecnico dell'Australia e dell'Argentina verso una nuova avventura in Inghilterra

27 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Virimi Vakatawa lascia i Bristol Bears dopo una stagione

In Premiership l'ex-Bleus ha potuto rilanciare la sua carriera, dopo il momentaneo ritiro per motivi di salute

25 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Michael Cheika in corsa per una panchina in Premiership

L'ex allenatore di Wallabies e Pumas potrebbe trasferirsi in Inghilterra nella prossima stagione

23 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: dal 2025/2026 torna la promozione dal Championship

La Federazione inglese ha deciso di inserire uno spareggio fra prima e seconda serie

16 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Northampton Saints campioni d’Inghilterra

In un Twickenahm Stadium sold-out i neroverdi vincono il titolo dopo 10 anni dall'ultima finale

9 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: le formazioni di Northampton Saints e Bath per la finale

Tante le stelle in campo, fra cui anche un prossimo Azzurro

7 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership