La Cenerentola più forte è Taranaki, l’ITM Cup si colora di giallonero

La finale del più importante torneo neozelandese decisa nel secondo tempo. Tasman battuta 36 a 32

A New Plymouth si è gocata questa mattina la finale dell’ITM Cup, il massimo torneo nazionale neozelandese che ha visto in campo sfidarsi due underdogs della vigilia del torneo, Taranaki e Tasman.
Primo tempo equilibrato ma con i padroni di casa comunque avanti e che chiudono i 40 minuti sul 16 a 10. A inizio ripresa l’accelerazione che regala la vittoria ai gialloneri con le due mete di Ngatai e la punizione di Rei che porta il risultato sul 33 a 10 al 57′. C’è comunque la reazione di Tasman che prova a raddrizzare la partita e con una meta di Guyton accorcia un po’ il gap. Tasman che poi riapre addirittura la gara con una nuova marcatura pesante, stavolta con Samu al 71′. Subito dopo un erroraccio della difesa regala una punizione a Taranaki, Rei piazza tra i pali un pallone pesantissimo che riporta a + 9 – e quindi oltre il break – i suoi. All’ultimo minuto la meta della disperazione di Tasman ancora con Guyton, ma non serve a nulla: finisce 36 a 32, Taranaki campione per la prima volta.
Ieri intanto si è giocata la finale della Championship che garantisce un posto nella massima categoria della Premiership dell’ITM Cup 2015: Manawatu ha battuto Hawke’s Bay 32 a 24 (in quesst’ultima gioca l’ex Benetton Treviso Mat Berquist)

 

Taranaki: 15 James Marshall, 14 Codey Rei, 13 Seta Tamanivalu, 12 Charlie Ngatai, 11 Waisake Naholo, 10 Marty McKenzie, 9 Chris Smylie, 8 Blade Thomson, 7 Berny Hall, 6 Mitchell Crosswell, 5 James Broadhurst, 4 Riki Hoeata, 3 Angus Ta’avao, 2 Rhys Marshall, 1 Mitchell Graham
Riserve:16 Sione Lea, 17 Ryan Cocker, 18 Mitchell Brown, 19 Iopu Iopu-Aso, 20 Jamison Gibson-Park, 21 Jackson Ormond, 22 Kurt Baker

 

Tasman: 15 Robbie Malneek, 14 Bryce Heem, 13 Kieron Fonotia, 12 Tom Marshall, 11 James Lowe, 10 Marty Banks, 9 Jimmy Cowan, 8 Liam Squire, 7 Shane Christie, 6 Pete Samu, 5 Joe Wheeler, 4 Alex Ainley, 3 Ross Geldenhuys, 2 Quentin MacDonald, 1 Siua Hulanukunuka
Riserve: 16 Jesse MacDonald, 17 Reuben Northover, 18 Tevita Cavubati, 19 Vernon Fredricks, 20 Billy Guyton, 21 David Havili, 22 Mitchell Scott

 

Marcatori per Taranaki
Mete: R Marshall (31), Ngatai (42, 54)
Conversioni: Rei (32, 43, 55)
Punizioni: Rei (3, 7, 39, 57, 73)

 

Marcatori per Tasman
Mete: Fonotia (18), Guyton (64, 80), Samu (71)
Conversioni: Banks (19, 65, 71)
Punizioni: Banks (37)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

NPC: il rugby in Nuova Zelanda riparte (ma non da subito)

Quasi tutte le squadre del campionato provinciale torneranno in campo dalla prossima settimana. Resta il "problema" Auckland

9 Settembre 2021 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Che succede con l’NPC e col rugby domestico in Nuova Zelanda? Ripartiranno?

Anche nel paese dei kiwi sono stati costretti a fermare tutte le attività, palla ovale compresa. Facciamo il punto della situazione

31 Agosto 2021 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Nuova Zelanda: Tasman fa il bis e rivince la Mitre 10 Cup

Auckland superata a domicilio nella finalissima, mentre in Championship è Hawke's Bay a staccare il biglietto per la promozione

30 Novembre 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Mitre 10 Cup: sabato si gioca la finale, chi vincerà il torneo?

Di fronte a un Eden Park che si annuncia stracolmo, Auckland e Tasman si sfidano a viso aperto dopo una grande stagione regolare

27 Novembre 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

I grandi ritorni in Nuova Zelanda per la Mitre 10 Cup

Julian Savea, Kieran Read, ma non solo. Scopriamo tutti i grandi giocatori rientrati in patria e pronti per il torneo provinciale neozelandese

9 Settembre 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup
item-thumbnail

Kieran Read torna in patria: giocherà la Mitre 10 con Counties Manukau

Prima di tornare in Giappone per la stagione 2021 della Top League nipponica

24 Agosto 2020 Emisfero Sud / Mitre 10 Cup