Il Galles spezza l’Inghilterra: il Sei Nazioni 2013 è di color rosso fuoco

A Cardiff i Dragoni asfaltano il XV di Sua Maestà (30-3) togliendoli il Grande Slam e un titolo che sentiva già suo

ph. Paul Harding/Action Images

Oltre i sette punti, il Galles doveva non solo vincere ma andare oltre quella soglia per poter sperare di vincere il Sei Nazioni. Con 7 punti di gap a suo favore sarebbero scattati i conteggio di mete fatte e subite, eccetera. <strong>Bene, a Cardiff in un Millennium Stadium trasformato in una bolgia infernale i padroni di casa hanno chiuso il primo tempo sul 9 a 3 e hanno poi dilagato nel secondo tempo: due mete di Cuthberth, un drop di Biggar scavano un solco che questa Inghilterra – solo un piazzato di Farrell smuove il suo tabellone – non può ricoprire. Vittoria strameritata per una squadra che in questo torneo ha sbagliato solo i primi 50 minuti della partita con l’Irlanda al primo turno. Squadra capace di rialzarsi da un lunghissimo filotto di sconfitte che avrebbe abbattuto un dinosauro, ma non i gallesi che si portano a casa il loro 26° Sei Nazioni. Applausi.

 

Galles:15 Leigh Halfpenny, 14 Alex Cuthbert, 13 Jonathan Davies, 12 Jamie Roberts, 11 George North, 10 Dan Biggar, 9 Mike Phillips, 8 Toby Faletau, 7 Justin Tipuric, 6 Sam Warburton, 5 Ian Evans, 4 Alun-Wyn Jones, 3 Adam Jones, 2 Richard Hibbard, 1 Gethin Jenkins.
Riserve: 16 Ken Owens, 17 Paul James, 18 Scott Andrews, 19 Andrew Coombs, 20 Aaron Shingler, 21 Lloyd Williams, 22 James Hook, 23 Scott Williams.

 

Inghilterra: 15 Alex Goode, 14 Chris Ashton, 13 Manu Tuilagi, 12 Brad Barritt, 11 Mike Brown, 10 Owen Farrell, 9 Ben Youngs, 8 Tom Wood, 7 Chris Robshaw (c), 6 Tom Croft, 5 Geoff Parling, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Tom Youngs, 1 Joe Marler.
Riserve: 16 Dylan Hartley, 17 David Wilson, 18 Mako Vunipola, 19 Courtney Lawes, 20 James Haskell, 21 Danny Care, 22 Toby Flood, 23 Billy Twelvetrees.

 

Marcatori per il Galles
Mete: Cuthbert (56, 65)
Conversioni: Halfpenny (66)
Punizioni: Halfpenny (10, 17, 23, 51), Biggar (70)
Drop: Biggar (64)

 

Marcatori per l’Inghilterra
Mete:
Conversioni:
Punizioni:  Farrell (20)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni, Laporte: “CVC acquisirà il 14,5% del Torneo”

Il vicepresidente di World Rugby ha reso nota l'operazione durante l'assemblea generale della federazione francese

item-thumbnail

Il Sei Nazioni non si tocca, parola del CEO dell’Irlanda

"Dobbiamo preservare ciò che abbiamo. Niente miglioramenti con la Georgia al posto dell'Italia", ha spiegato al Podcast 'Off the Ball'

30 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Conor O’Shea: “Per poco Danny Care non scoprì i piani per la Fox”

L'ex tecnico azzurro racconta il piccolo, curioso retroscena che coinvolge Ugo Monye e un barbiere di Londra

26 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Scozia: John Jeffrey nuovo presidente federale

Lo Squalo Bianco nominato per il momento ad interim. Intanto Dave Rennie lascia Glasgow con un mese di anticipo

26 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV ideale scelto da Andrea Masi

L'ex giocatore azzurro ha composto la sua formazione, dove non mancano alcuni compagni di squadra

25 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni