La Scozia conquista l’Inghilterra. O almeno, la RFU…

Un contratto di cinque anni legherà la Royal Bank of Scotland alla federazione inglese. Obiettivo: il finanziamento del rugby di base

Royal Bank of Scotland è lo sponsor del Sei nazioni da qualche anno. Nonostante le annate poco facili a causa della crisi l’istituto bancario non ha mai lasciato la palla ovale e ora rilancia: è stata infatti annunciata una nuova partnership con la federazione inglese, di cui RBS diventerà la principale banca della RFU. Il contratto stipulato ha validità per 5 anni e mira a finanziare soprattutto il rugby di base. Non sono state diffuse le cifre dell’accordo.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il saluto commosso di Chris Robshaw ai tifosi degli Harlequins

Il terza linea giocherà la sua ultima partita col club che lo ha sempre visto protagonista nella sua vita ovale

29 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Matteo Minozzi titolare nell’ultima di Robshaw allo Stoop

Penultimo turno del campionato inglese e gara importantissima allo Stoop. L'estremo azzurro prova a guastare la festa a Robshaw

28 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Non basta il solito grande Jake Polledri a Gloucester

L'azzurro decisivo per una meta dei suoi (guarda il video) in un match capovolto nel finale da Bath che piazza un parziale di 28 a 0

23 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Gloucester torna in campo: le scelte di formazione sugli italiani

Nei 23 selezionati da coach Skivington trova spazio un solo azzurro

21 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’incredibile meta di Jake Polledri con Gloucester

L'azzurro si è reso autore di una segnatura da vero dominatore

16 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: risultati, parole e numeri del 20esimo turno

Cosa è successo nel turno del massimo campionato britannico, svelato attraverso la nostra rubrica

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership