Summer Series: la formazione del Galles per il secondo round con l’Australia

Warren Gatland costretto ad alcuni cambi dopo la prima sconfitta di Sydney

Summer Series: la formazione del Galles per il secondo round con l’Australia – ph. OnRugby

A Melbourne, all’AAMI Park, si gioca il test match “di ritorno” delle Summer Nations Series 2024 tra Australia e Galles. Per l’occasione il tecnico dei Dragoni Warren Gatland ha diramato la formazione per andare a caccia della rivincita, dopo la battuta d’arresto a Sydney per 25-16.

Una partita che ha dimostrato come il Galles sia una squadra sempre ostica e dura ad arrendersi, ma che dispone ancora di troppe poche armi a disposizione, a livello di gioco e di giocatori. E proprio lo scontro di Sydney ha lasciato il conto da pagare: il titolare Aaron Wainwright ha riportato un grave infortunio al ginocchio, che lo costringerà a stare lontano dai campi da gioco per alcuni mesi.

Leggi anche: Summer Series 2024, la formazione dell’Australia per il duello con il Galles

Di conseguenza coach Gatland è stato costretto a rivedere la sua terza linea. A Melbourne il posto di Wainwright sarà preso da Taine Plumtree, con l’ingresso dal primo minuto di James Botham e la conferma di Tommy Reffell. Per il resto il pacchetto di mischia rimane lo stesso: i piloni Thomas e Griffin con capitan Lake in prima linea e la coppia Tshiunza-Jenkins in sala macchine.

Alcuni ritocchi si notano anche nella trequarti rispetto alla precedente partita con l’Australia. Confermati Ellis Bevan e Ben Thomas in mediana, così come Mason Grady e Owen Watkin a centri. Il triangolo allargato vede invece lo spostamento ad ala di Liam Williams per permettere l’inserimento come estremo di Cameron Winnett; maglia numero 11 affidata ancora a Rio Dyer.

In panchina coach Gatland si affida al classico schema 5 + 3, con gli avanti van Lloyd, Kemsley Mathias, Harri O’Connor, Cory Hill, Mackenzie Martin e i trequarti Kieran Hardy, Sam Costelow, Nick Tompkins. Clicca qui per sapere quando e dove vedere il secondo test match tra Australia e Galles.

Summer Nations Series 2024: la formazione del Galles a caccia della rivincita sull’Australia

Galles: 15 Cameron Winnett, 14 Liam Williams, 13 Owen Watkin, 12 Mason Grady, 11 Rio Dyer, 10 Ben Thomas, 9 Ellis Bevan, 8 Taine Plumtree, 7 Tommy Reffell, 6 James Botham, 5 Dafydd Jenkins, 4 Christ Tshiunza, 3 Archie Griffin, 2 Dewi Lake (c), 1 Gareth Thomas.

A disposizione: 16 Evan Lloyd, 17 Kemsley Mathias, 18 Harri O’Connor, 19 Cory Hill, 20 Mackenzie Martin, 21 Kieran Hardy, 22 Sam Costelow, 23 Nick Tompkins.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: la preview di All Blacks-Inghilterra ad Eden Park

Nella prima sfida sono mancati i piazzati a entrambe le formazioni. La Nuova Zelanda è parsa superiore in mischia ma ha sofferto in touche: tutte le c...

item-thumbnail

Summer Series: la formazione della Francia per la sfida con i Pumas

Fabien Galthiè conferma gran parte del XV di una settimana fa e inserisce quattro possibili esordienti in panchina

item-thumbnail

Summer Series: la formazione dell’Argentina per il secondo test con la Francia

Cinque cambi per Felipe Contepomi, mentre Pablo Matera si appresta a tagliare un traguardo importante

item-thumbnail

L’Irlanda prova a mischiare le carte: la formazione per il secondo test con il Sudafrica

Peter O'Mahony si siede in panchina, mentre sono obbligati i cambi di Dan Sheehan e Craig Casey

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit di Tonga, prossima avversaria dell’Italia

Le Ikale Tahi all'assalto degli Azzurri con un mix di esperienza e volti nuovi

item-thumbnail

Test Match: la Francia batte l’Uruguay nella gara infrasettimanale

I Bleus superano i Teros: all'orizzonte una nuova sfida contro l'Argentina