Summer Series 2024: la formazione dell’Argentina che attende la Francia

Contepomi sceglie una formazione supercollaudata. Nei 23 ci sono 3 giocatori del Benetton Rugby

Summer Series 2024: la formazione dell'Argentina che attende la Francia

Summer Series 2024: la formazione dell’Argentina che attende la Francia (Ph. Sebastiano Pessina)

La prima Argentina di Felipe Contepomi per le Summer Series 2024 è pronta. Il ct dei Pumas ha infatti annunciato la formazione dei sudamericani per la prima partita della serie contro la Francia: match che si giocherà domani, 6 luglio, alle ore 21 italiane a Mendoza (diretta su Sky Sport).

Leggi anche: Summer Series: la formazione super-sperimentale della Francia per la sfida all’Argentina

Summer Series 2024: la formazione dell’Argentina che attende la Francia

Nel XV capitanato come di consueto dal tallonatore Julian Montoya, che in prima linea vedrà al suo fianco i piloni Thomas Gallo (del Benetton Rugby) ed Eduardo Bello (ex Zebre Parma), il reparto trequarti vedrà Martin Bogado occupare lo slot da estremo in un triangolo allargato completato da Mateo Carreras e Bautista Delguy alle ali, con Jerónimo de la Fuente e Matias Moroni da centri e il duo costituito da Gonzalo Bertranou e Santiago Carreras a gestire la mediana.

Fra gli avanti, detto della prima linea, Joaquin Oviedo sarà il numero 8 di una terza linea con due flanker di super lusso come Marcos Kremer e Pablo Matera, mentre in sala macchine vi saranno l’espertissimo Matias Alemanno e Lucas Paulos.

A disposizione poi, pronti a entrare a partita in corso, una configurazione di panchina con 5 avanti e 3 trequarti: Ignacio Ruiz, Mayco Vivas, Lucio Sordoni e gli uncapped Franco Molina e Bautista Pedemonte, oltre a Lautaro Bazan Velez e Tomas Albornoz, entrambi del Benetton Rugby, e all’utility back Matias Orlando.

Argentina
15. BOGADO, Martín (3 caps)
14. DELGUY, Bautista (25 caps)
13. MORONI, Matías (80 caps)
12. DE LA FUENTE, Jerónimo (78 caps)
11. CARRERAS, Mateo (17 caps)
10. CARRERAS, Santiago (42 caps)
9. BERTRANOU, Gonzalo (57 caps)

8. OVIEDO, Joaquín (2 caps)
7. KREMER, Marcos (64 caps)
6. MATERA, Pablo (98 caps)
5. PAULOS, Lucas (12 caps)
4. ALEMANNO, Matías (94 caps)
3. BELLO, Eduardo (21 caps)
2. MONTOYA, Julián (95 caps) – Capitano
1. GALLO, Thomas (23 caps)

A disposizione

16. RUIZ, Ignacio (7 caps)
17. VIVAS, Mayco (21 caps)
18. SORDONI, Lucio (5 caps)
19. MOLINA, Franco (uncapped)
20. PEDEMONTE, Bautista (uncapped)
21. BAZÁN VÉLEZ, Lautaro (13 caps)
22. ALBORNOZ, Tomás (5 caps)
23. ORLANDO, Matías (58 caps)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: la preview di All Blacks-Inghilterra ad Eden Park

Nella prima sfida sono mancati i piazzati a entrambe le formazioni. La Nuova Zelanda è parsa superiore in mischia ma ha sofferto in touche: tutte le c...

item-thumbnail

Summer Series: la formazione della Francia per la sfida con i Pumas

Fabien Galthiè conferma gran parte del XV di una settimana fa e inserisce quattro possibili esordienti in panchina

item-thumbnail

Summer Series: la formazione dell’Argentina per il secondo test con la Francia

Cinque cambi per Felipe Contepomi, mentre Pablo Matera si appresta a tagliare un traguardo importante

item-thumbnail

L’Irlanda prova a mischiare le carte: la formazione per il secondo test con il Sudafrica

Peter O'Mahony si siede in panchina, mentre sono obbligati i cambi di Dan Sheehan e Craig Casey

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit di Tonga, prossima avversaria dell’Italia

Le Ikale Tahi all'assalto degli Azzurri con un mix di esperienza e volti nuovi

item-thumbnail

Summer Series: la formazione del Galles per il secondo round con l’Australia

Warren Gatland costretto ad alcuni cambi dopo la prima sconfitta di Sydney