Summer Series 2024: tutti gli arbitri dei Test Match estivi

Cambia il direttore di gara della doppia sfida fra Sudafrica e Irlanda

Rainbow Cup: scelto l'arbitro della finale Benetton Rugby-Bulls

Summer Series 2024: tutti gli arbitri dei Test Match estivi

Il week-end scorso si sono giocate i primi test match dell’estate 2024. Giappone-Inghilterra e Galles-Sudafrica sono stati i primi due match che hanno aperto la finestra internazionale estiva.

Gli appuntamenti più salienti e attesi del rugby mondiale prenderanno il via il fine settimana del 5 e 6 luglio, quando scenderà in campo fra le altre anche l’Italia di Gonzalo Quesada ad Apia con le Samoa.

World Rugby ha comunicato le quaterne arbitrali di tutti i test match delle Summer Series, con una piccola modifica alle partite di Sudafrica-Irlanda.

Inizialmente il direttore di gara Angus Gardner avrebbe dovuto arbitrare, sabato 6 luglio, il primo test match delle Castle Lager Incoming Series fra i campioni del mondo e i detentori del Sei Nazioni.

Causa motivi personali, il fischietto australiano si è ritirato dalla direzione della partita di Pretoria, così come da quella di Durban, sede del secondo test match dove avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di assistant referee. Al posto di Angus Gardner è stato nominato l’inglese Luke Pearce.

Leggi anche: Summer Series: i convocati del Sudafrica per i test match con l’Irlanda

Summer Series 2024: gli arbitri dei test match estivi

Venerdì 5 luglio
Apia Park, Apia: Samoa v Italia
Arbitro: Paul Williams (NZR)
Assistente 1: Dan Waenga (NZR)
Assistante 2: Tevita Rokovereni (FRU)

Adjarabet Arena, Batumi: Georgia v Fiji
Arbitro: Craig Evans (WRU)
Assistente 1: Christophe Ridley (RFU)
Assistente 2: Anthony Woodthorpe (RFU)
TMO: Olly Hodges (IRFU)

Sabato 6 luglio
Allianz Stadium, Sydney: Australia v Galles
Arbitro: Pierre Brousset (FFR)
Assistente 1: Ben O’Keeffe (NZR)
Assistente 2: James Doleman (NZR)
TMO: Marius Jonker (SARU)

Forsyth Barr Stadium, Dunedin: Nuova Zelanda v Inghilterra
Arbitro: Nika Amashukeli (GRU)
Assistente 1: Nic Berry (RA)
Assistente 2: Jordan Way (RA)
TMO: Eric Gauzins (FFR)

Loftus Versfeld, Pretoria: Sudafrica v Irlanda
Arbitro: Luke Pearce (RFU)
Assistente 1: Karl Dickson (RFU)
Assistente 2: Mike Adamson (SRU)
TMO: Ben Whitehouse (WRU)

Malvinas Argentinas Stadium, Mendoza: Argentina v Francia
Arbitro: Chris Busby (IRFU)
Assistente 1: Andrew Brace (IRFU)
Assistente 2: Eoghan Cross (IRFU)
TMO: Marius van der Westhuizen (SARU)

Venerdì 12 luglio
Teufaiva Stadium, Nuku’alofa: Tonga v Italia
Arbitro: Damian Schneider (UAR)
Assistente 1: James Doleman (NZR)
Assistente 2: Marcus Playle (NZR)

Sabato 13 luglio
AAMI Park, Melbourne: Australia v Galles
Arbitro: Nika Amashukeli (GRU)
Assistente 1: Matthew Carley (RFU)
Assistente 2: Paul Williams (NZR)
TMO: Glenn Newman (NZR)

Eden Park, Auckland: Nuova Zelanda v Inghilterra
Arbitro: Nic Berry (RA)
Assistente 1: Damon Murphy (RA)
Assistente 2: Pierre Brousset (FFR)
TMO: Brett Cronan (RA)

Hollywoodbets Kings Park, Durban, Sudafrica v Irlanda
Arbitro: Karl Dickson (RFU)
Assistente 1: Luke Pearce (RFU)
Assistente 2: Craig Evans (WRU)
TMO: Ian Tempest (RFU)

Estadio José Amalfitani, Vélez, Buenos Aires: Argentina v Francia
Arbitro: Andrew Brace (IRFU)
Assistente 1: Chris Busby (IRFU)
Assistente 2: Eoghan Cross (IRFU)
TMO: Quinton Immelman (SARU)

Venerdì 19 luglio
Snapdragon Stadium, San Diego, CA: Nuova Zelanda v Fiji
Arbitro: Matthew Carley (RFU)
Assistente 1: Anthony Woodthorpe (RFU)
Assistente 2: Luke Rogan (USAR)
TMO: Ian Tempest (RFU)

Sabato 20 luglio
Allianz Stadium, Sydney: Australia v Georgia
Arbitro: James Doleman (NZR)
Assistente 1: Paul Williams (NZR)
Assistente 2: Angus Mabey (NZR)
TMO: Richard Kelly (NZR)

Toyota Stadium, Bloemfontein: Sudafrica v Portogallo
Arbitro: Hollie Davidson (SRU)
Assistente 1: Craig Evans (WRU)
Assistente 2: Mike Adamson (SRU)
TMO: Andrew McMenemy (SRU)

Estadio Domingo Burgueno Miguel, Maldonado: Uruguay v Argentina
Arbitro: Luc Ramos (FFR)
Assistente 1: Chris Busby (IRFU)
Assistente 2: Frank Méndez (Chile)
TMO: Olly Hodges (IRFU)

Domenica 21 luglio
Sapporo Dome, Sapporo: Giappone v Italia
Arbitro: Christophe Ridley (RFU)
Assistente 1: Nic Berry (RA)
Assistente 2: George Myers (RA)
TMO: Brett Cronan (RA)

Sabato 27 luglio
Estadio Charrua, Montevideo: Uruguay v Scozia
Arbitro: Damian Schneider (UAR)
Assistente 1: Mathieu Raynal (FFR)
Assistente 2: Luc Ramos (FFR)
TMO: Olly Hodges (IRFU)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Ben 3 italiani nel XV della settimana di Planet Rugby

La prestazione degli Azzurri ha avuto importanti riscontri anche all'estero: altri 3 Azzurri, inoltre, sono stati citati pur non essendo inseriti in f...

item-thumbnail

A Chicago sarà ancora All Blacks-Irlanda: la rivincita del 2016

Al Soldier Field dovrebbe andare in scena il remake della storica vittoria degli Irish sui Tuttineri

item-thumbnail

Eddie Jones fa i complimenti all’Italia e chiede tempo per il suo Giappone

Il tecnico elogia Lamaro e compagni "rimandando" i suoi giocatori alle prossime sfide internazionali

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo