Test Match, Eddie Jones stupisce ancora: 8 esordienti per Giappone-Inghilterra

Ecco la formazione scelta dal tecnico australiano: tra i titolari anche un giovanissimo della Waseda University

Il lavoro da sogno di Eddie Jones? Allenare la squadra per la quale è tifoso sin da piccolo ph. Sebastiano Pessina

Test Match, Eddie Jones stupisce ancora: 8 esordienti per Giappone-Inghilterra – ph. Sebastiano Pessina

Eddie Jones è un uomo abituato a lasciare di stucco: dai repentini cambi di panchina come head coach alle dichiarazioni forti rilasciate alla stampa. Ed ora che è tornato ad allenare il Giappone e si appresta alla sua prima uscita stagionale dopo il ritorno, sfidando la sua ex Inghilterra, stupisce ancora una volta.

Il tecnico del Giappone ha comunicato nelle ultimissime ore la formazione che schiererà in campo sabato 22 giugno nel pomeriggio giapponese, quando in Italia saranno le 7:50 del mattino. E tra i 23 uomini selezionati tra titolari e panchina ben otto sono degli esordienti; c’è pure un giocatore di una squadra universitaria.

Leggi anche: Test Match, verso Galles-Sudafrica: le voci dei protagonisti

Giocatore che però non scende in campo solo per imparare. Si tratta dell’estremo Yoshitaka Yazaki, astro nascente della squadra della Waseda University e che deve fare ancora il debutto nel primo campionato nipponico, ma ha impressionato con l’Under 20 del Giappone nel Mondiale giovanile dello scorso anno.

Yazaki contro l’Inghilterra partirà titolare, e come lui altri 3 giocatori esordienti. Questi sono il flanker Tiennan Costley, il pilone sinistro Takayoshi Mohara e il tallonatore Mamoru Harada. Una prima linea davvero alle prime armi in campo internazionale, considerando che affinaco a loro l’altro pilone Shuhei Takeuchi ha solo una manciata di presenze.

Un po’ più di esperienza contro l’Inghilterra la portano tre giocatori che erano in campo all’ultima Coppa del Mondo: il mediano di mischia Naito Saito, il secondo centro Dylan Riley e soprattutto il terza linea Michael Leitch, capitano della squadra e con alle spalle ben quattro partecipazioni alla Rugby World Cup.

La panchina a disposizione di Eddie Jones si divide tra gli altri quattro giocatori possibili esordienti (Keijiro Tamefusa, Kai Yamamoto, Shinobu Fujiwara e Samisoni Tua), insieme ad Atsushi Sakate, Shogo Miura, Amanaki Saumaki e Rikiya Matsuda.

Test Match: la formazione del Giappone che sfida l’Inghilterra

Giappone: 15 Yoshitaka Yazaki, 14 Jone Naikabula, 13 Dylan Riley, 12 Tomoki Osada, 11 Koga Nezuka, 10 Seungsin Lee, 9 Naoto Saito, 8 Faulua Makisi, 7 Tiennan Costley, 6 Michael Leitch, 5 Warner Dearns, 4 Sanaila Waqa, 3 Shuhei Takeuchi, 2 Mamoru Harada, 1 Takayoshi Mohara.

A disposizione: 16 Atsushi Sakate, 17 Shogo Miura, 18 Keijiro Tamefusa, 19 Amanaki Saumaki, 20 Kai Yamamoto, 21 Shinobu Fujiwara, 22 Rikiya Matsuda, 23 Samisoni Tua.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: la preview di All Blacks-Inghilterra ad Eden Park

Nella prima sfida sono mancati i piazzati a entrambe le formazioni. La Nuova Zelanda è parsa superiore in mischia ma ha sofferto in touche: tutte le c...

item-thumbnail

Summer Series: la formazione della Francia per la sfida con i Pumas

Fabien Galthiè conferma gran parte del XV di una settimana fa e inserisce quattro possibili esordienti in panchina

item-thumbnail

Summer Series: la formazione dell’Argentina per il secondo test con la Francia

Cinque cambi per Felipe Contepomi, mentre Pablo Matera si appresta a tagliare un traguardo importante

item-thumbnail

L’Irlanda prova a mischiare le carte: la formazione per il secondo test con il Sudafrica

Peter O'Mahony si siede in panchina, mentre sono obbligati i cambi di Dan Sheehan e Craig Casey

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit di Tonga, prossima avversaria dell’Italia

Le Ikale Tahi all'assalto degli Azzurri con un mix di esperienza e volti nuovi

item-thumbnail

Summer Series: la formazione del Galles per il secondo round con l’Australia

Warren Gatland costretto ad alcuni cambi dopo la prima sconfitta di Sydney