World Rugby U20 Championship 2023: la formazione dell’Italia per l’ultima sfida col Giappone

Tanti i cambi tra le fila degli Azzurrini, chiamati a vincere per evitare la retrocessione

World Rugby U20 Championship 2023: la formazione dell’Italia per l’ultima sfida col Giappone

Venerdì 14 luglio sarà il giorno delle finali del World Rugby U20 Championship 2023, con tutte le squadre in campo per decidere la classifica conclusiva del Mondiale juniores. Di conseguenza ci sarà in campo anche l’Italia di coach Massimo Brunello che però dovrà affrontare la sfida che nessuno avrebbe desiderato: lo spareggio per l’11°/12° posto, che comporta la retrocessione per la nazionale perdente.

Gli Azzurrini devono assolutamente evitare che questo Mondiale, iniziato male con la dura sconfitta per mano dell’Argentina, termini nel peggiore dei modi. Eppure nel mezzo di questi estremi negativi c’è stato il successo contro gli Junior Springboks, vittoria mai ottenuta prima, per giunta in casa loro, in Sudafrica.

Leggi anche: World Rugby U20 Championship 2023: la composizione delle finali e l’avversaria dell’Italia

I ragazzi di Massimo Brunello devono ritrovare fiducia nel loro gioco, quello che gli ha permesso di raggiungere solo pochi mesi fa il miglior risultato storico nel Sei Nazioni di categoria, e soprattutto la serenità: troppi sono stati gli alti e bassi nel corso di questo World Rugby U20 Championship e troppo spesso, da situazioni di inferiorità nel punteggio, gli Azzurrini non sono stati capaci di mantenere la giusta lucidità.

Su questi aspetti starà sicuramente cercando di fare leva l’head coach con il suo staff tecnico, che proprio in queste ore ha diramato la formazione dell’Italia U20 che affronterà venerdì 14 luglio, alle ore 12:00, il Giappone, per ritornare al successo ed evitare un’amarissima retrocessione. Considerando la brutta sconfitta contro i pari età delle Fiji nell’ultima partita, Massimo Brunello ha optato per una formazione molto rimaneggiata.

Leggi anche: Italia dominata dalle Fiji 41 a 26 alla World Rugby U20 Championship 2023

La trequarti non solo vede tre titolari diversi, ma anche molti spostamenti tra i reparti. Douglas, Bozzo e Battara partiranno dalla panchina per quest’ultimo giro. La mediana propone una coppia inedita, dal primo minuto, per questo World Rugby U20 Championship, ovvero Casilio al numero 9 e Sante all’apertura. Stessa scelta anche per la coppia di ali, con il nuovo duo Bozzoni – Gesi. Tornano come centri Passarella con Elettri e, infine, Brisighella ad estremo.

Con quattro sostituzioni anche il reparto degli avanti viene parecchio rimaneggiato: se Botturi e Odiase sono confermati in terza linea (con quest’ultimo sempre capitano), altrettanto non si può dire per Lavorenti, che sarà sostituito da Berlese. In seconda Massimo Brunello ha optato per la coppia Pontarini – Turrisi, che si è vista in campo titolare solo contro il Sudafrica. Rispetto all’ultimo match, in prima linea è confermato il solo Gallorini, con Gasperini come tallonatore e Pisani che, per la prima volta in questa competizione, indosserà la maglia numero 1.

In panchina Massimo Brunello ha scelto di tenersi 5 avanti e 3 trequarti: Quattrini, Bartolini, Bernardinello (che avrà la possibilità di esordire in questo Mondiale juniores), Mattioli, Lavorenti insieme a Battara, Douglas e Bozzo.

Da questa formazione, l’ultima decisa da Brunello e il suo staff, si può notare come siano quattro i giocatori che, in un ruolo o nell’altro, sono sempre stati scelti per partire titolari in tutte le partite del World Rugby U20 Championship: Brisighella, Gesi, Passarella e Odiase.

La formazione dell’Italia per l’ultima sfida del World Rugby U20 Championship 2023 contro il Giappone

15. BRISIGHELLA Simone (2004, Rugby Viadana 1970)
14. GESI Alessandro (2003, Livorno Rugby)
13. ELETTRI Lorenzo (2004, Rugby Rovigo Delta)
12. PASSARELLA Dewi (2003, Benetton Rugby Treviso)
11. BOZZONI Filippo (2003, Rugby Calvisano)
10. SANTE Giovanni (2003, Montpellier Hérault Rugby)
9. CASILIO Lorenzo (2004, Rugby Paese)
8. BOTTURI Jacopo (2004, Rugby Calvisano)
7. ODIASE David (CAP – 2003, Oyonnax Rugby)
6. BERLESE Carlos (2003, Ruggers Tarvisium)
5. TURRISI Pietro (2003, Racing Club Paris)
4. PONTARINI Enrico (2003, Rugby Casale)
3. GALLORINI Marcos Francesco (2004, Unione Rugby Capitolina)
2. GASPERINI Nicholas (2004, Stade Français Paris)
1. PISANI Federico Domenico (2004, Verona Rugby)

A disposizione:
16. QUATTRINI Giovanni (2003, Asd Rugby Milano)
17. BARTOLINI Riccardo (2003, Cavalieri U.R. Prato Sesto)
18. BERNARDINELLO Matteo (2003, Petrarca Rugby)
19. MATTIOLI Alex (2003, Rugby Colorno 1975)
20. LAVORENTI Filippo (2003, CUS Torino)
21. BATTARA Sebastiano (2003, Mogliano Veneto Rugby)
22. DOUGLAS Matthias Leon (2003, Mogliano Veneto Rugby)
23. BOZZO Nicola (2004, US A. Perpignan)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Dove si vede il Mondiale Under 20 in diretta streaming gratuita

Il calendario completo della rassegna iridata giovanile, interamente trasmessa live su un noto canale internazionale

11 Giugno 2024 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

World Rugby U20 Championship 2024: calendario, date e orari della Coppa del Mondo Under 20

I gironi e le partite, giornata per giornata, dell’evento iridato del panorama mondiale dell’Under 20

28 Maggio 2024 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

La Spagna giocherà il Mondiale Under 20 di rugby nel 2024

Una storica prima volta per gli iberici

31 Luglio 2023 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Sorpresa al World Rugby U20 Trophy: Scozia KO con l’Uruguay

La favorita predesignata ha perso il match decisivo per la qualificazione alla finale. Teritos o Spagna per la promozione

26 Luglio 2023 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

World Rugby Trophy under 20: i risultati della seconda giornata

Dopo la prima parte del Torneo, iniziano le difficoltà per la Scozia, che si giocherà l'accesso alla finale contro l'Uruguay

23 Luglio 2023 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup