I London Irish non hanno pagato gli stipendi di aprile

Il club è in procinto di essere acquisito da una cordata statunitense, ma le cose cominciamo a farsi traballanti

London Irish

Secondo quanto riportano diversi quotidiani inglesi, fra cui il Times, l’Evening Standard e il Daily Mirror i London Irish, club di Premiership dove militano fra gli altri gli Azzurri Danilo Fischetti e Luca Morisi, non avrebbero pagato gli stipendi del mese di aprile ai propri dipendenti.

Notoriamente in cattive acque a livello economico, con un debito che si aggira intorno ai 30 milioni di sterline, i London Irish sono vicini ad un passaggio di proprietà verso una cordata statunitense che dovrebbe aiutare a stabilizzare la situazione, ma la mancata conclusione dell’affare sta mettendo in estrema difficoltà la società.

Venerdì scorso, in una riunione di emergenza con staff e giocatori convocata dai futuri proprietari, pare fossero stati annunciati ritardi nel pagamento degli stipendi, ma anche promesse immediate soluzioni che invece non sono ancora arrivate.

Le vicissitudini ricordano da vicino quanto accaduto a Wasps e Worcester Warriors solo qualche mese fa. In particolare quest’ultimo club aveva ricevuto offerte da una cordata di imprenditori statunitensi, ma l’acquisizione non era stata possibile in tempi utili per salvare il club.

In questo momento, dice l’Evening Standard, il problema sarebbe burocratico. I tempi lunghi dei carteggi necessari al passaggio di proprietà starebbero ritardando l’acquisizione e, di conseguenza, la stabilizzazione di una situazione complicata.

A dispetto della situazione, gli Irish hanno avuto un’ottima stagione, pur rimanendo fuori di poco dai playoff del campionato inglese. Si sono comunque qualificati alla prossima Champions Cup e attendono di giocare nel fine settimana prossimo l’ultima gara della stagione, in casa contro gli Exeter Chiefs.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Premiership: dal 2025/2026 torna la promozione dal Championship

La Federazione inglese ha deciso di inserire uno spareggio fra prima e seconda serie

16 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la federazione inglese al lavoro per ripristinare promozioni e retrocessioni

La RFU è pronta a rivedere gli standard minimi sugli impianti e dovrebbe introdurre un play-off tra la prima e la seconda serie

15 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Northampton Saints campioni d’Inghilterra

In un Twickenahm Stadium sold-out i neroverdi vincono il titolo dopo 10 anni dall'ultima finale

9 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: le formazioni di Northampton Saints e Bath per la finale

Tante le stelle in campo, fra cui anche un prossimo Azzurro

7 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’occasione di Finn Russell: la finale di Premiership per cementare il proprio lascito

L'apertura scozzese ha cambiato il volto del Bath e lo ha riportato in alto: ora un titolo darebbe un'altra dimensione alla sua intera carriera

6 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la finale sarà Northampton Saints-Bath

Sabato 8 giugno di fronte a quasi 80000 spettatori l'atto conclusivo del campionato inglese

2 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership