URC: le formazioni degli Sharks e dei Bulls, avversarie delle italiane

Tanti Springboks sul cammino di Benetton e Zebre nel penultimo weekend di campionato

Jake White: stop alla fuga di massa dei talenti sudafricani

URC: le formazioni degli Sharks e dei Bulls, avversarie delle italiane. In foto: Jake White, allenatore dei Bulls – ph. Ettore Griffoni

Doppio appuntamento dall’altra parte del mondo per Benetton e Zebre, impegnate in Sudafrica contro Sharks e Bulls rispettivamente.

Le due franchigie sudafricane possono contare entrambe su un nutrito gruppo di giocatori internazionali, fra membri dell’attuale gruppo degli Springboks, veterani di lungo corso che hanno frequentato i colori della nazionale in passato e giocatori di alto livello con un pugno di chiamate con il Sudafrica.

Gli Sharks, di scena nella serata di venerdì contro il Benetton, sono la squadra con il contingente più nutrito e di più alto livello. Poste le assenze per infortunio di Eben Etzebeth e Jaden Hendrikse, la franchigia di Durban può contare sul capitano Siya Kolisi, su Lukhanyo Am, Ox Nché e Bongi Mbonambi.

Leggi anche: URC: qual è la situazione a due giornate dalla fine?

In prima linea c’è anche Thomas du Toit, campione del mondo nel 2019, 3 caps con gli Springboks dal mondiale ad oggi. Sikhumbuzo Notshe ha due caps internazionali in carriera, come l’apertura Curwin Bosch. L’ala Werner Kok, poi, è stato una stelle della nazionale sudafricana di rugby a sette. In panchina Ntuthuko Mchunu è un astro nascente della prima linea bokke, ha debuttato in nazionale nel 2022.

I Bulls, da par loro, possono contare sulla stella degli ultimi test di novembre, Kurt-Lee Arendse, schierato come estremo. Al suo fianco il promettente Canan Moodie, che ha debuttato con gli Springboks ad agosto del 2022 nel Rugby Championship.

All’effervescenza di questi giocatori si abbina l’esperienza di Johan Goosen, apertura con 13 caps a suo nome tra il 2012 e il 2016 e una carriera che lo ha portato a giocare per 5 stagioni in Top14, fra Racing 92 e Montpellier. L’ex Leicester Tigers Marco van Staden ha spesso fatto parte delle ultime iterazioni degli Springboks in terza linea, mentre in panchina rimane l’infinito bagaglio del quasi 39enne Bismarck du Plessis e del 35enne Cornal Hendricks. Il primo ha 79 caps e una carriera lunga vent’anni, il secondo ne ha raccolti 12 con gli Springboks ma detiene diverse medaglie raccolte nelle Sevens World Series con i Blitzbok.

Sharks: 15 Boeta Chamberlain, 14 Werner Kok, 13 Lukhanyo Am, 12 Ben Tapuai, 11 Makazole Mapimpi, 10 Curwin Bosch, 9 Grant Williams, 8 Sikhumbuzo Notshe, 7 Vincent Tshituka, 6 Siya Kolisi, 5 Gerbrandt Grobler, 4 Hyron Andrews, 3 Thomas du Toit, 2 Bongi Mbonambi, 1 Ox Nche
A disposizione: 16 Kerron van Vuurren, 17 Ntuthuko Mchunu, 18 Carlu Sadie, 19 Jeandre Labuschagne, 20 Phepsi Buthelezi, 21 Cameron Wright, 22 Marnus Potgieter, 23 Thaakir Abrahams

Bulls: 15 Kurt-Lee Arendse, 14 Canan Moodie, 13 Stedman Gans, 12 Harold Vorster, 11 David Kriel, 10 Johan Goosen, 9 Embrose Papier, 8 Elrigh Louw, 7 Cyle Brink, 6 Marco van Staden, 5 Ruan Nortjé (c), 4 Ruan Vermaak, 3 Mornay Smith, 2 Johan Grobbelaar, 1 Gerhard Steenekamp
A disposizione: 16 Bismarck du Plessis, 17 Dylan Smith, 18 Francois Klopper, 19 Janko Swanepoel, 20 WJ Steenkamp, 21 Keagan Johannes, 22 Chris Smith, 23 Cornal Hendricks

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, finale Bulls-Glasgow Warriors: ufficializzate data, orario e sede

Per la terza edizione consecutiva la sfida decisiva si terrà in Sudafrica

item-thumbnail

URC: in finale senza irlandesi, volano Bulls e Glasgow Warriors

Nulla da fare per Leinster e Munster, sconfitte nonostante degli avvii favorevoli: la cronaca e gli highlights delle due semifinali

item-thumbnail

URC: le formazioni delle due semifinali Bulls-Leinster e Munster-Glasgow

Due partite di altissimo livello e 4 XV con il meglio del rugby celtico e sudafricano

item-thumbnail

URC: annunciati il miglior giovane e la meta più bella della stagione

Altri due premi individuali nella settimana che porta verso le semifinali

item-thumbnail

URC: la formazione dei Bulls che attende il Benetton Rugby

Nortje capitano di una squadra che schiera Kurt-Lee Arendse e Willie Le Roux nel triangolo allargato

item-thumbnail

Carr, flanker dei Bulls: “Il Benetton non muore mai, piazzeremo tutto”. Moodie: “Non li sottovaluteremo”

I sudafricani elogiano i biancoverdi alla vigilia dei quarti. Il director of rugby White: "Il Benetton è una squadra testarda e piena di giocatori del...