Andy Farrell alla guida dei Lions nel 2025: la IRFU dice sì

In caso di chiamata, la Federazione Irlandese sosterrà il suo allenatore a capo della selezione britannica

andy farrell irlanda

Andy Farrell ph. Sebastiano Pessina

A distanza di due anni dal prossimo tour dei British & Irish Lions, iniziano i primi rumors sulla futura guida tecnica della selezione più prestigiosa del mondo ovale.

Tra i nomi più gettonati c’è sicuramente quello di Andy Farrell, attuale coach dell’Irlanda e allenatore stimato più o meno a tutti livelli. Dalla sua parte ha i risultati ottenuti con la nazionale del trifoglio e anche una precedente esperienza proprio nello staff dei Lions.

Farrell ha lavorato come specialista della difesa dei Lions di Warren Gatland nei tour in Australia del 2013 e in Nuova Zelanda quattro anni dopo. Dunque conosce l’ambiente, le dinamiche e il carico di pressione che quel lavoro comporta.

Prima di tutto però ci deve essere il benestare della IRFU. Come allenatore dei Lions Farrell dovrebbe riuscire a conciliare il lavoro con l’Irlanda (è sotto contratto fino ad agosto 2025, con possibilità di estensione) e la programmazione tecnica in vista del Tour che si svolgerà tra giugno e luglio dello stesso anno.

Un primo importante segnale arriva proprio dagli uffici federali, dove il vertice operativo della IRFU ha confermato che l’operazione è fattibile e che sosterrà l’ex giocatore dei Saracens nel nuovo ruolo.

“Penso che se Andy Farrell o qualsiasi allenatore irlandese dovesse avere l’onore di essere selezionato come head Coach per i Lions, il rugby irlandese sarebbe ovviamente onorato” – ha dichiarato Kevin Potts, amministratore delegato dell’IRFU, che ha poi aggiunto – “Abbiamo avuto personale della logistica, personale amministrativo, a cui è stato chiesto di far parte dello staff dei Lions, e noi abbiamo sempre risposto: ‘ovviamente’. Non è mai una questione sull’impossibilità di farlo. I Lions sono l’apice del nostro sport.”

Leggi anche: Premiership: Mike Brown pronto a tornare con i Leicester Tigers

In caso di nomina, Farrell diventerebbe il primo capo allenatore proveniente dalla nazionale irlandese ad essere coinvolto al vertice assoluto dello staff dei Lions.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Il XV ideale del Sei Nazioni 2023 secondo OnRugby

Formazione dominata dai giocatori irlandesi che hanno conquistato il Grande Slam

item-thumbnail

Warren Gatland: “I miei Lions se dovessi sceglierli oggi”. Non c’è nessun gallese

L'head coach del Galles e della selezione britannica e irlandese ha spiegato perché non selezionerebbe nessuno dei suoi

22 Marzo 2023 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Inghilterra: niente squalifica per Freddie Steward

L'estremo inglese non sarà sanzionato ulteriormente dopo l'espulsione rimediata nel match con l'Irlanda

item-thumbnail

Inghilterra, Eddie Jones: “La selezione di Marcus Smith è sempre una scelta politica”

Per il coach australiano c'è una teoria sorprendente dietro la telenovela Smith-Farrell

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: i nominati per il premio di “Player of the Championship”

Una sestina di giocatori: tre irlandesi e tre francesi