Benetton, Ratave: “Quando attacchiamo con l’ovale in mano dobbiamo lasciare il segno”

L’ala figiana introduce l’ultima sfida della fase a gironi di Challenge Cup

Benetton, Ratave: "Quando attacchiamo con l'ovale in mano dobbiamo lasciare il segno"

Benetton, Ratave: “Quando attacchiamo con l’ovale in mano dobbiamo lasciare il segno”

Si avvicina l’ultima sfida della fase a gironi di Challenge Cup: il Benetton affronterà a Monigo lo Stade Francais, sabato 21 alle 16.15 (diretta Sky, Eleven Sports, EPCR TV), e si giocherà la possibilità di disputare anche gli ottavi di finale in casa.

“Sappiamo che vincendo giocheremo in casa gli ottavi di finale: daremo il massimo per conquistare questa possibilità” dice ai microfoni di Ben Tv l’ala Onisi Ratave, tra i più positivi di questo ciclo di 5 vittorie consecutive.

Leggi anche: Benetton, Minozzi: “Vogliamo gli ottavi in casa, siamo pronti per battere lo Stade Francais”

Contro Bayonne, pur avendo avuto in mano il match, il Benetton ha fatto molta fatica a trovare la quarta meta, che ha consegnato il punto di bonus ai biancoverdi: “Quando siamo nei 22 metri avversari – dice Ratave – dobbiamo essere più concreti. Abbiamo lavorato su questo aspetto in settimana e faremo del nostro meglio. Quando attacchiamo con l’ovale in mano dobbiamo lasciare il segno, magari anche prendendo dei punti coi piazzati”.

Infine, Ratave ricorda quanto accaduto nella gara d’andata a Parigi: “Stiamo parlando di una squadra importante, di grande prestigio. A Parigi abbiamo perso e siamo stati sfortunati perché potevamo vincere. Dobbiamo correggere piccoli errori, sbagliando meno possiamo batterli. In settimana ci focalizzeremo su ciò per non ripetere gli stessi errori”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton: Nacho Brex prolunga con il club

Rinnovo contrattuale per il trequarti centro dei biancoverdi e dell'Italia

item-thumbnail

Benetton e Nazionale, Bortolami: “Stiamo andando nella direzione giusta”

L'allenatore dei biancoverdi ha rilasciato alcune positive dichiarazioni sulle prestazioni dei suoi atleti nel match con la Francia

item-thumbnail

Benetton, Zatta furioso: “Contro Munster puniti da 2-3 fischi discutibili”

Il presidente biancoverde: "Vedo il bicchiere mezzo pieno, non do insufficienze a ragazzi che non giocavano da tanto"

item-thumbnail

Benetton, Zanon: “Troppi palloni puliti concessi a Munster”. Lazzaroni: “Playoff alla nostra portata”

Due dei protagonisti del match hanno analizzato la sconfitta in conferenza stampa

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Certe decisioni cambiano le partite. Sono inc…ato, ma orgoglioso dei ragazzi”

Il tecnico biancoverde: "Izekor il mio player of the match, ma tutti hanno fatto una grande partita"

item-thumbnail

URC, il Munster chiude la striscia positiva del Benetton: 30-40 a Monigo

I Leoni giocano bene in attacco, ma alla distanza vengono schiacciati fisicamente dagli avversari. Punto di bonus offensivo all'80'