Warren Gatland traccia le linee guida della sua “nuova gestione” col Galles

Il tecnico dei Dragoni si proietta verso un 2023 che sarà intensissimo

Iain Henderson si scaglia contro Warren Gatland e sul suo modo di schierare le formazioni

Warren Gatland traccia le linee guida della sua “nuova gestione” col Galles (Ph. Sebastiano Pessina)

Dopo l’ufficializzazione del ritorno sulla panchina del Galles, per Warren Gatland è arrivato il momento di indicare la via ai Dragoni in vista di un 2023 che si preannuncia a dir poco intenso e che culminerà nella Rugby World Cup 2023.

Leggi anche, Come sarà il nuovo Galles di Warren Gatland? Ecco una possibile formazione

Warren Gatland traccia le linee guida della sua “nuova gestione” col Galles

Il tecnico, in conferenza stampa ha affermato: “Il focus sarà inevitabilmente prima sul Sei Nazioni e poi sulla Coppa del Mondo. Stiamo già lavorando sui primi obiettivi che ci siamo dati esaminando quanto successo nell’ultimo periodo alla nazionale e cercando di capire come impostare i programmi di lavoro per crescere. L’unico sistema per migliorare è allenarsi e lavorare al meglio”.

Poi aggiunge: “Con chi lo sto facendo? Per il momento non ho parlato con nessun membro dello staff della gestione di Wayne Pivac, ma stiamo valutando, insieme a dei miei collaboratori, sulle possibilità del come integrarci”. Secondo quanto riportano i media locali infatti Stephen Jones, Jonathan Humphreys e Gethin Jenkins potrebbero rimanere all’interno dei quadri tecnici anche con Gatland.

Infine conclude dicendo: “Siamo già proiettati verso la sfida del prossimo febbraio che aprirà il Sei Nazioni: giocheremo in casa contro la miglior squadra al mondo, l’Irlanda. Una partita nella quale la pressione sarà tutta su di loro e che se dovessimo riuscire a fare bene potrebbe darci una spinta per alimentare la nostra voglia di tornare al vertice. Se non pensassi questo non sarei qui. Loro sono un grande team, guidati da un allenatore bravissimo come Andy Farrell, per me il candidato numero uno a ricoprire il ruolo di head coach dei British & Irish Lions nel 2025”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rugby Europe Championship: risultati e classifica dopo la prima giornata

Tutto quello che è successo nel primo weekend di REC

5 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Si è ritirato Matt Giteau

A 40 anni lascia una delle leggende del rugby professionistico australiano

3 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Il nuovo Rugby Europe Championship

Parte sabato quello che una volta era il Sei Nazioni B. Ora ha 8 squadre, 2 gironi e una favorita, quella di sempre: la Georgia

31 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Arbitri: Clara Munarini dirigerà l’Italia A. Piardi, Gnecchi e Vedovelli in Champions e Challenge

Per i fischietti italiani sarà un fine settimana importantissimo

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gregor Townsend potrebbe lasciare la Scozia

Il capo allenatore della Nazionale scozzese potrebbe accasarsi alla corte di Fabien Galthié

10 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: Borthwick e un “sondaggio a tre” per il ruolo da capitano

Il ct inglese dovrà scegliere il suo leader in vista del 2023: continuità o rivoluzione?