Ange Capuozzo: “Sono la dimostrazione vivente che il rugby è anche dei piccoli”

Il fenomenale trequarti azzurro racconta come abbia fatto ad arrivare in alto pur partendo da un fisico assolutamente normale

Ange Capuozzo: "Sono la dimostrazione vivente che il rugby è anche dei piccoli". PH Sebastiano Pessina

Ange Capuozzo: “Sono la dimostrazione vivente che il rugby è anche dei piccoli”. PH Sebastiano Pessina

Ormai non si contano le teste fatte girare da Ange Capuozzo, fenomeno azzurro che dopo un clamoroso 2022 è stato votato come “Rivelazione dell’anno” nei recenti Awards di World Rugby. Il 23enne nativo di Grenoble anche in Francia ha raggiunto livelli importanti macinando mete e successi con Tolosa, e L’Equipe si è interessata a lui con un angolo di lettura diverso.

Leggi anche: Ange Capuozzo premiato di World Rugby come rivelazione del 2022

Nell’intervista pubblicata oggi sul quotidiano transalpino Ange Capuozzo è stato intervistato parlando soprattutto delle sue dimensioni fisiche, quasi da mosca bianca in un mondo di giganti: 177 centimetri per 71 chilogrammi e mezzo. “Spero – ha detto Capuozzo – di portare un po’ di freschezza nel rugby e soprattutto la speranza a quei ragazzi che sentono di non poterci giocare per le loro dimensioni fisiche. In questo sport c’è bisogno di tutti, da quelli enormi a persone normali come me”.

Il trequarti rossonero (inteso come Tolosa) si definisce un ragazzo normale – come dimensioni – che se la cava grazie alla sua velocità, alla sua tecnica e alla velocità, tutti elementi che gli permettono di compensare qualche mancanza fisica.

Relativamente al fatto di giocare, sostanzialmente sempre, contro avversari molto più grossi come mai Capuozzo ha voluto insistere a testa bassa con il rugby pur sapendo di avere un fisico del genere? “Deriva tutto dalla mia esperienza di vita, sono stato un adolescente che è maturato tardi e lottava duramente per spiccare su un campo da rugby. Da ragazzo magari mi sentivo meno muscoloso o forte di altri che avevano già la barba o caratteristiche fisiche più definite, ma per me è stata una scuola formativa e di crescita questo bisogno di dare sempre il massimo”.

Leggi anche: La grandissima stagione del fenomenale folletto azzurro

Ange Capuozzo quindi vuole dimostrare, e ci sta riuscendo anche molto bene, che il rugby è davvero uno sport per tutti: “Ogni bambino che sogna di poter giocare a questo sport deve poterlo fare indipendentemente dal suo fisico. Ognuna delle 15 posizioni in campo richiede doti fisiche e psicologiche diverse, ma alla fine sono tutte complementari”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Il Times e il Guardian elogiano l’Italia: “Una squadra votata all’attacco, e Lamaro è un gran capitano”

Due delle più importanti testate britanniche non hanno lesinato complimenti alla squadra di Kieran Crowley

8 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Simone Ferrari: “A Twickenham per fare ancora meglio. Ogni partita per noi è una finale”

Il pilone destro analizza il match di Londra "Sarà una gran battaglia contro piloni esperti e smaliziati. L'Inghilterra non ci perdonerà alcun errore"...

8 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Pierre Bruno: “Ecco cosa vogliamo aggiustare per domenica”

L'attacco palla in mano, il gioco al piede, le uscite dai propri 22 metri: ritorno all'Olimpico con l'ala degli Azzurri

7 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: Italia, aggregato Giovanni Montemauri

Il trequarti in forza al Rovigo è già al lavoro agli ordini dello staff azzurro

7 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Francia: la reazione della stampa estera alla partita degli Azzurri

Dalle parole di Galthiè alle preoccupazioni degli inglesi in vista del match di Twickenham

6 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: Italia imperfetta, ed è una buona notizia

Gli Azzurri hanno lottato per vincere la partita nonostante una prestazione con alcune zone d'ombra

6 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale