I Briganti di Librino in trasferta in Inghilterra

Saranno ospiti del Bolton, squadra dilettantistica gemellata con il club catanese

Briganti di Librino in trasferta in Inghilterra – ph. Sebastiano Pessina

Da Catania a Bolton, nel nord-ovest dell’Inghilterra: è il viaggio che intraprenderanno una cinquantina di giocatori dei Briganti di Librino, il club del quartiere catanese che attraverso una palla ovale, un centro di aggregazione e un doposcuola ha saputo diventare un polo sociale che combatte criminalità e degrado.

Colpiti da vandalizzazioni, incendi e furti, i Briganti hanno saputo ogni volta rimboccarsi le maniche e ripartire. La loro storia è arrivata fin dall’altra parte della Manica, dove ha trovato terreno fertile a Bolton, cittadina di circa 150mila abitanti non lontana da Manchester.

Qui, il locale Bolton Rugby Union Football Club, che milita nella settima divisione inglese, si è attivato già dal 2021 per imbastire un gemellaggio con i Briganti, a cui ora dà seguito tramite l’ospitalità data agli atleti del club siciliano.

Leggi anche: Una medaglia gettata da un ponte e un emozionante regalo, diciannove anni dopo

Lo racconta il presidente del Bolton Mark Brocklehurst nientemeno che al Times: “Abbiamo organizzato una call su Zoom. Noi eravamo in 3, loro in 30, quindi c’era un po’ di confusione, ma anche un sacco di idee.”

Marta Mazzucchelli, 26enne volontaria e giocatrice dei Briganti, ha detto: “I nostri ragazzi sanno che possono contare su di noi, parlarci. Noi mostriamo loro che c’è un’altra strada, nella vita. Il rugby ti insegna come rialzarti da un placcaggio: è un mezzo educativo molto potente.”

“I nostri giovani sono entusiasti e si sono allenati duramente per dare il meglio. Per qualcuno di loro sarà la prima volta che lasciano la Sicilia, se non addirittura Librino.”

Leggi anche: A Palermo la prima tappa del progetto Rugby e Legalità

Dal 17 agosto 51 giocatori dei Briganti saranno in Inghilterra, ospitati dal Bolton in una cinque giorni che prevede di assistere agli allenamenti dei Sale Sharks, provare a giocare a curling e chiudere in bellezza con partite tra le categorie U13, U15 e seniores delle due società, in un evento che vede il Bolton festeggiare i propri 150 anni d’età.

Un esempio di amicizia e vicinanza che ha l’obiettivo di crescere e cementarsi nel tempo. Tanto che il club inglese si è proposto addirittura di rifondare la propria squadra femminile dopo aver scoperto che i Briganti ne hanno una che potrebbe essere prossima potenziale avversaria, quale che sia la prossima tappa di questo gemellaggio.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Quando James O’Connor ebbe un malore sull’autobus del Tolone

Delon Armitage ha raccontato un episodio che ha segnato la carriera dell'australiano, con Gorgodze e Fernandez Lobbe grandi protagonisti

26 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: gran colpo del Benetton, e i Bulls salgono sul podio

Il successo dei Leoni contro Glasgow frutta un gran bel guadagno nella nostra classifica

20 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Ranking: sprofondo Australia, scendono anche i Pumas

Cambia la "pancia" della classifica con Galles e Scozia che risalgono posizioni pur essendo rimaste sul divano a guardare il Championship

20 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Il primo European OnRugby Ranking 2022/2023

Classifica iniziale e prime evoluzioni dopo le prime due giornate di Top 14 e la prima di Premiership

13 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Sta per iniziare il processo per corruzione contro Bernard Laporte

Il vicepresidente di World Rugby e presidente della FFR è accusato di aver favorito oltre le regole Mohed Altrad e Claude Atcher

6 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

David Campese ci va giù duro: “Il TMO e gli arbitri stanno rovinando il rugby”

La leggenda australiana non risparmia dure critiche alla direzione intrapresa dal rugby di oggi

6 Settembre 2022 Terzo tempo