Kieran Crowley spiega le sue scelte per Georgia-Italia

L’allenatore degli azzurri motiva il XV scelto e parla di tanti altri temi riguardanti la sfida contro i Lelos

COMMENTI DEI LETTORI
  1. aries 8 Luglio 2022, 12:18

    Ecco svelato il mistero Zuliani, che peccato! Quando è in campo è sempre tra i migliori! Che sfiga!

  2. SilverShadow 8 Luglio 2022, 12:25

    Zuliani infortunato. Bastava scriverlo nel comunicato.

  3. ColdColdMan 8 Luglio 2022, 12:42

    Io credo di amarti Kieran. Scelte spiegate in modo ultra-esaustivo, non lascia dubbi, addirittura menziona i giocatori non convocati.

    • Parvus 8 Luglio 2022, 13:19

      Kieran ci sta abituando all’alto livello, sia sulle scelte sia.nel.modo che le presenta.
      Persona equilibrata e sagace.

  4. feltre59 8 Luglio 2022, 13:53

    test da superare con almeno 16 punti. è la georgia ,non una top 9 . e per quanto poco siamo nel 6N.
    si valuteranno i fatti, ovvero prestazione e suo esito

  5. Dusty 8 Luglio 2022, 14:03

    Mi piace vedere che Crowley non chiude mai la porta a nessuno. Ha citato Mori come giocatore che potrà essere utilizzato in futuro per le sue qualità all’ala. Quindi che si dia da fare in Francia e impari in fretta quello che serve e poi, col fisico che ha, potrà competere per un posto. Che bello avere tanta abbondanza nei ruoli.

    • LiukMarc 8 Luglio 2022, 15:05

      Bene che non chiuda la porta anche perchè con gli assenti dal tour ci fai un 23 niente male:
      15.Minozzi 14.Mori 13.Lucchin 12.Morisi 11.Ioane 10.Canna* 9.Varney 8.Steyn 7.Polledri 6.Negri 5.Favretto 4.Stoian* 3.Riccioni 2.Bigi 1.Zani (Manfredi – Buonfiglio – Zilocchi – Lazzaroni – Licata – Casilio – Rizzi – Bellini)

      • Toso 8 Luglio 2022, 15:22

        Partecipo al giochino: ti aggiungo un Campagnaro che se dovesse trovare forma e continuità potrebbe ancora prendersi una maglia da titolare.

        Favretto qualcosa sa come è messo ? Si sta allenando con il gruppo a Treviso ?

        • LiukMarc 8 Luglio 2022, 15:33

          Si ma infatti sono andato a memoria (ho anche dimenticato Bruno e Meyer per dire) 🙂 .
          Favretto non saprei, ma come non sappiamo di Manfredi e Meyer – e io ogni volta che qualche lungodegente rimane avvolto nel silenzio, penso al peggio (che di casi passati ne abbiamo)

          • Fabfab 8 Luglio 2022, 15:37

            Idem Polledri e Meyer. Troppo tempo lontano dai campi

          • LiukMarc 8 Luglio 2022, 16:02

            Polledri però pubblicava video e aggiornamenti del suo recupero, considerando comunque che ha avuto un infortunio non brutto, di più, e una stagione più che abbondante fuori gioco per me era da mettere in conto.
            Manfredi si sapeva sarebbe tornato la prossima stagione (con quel problema al retto femorale e ricadute) ma boh, Meyer ormai è stato operato a Maggio 2021, ma io non ho più letto nulla (facile mi sia sfuggito).
            Comunque siamo positivi e non pensiamo al peggio 🙂 Se recuperano tutti, Crowley per la Francia avrà un po’ di sano mal di testa

          • ColdColdMan 8 Luglio 2022, 16:16

            Liuk purtroppo non ti è sfuggito niente. E anche dai suoi social non ci sono aggiornamenti

          • SilverShadow 8 Luglio 2022, 17:56

            Favretto lo si vede sia nei video che nelle foto del prestagione sui social del Benetton

          • curmisagios 8 Luglio 2022, 18:30

            Ma Ioane invece non è convocato per scelta tecnica o per infortunio?

          • aries 8 Luglio 2022, 21:36

            Ioane è stato liberato per tornare qualche mese a casa visto che tra pandemie e tutto il resto, mi sa che fossero quasi tre anni che non tornava… poraccio! (tra l’altro, gran cali psicologigi e di rendimento come capita a tutti in questi casi… sono sarcastico ovviamente, Ioane è fatto di un altro materiale, nel corpo e nel cervello) Tornerà tirato come una corda di violino e carico come una molla… per me il modello di professionista perfetto, sempre sul pezzo e alla ricerca costante del miglioramento! Numero uno Monty!

          • curmisagios 9 Luglio 2022, 07:11

            Beh dai, ci sta. Viste le sue prestazioni sia in nazionale che con la Benetton lui è uno dei pochi da non aver nulla da dimostrare… A sto punto meglio che si prenda un meritato riposo e che si lasci spazio ad altri per giocare e per valutarne le qualità

  6. Parvus 8 Luglio 2022, 14:39

    Si dusty, ha parlato quasi più dei non convocati.
    Speriamo che anche Mori evolva.

  7. ermy 8 Luglio 2022, 16:09

    Partita fisica, ma anche emotiva!
    Un bel mix…

  8. mikefava 8 Luglio 2022, 16:33

    Non avevo ancora letto questo articolo, ma in quello della formazione avevo detto esattamente ciò che che ha detto Crowley sui centri: Georgia squadra fisica (stavolta davvero però 😂), dunque bene avere un ball carrier di sfondamento e un riferimento difensivo di peso. Oh, potrei quasi fargli da assistente! Ahahahahah!! Giusto non schierare sempre gli stessi, ma adattarsi all’avversario che si va ad affrontare, salvo alcuni punti fermi. L’unico mio dubbio è Ferrari, sinceramente, poiché non l’ho visto brillante nelle precedenti partite. La Georgia nell’ultimo REC non mi è parsa eccezionale in mischia contro la Romania, dove ha subito, ma soprattutto in maul, proprio poco convincente. Dunque chissà.

  9. fracassosandona 8 Luglio 2022, 18:54

    Georgia

    Linea: 15. Davit Niniashvili (Lyon, 12 presenze, 28 punti), 14. Aka Tabutsadze (Black Lion, 20 presenze, 90 punti), 13. Giorgi Kveseladze (Gloucester, 40 presenze, 25 punti), 12. Merab Sharikadze ( Black Lion, 85 presenze, 70 punti, cap.), 11. Sandro Todua (Black Lion, 98 presenze, 70 punti), 10. Tedo Abzhandadze (Briv, 33 presenze, 246 punti), 9. Vasil Lobzhanidze (Briv, 65 cap, 73 punti);

    Giocatori: 1. Guram Gogichashvili (Racing 92, 30 presenze, 10 punti), 2. Shalva Mamukashvili (Black Lion, 89 presenze, 55 punti), 3. Beka Gigashvili (Tolone, 28 presenze, 10 punti), 4. Nodar Cheishvili (Black Lion Lion, 37 presenze, 5 punti), 5. Lasha Jayani (Black Lion, 16 presenze), 6. Otar Giorgadze (Briv, 33 presenze, 50 punti), 7. Beka Saginadze (Lyon, 27 presenze, 15 punti) ), 8 Beka Gorgadze (PO, 35 presenze, 40 punti).

    Panchina: 16. Giorgi Chkoidze (Lokomotiv-Penza, 21 presenze, 20 punti), 17. Nika Abuladze (Black Lion, Ukepo), 18. Luka Japaridze (Briv, 6 presenze, 5 punti), 19. Lado Chachanidze (Beyon, Ukepo), 20. Sandro Mamamvarishvili (Black Lion, 2 caps); 21. Gela Afrasidze (Montpellier, 39 presenze, 24 punti), 22. Lasha Khmaladze (Black Lion, 92 presenze, 53 punti), 23. Demur Tafladze (Black Lion, 16 presenze, 5 punti).

    Tirata giù con il traduttore dal sito web della federazione georgiana, black lion è la loro franchigia federale con cui radunano giocatori del campionato interno per disputare la nuova coppa del nonno…

    • mikefava 8 Luglio 2022, 23:58

      I farà anca a copa del nòno…ma sono comunque pericolosi. Stemo tenti a non ciaparlo sol Batumi!

Lascia un commento

item-thumbnail

Marzio Innocenti: “un tour importante per la crescita del gruppo”

Il Presidente Federale traccia un bilancio delle Summer Series dell'Italia

23 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: la nazionale ombra che allunga la coperta di Gonzalo Quesada

Il capo allenatore azzurro ha praticamente composto un XV alternativo di giocatori nel giro della nazionale ma non presenti in tournée

23 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Nacho Brex: “Novembre? Dobbiamo continuare a dimostrare quello di cui siamo capaci”

Le parole del centro azzurro che si proietta sui prossimi impegni autunnali

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: tutti i minutaggi degli Azzurri al termine di una stagione infinita

Da giugno 2023 a luglio 2024: tutti i dati di un'annata fisicamente complicata, con 4 italiani che tra club e Nazionale hanno superato i 2000 minuti d...

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il bollettino medico sulle condizioni di Paolo Garbisi e Louis Lynagh

Gli ultimi aggiornamenti da parte dello staff medico della Nazionale

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Contro il Giappone un’Italia imperfetta, ma l’Italia che ci voleva

Successo rotondo nell’ultimo test dell’estate grazie a una gran prova difensiva. Non tutto ha girato per il verso giusto, ma è il miglior modo per con...

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale