URC: le formazioni della supersfida Leinster-Bulls, prima semifinale

Sfida di clamoroso livello a Dublino: una sorta di Irlanda-Sudafrica in miniatura per decidere chi avanza in finale. Arbitra l’italiano Andrea Piardi

URC: le formazioni della supersfida Leinster-Bulls, prima semifinale

URC: le formazioni della supersfida Leinster-Bulls, prima semifinale

La prima edizione dello URC propone come semifinale un duello tra due squadre che hanno senza dubbio fatto la storia del rugby tra Emisfero Nord ed Emisfero Sud. La classe e la qualità di Leinster, da sempre una squadra capace di macinare titoli, contro la potenza dei Bulls che hanno in bacheca Currie Cup e Super Rugby nel vecchio formato.

Leggi anche: Bulls in semifinale di URC dopo un match al cardiopalma con gli Sharks

Questa sera a Dublino le due formazioni si troveranno una contro l’altra alla RDS Arena, e saranno dirette da Andrea Piardi, alla guida del match assieme all’assistente Gianluca Gnecchi (oltre al gallese Evans) e al TMO Matteo Liperini. Le formazioni delle due squadre fanno spavento, con Leo Cullen che sostanzialmente schiera un XV molto simile all’Irlanda. Due i cambi rispetto alla squadra che ha disintegrato Glasgow ai quarti di finale: uno è Robbie Henshaw, dentro a numero 12, l’altro Jack Conan, inserito in terza linea. Sexton parte ancora dalla panchina, con la mediana Byrne-Gibson Park che viene confermata.

Leggi anche: Leinster disintegra Glasgow con 12 mete e 76 punti fatti

A proposito di conferme, non ci sono novità nei Bulls che mantengono lo stesso XV del successo tiratissimo contro gli Sharks. Ovviamente c’è l’eroe di quel match (drop all’83’ per il 30-27 finale) Chris Smith a numero 10. Tutta da vedere la sfida in terza linea con i carroarmati Louw-Botha-Coetzee che saranno durissimi da fermare, al pari di una panchina dove si vede l’eterno e immarcescibile Morne Steyn. Se questa volta il calcio decisivo toccasse a lui?

URC, le formazioni di Leinster-Bulls (inizio ore 20.35)

Leinster: 15 Jimmy O’Brien, 14 Jordan Larmour, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Rory O’Loughlin, 10 Ross Byrne, 9 Jamison Gibson-Park, 8 Jack Conan, 7 Josh van der Flier, 6 Caelan Doris, 5 James Ryan (c), 4 Joe McCarthy, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter
A disposizione: 16 Seán Cronin, 17 Cian Healy, 18 Michael Ala’alatoa, 19 Ross Molony, 20 Ryan Baird, 21 Luke McGrath, 22 Johnny Sexton, 23 Ciarán Frawley

Bulls: 15 Canan Moodie, 14 David Kriel, 13 Cornal Hendricks, 12 Harold Vorster, 11 Madosh Tambwe, 10 Chris Smith, 9 Zak Burger, 8 Elrigh Louw, 7 Arno Botha, 6 Marcell Coetzee (c), 5 Ruan Nortje, 4 Walt Steenkamp, 3 Mornay Smith, 2 Johan Grobbelaar, 1 Gerhard Steenekamp
A disposizione: 16 Bismarck du Plessis, 17 Simphiwe Matanzima, 18 Robert Hunt, 19 Janko Swanepoel, 20 WJ Steenkamp, 21 Embrose Papier, 22 Morne Steyn, 23 Kurt-Lee Arendse

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato di Benetton, Zebre, Edimburgo e Glasgow

Tutti i movimenti delle quattro formazioni della conference italo-scozzese di URC

10 Agosto 2022 United Rugby Championship
item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città

item-thumbnail

Italia, Benetton e Zebre: il calendario completo della stagione 2022/2023

Tutte le partite della nazionale e delle due franchigie tra Test Match, United Rugby Championship, Challenge Cup e Sei Nazioni

10 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Nicolò Teneggi è un nuovo giocatore delle Zebre

L'apertura dell'Italia under 20 passa alla franchigia ducale

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"