Italiani all’estero: un problema o un vantaggio?

Ecco il punto di vista del direttore tecnico della FIR Daniele Pacini

Challenge Cup la preview di Zebre-Bath

Italiani all’estero: un problema o un vantaggio?. PH Sebastiano Pessina

Faiva, Zilocchi, Zanon, Braley e Giammarioli: il numero degli italiani all’estero, in vista della stagione 2022-2023, è in forte aumento.

Italiani all’estero: un problema o un vantaggio?

Un tema di grande attualità, analizzato anche dal direttore tecnico della FIR Daniele Pacini, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport: “Ovvio che vorremmo tenere tutti i più forti in Italia – ha affermato Pacini -, soprattutto se in giovane età. E che siamo lieti delle esperienze all’estero quando costoro raggiungono un livello tecnico adeguato”.

Poi ha aggiunto: “I risultati, anche delle rappresentative giovanili, sono sotto gli occhi di tutti e quando arrivano, ecco anche le trattative. Treviso negli ultimi tempi è riuscita a spegnere un po’ le sirene, le Zebre, con tutti i cambiamenti a livello tecnico e dirigenziale, trovano maggiori problemi”.

Pacini inoltre si è detto dispiaciuto del fatto che giocatori come Braley abbiano lasciato l’attività internazionale in concomitanza con il trasferimento in un altro campionato o che altri elementi, come Varney, stiano trovando scarso minutaggio, ma si è detto anche contento del fatto che Garbisi sia riuscito a vivere una stagione da protagonista a Montpellier in Francia “lasciando” dello spazio a Treviso nel quale si è inserita la crescita di un ragazzo come Leonardo Marin.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia, Moretti: “Attitudine e approccio emotivo saranno la base del test con la Georgia”

Il tecnico degli avanti azzurri analizza le situazioni da mettere a posto in vista del match di Batumi

4 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Pietro Ceccarelli non ce la fa, salta il test con la Georgia

Problema muscolare che si trascina da qualche settimana per il pilone destro. Al suo posto arriva Filippo Alongi

4 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia imperfetta ma pronta: verso la Georgia con rinnovata fiducia

C'è ancora qualcosa da mettere a posto, ma la prestazione di Bucarest ha riportato fiducia ed entusiasmo

3 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

World Rugby Ranking: doppio sorpasso Italia! Superate Samoa e Georgia

Contro la Romania serviva vincere con almeno 16 punti di vantaggio: così è stato

2 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le pagelle di Romania-Italia

Nemer e Zanon i migliori. Gran ritorno di Menoncello, esordio da incorniciare per Alessandro Garbisi

1 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale