Le Zebre smentiscono le voci su un possibile trasferimento della franchigia

Tramite un comunicato ufficiale, la franchigia ducale conferma la prosecuzione delle attività a Parma almeno per la prossima stagione

Zebre ph. Luca Sighinolfi

Zebre ph. Luca Sighinolfi

Dopo le voci degli ultimi giorni su un possibile trasferimento delle Zebre Rugby da Parma è arrivata la risposta della franchigia ducale. Le Zebre dichiarano che non si muoveranno da Parma almeno fino alla fine della prossima stagione 2022/23, smentendo la possibilità di un cambio di sede per la squadra che ha avviato la propria attività nel 2012. Con un comunicato ufficiale, le Zebre sottolineano anche il lavoro svolto dentro e fuori dal campo negli ultimi mesi.

Questo il comunicato integrale delle Zebre Rugby:

In riferimento al susseguirsi di voci sull’imminente trasferimento da Parma della franchigia federale, Zebre Rugby Club tiene a rassicurare sponsor, tifosi e istituzioni che almeno per tutta la stagione 2022/23 la società e la squadra continueranno ad avere in Parma il luogo delle proprie attività e delle partite casalinghe.

Eventuali spostamenti successivi alla data sopra indicata competono a FIR e seguiranno certamente un iter di grande serietà istituzionale finalizzato al consolidamento della Società. Tale percorso comunque non precluderà in alcun modo la possibilità della prosecuzione delle attività a Parma anche oltre la data indicata.

La Società coglie l’occasione per ripercorrere questi primi dieci mesi di lavoro per presentare i risultati ottenuti nella gestione e gli obiettivi per il medio e lungo periodo.

Profilo Gestionale

Le Zebre hanno consolidato una recente tradizione di gestione virtuosa delle risorse, migliorando il risultato e l’equilibrio amministrativo/finanziario e allocando nuovi investimenti nell’area tecnica, nelle strutture e nel miglioramento delle condizioni di lavoro del gruppo squadra

Profilo Commerciale

La raccolta di nuove sponsorizzazioni, iniziata subito dopo l’estate, ha portato un nuovo prestigioso main sponsor, il consolidamento dei rapporti con gli sponsor già esistenti e l’attivazione di contatti già convertiti o convertibili nell’immediato futuro in partnership commerciali. L’anno che si va a chiudere rappresenta per Zebre Rugby Club il miglior risultato storico in termini di prestazioni commerciali

Profilo Sportivo

Lavorando a stretto contatto con l’Area Tecnica dell’Alto Livello della Federazione abbiamo affrontato un rinnovamento progressivo della rosa e dello staff, impegnando risorse e progettualità per migliorare anche in corso una stagione al momento deludente e sotto le aspettative che auspichiamo possa concludersi con un miglioramento delle prestazioni sul campo e che sia la base ed il supporto per la stagione sportiva 2022-2023.

Leggi anche: Zebre, novità dal mercato in uscita?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: dal mercato arrivano Joey Caputo e Franco Smith Jr

Gli emiliani aggiungono due trequarti alla loro rosa, in vista della prossima stagione

item-thumbnail

Zebre: rinnovo per Chris Cook

A Parma almeno per un altro anno

item-thumbnail

Zebre: per la mediana ecco l’inglese Tiff Eden da Bristol

Il 27enne britannico arriva dopo aver maturato esperienze tra Premiership e Challenge Cup nelle ultime stagioni

item-thumbnail

Zebre: colpo in mediana con l’arrivo del Pumas Gonzalo Garcia

Il 23enne passa dal Valorugby alla formazione ducale ed è pronto per il debutto nel prossimo URC. Prima però un'estate argentina