Challenge Cup: ecco Lione, l’avversaria del Benetton

Quinti in Top 14, i Lupi attendono i Leoni con un XV davvero tosto

Lione

I tifosi del Lione, avversaria del Benetton in Challenge Cup – ph. Ettore Griffoni

La trasferta a Lione è molto importante per i destini europei del Benetton: fare punti in Francia significherebbe arrivare con un margine di tranquillità importante allo scontro con il Perpignan di aprile che deciderà se il cammino dei Leoni nella coppa cadetta debba continuare o meno.

Allo Stade de Gerland, però, i padroni di casa si presenteranno con una formazione di tutto rispetto, anche se al tempo stesso mancano diversi giocatori cruciali per la squadra guidata dall’ex mediano di mischia della Francia Pierre Mignoni.

Nell’elenco degli assenti spiccano i nomi di Josua Tuisova, il fortissimo trequarti figiano incubo di tutte le difese, Felix Lambey, Romain Taofifenua, Baptiste Couilloud, Killian Geraci e Demba Bamba.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto del weekend dal 21 al 23 gennaio

Una lista che farebbe crollare notevolmente il valore di molte formazioni, ma il Lione ha tante frecce al suo arco in faretra. Contro il Benetton fascia di capitano al neozelandese Jordan Taufua, numero 8 dalla fisicità straripante arrivato quest’anni dai Leicester Tigers.

Al suo fianco ci sarà l’internazionale francese Dylan Cretin, sublime saltatore in rimessa laterale e giocatore di grande presenza sul campo. L’esperto Jeam-Marc Doussain si accompagna al giovane Leo Berdeu in mediana, con il numero 10 classe 1998 convocato per la prima volta in nazionale da Fabien Galthié in vista del Sei Nazioni 2022.

Nella linea arretrata occhio a Charlie Ngatai, un cap con gli All Blacks prima di lasciare i Chiefs per la Francia nel 2018.

Leggi anche: Benetton: la formazione per la sfida di Challenge Cup contro Lione

La panchina è una riserva di qualità notevole: se i primi 5 uomini possono essere l’anello debole del XV di Mignoni, in panchina la presenza del tallonatore statunitense Joe Taufete’e e del pilone dei Pumas Francisco Gomez Kodela riequilibra il discorso.

In terza linea pronti a entrare i talenti provenienti dall’altro emisfero: l’australiano ex Connacht Colby Fainga’a, il numero 10 ex All Blacks Lima Sopoaga e l’esperto utility back neozelandese Toby Arnold.

Lione è attualmente quinto in Top 14, dove ha vinto 4 delle ultime 6 gare. In Challenge Cup è imbattuto e ha raccolto 14 punti sui 15 disponibili nelle tre gare finora disputate. Questa contro la franchigia italiana sarà l’ultima gara del girone, da affrontare con la certezza di essere già praticamente qualificata agli ottavi.

Lione: 15 Clement Laporte, 14 Xavier Mignot, 13 Thibaut Regard, 12 Charlie Ngatai, 11 Ethan Dumortier, 10 Leo Berdeu, 9 Jean-Marc Doussain, 8 Jordan Taufua (c), 7 Patrick Sobela, 6 Dylan Cretin, 5 Temo Mayanavanua, 4 Mickael Guillard, 3 Hamza Kaabeche, 2 Yanis Charcosset, 1 Vivien Devisme
A disposizione: 16 Joe Taufete’e, 17 Jerome Rey, 18 Francisco Gomez Kodela, 19 Ugo Vignolles, 20 Colby Fainga’a, 21 Jonathan Pelissié, 22 Lima Sopoaga, 23 Toby Arnold

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

TAG:
item-thumbnail

La preview della finale di Challenge Cup tra Gloucester e Sharks

I sudafricani per fare la storia, gli inglesi per tornare ad alti livelli dopo tante stagioni difficili: a Londra sarà una grande sfida

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione degli Sharks che affronta il Gloucester

Il XV sudafricano per la finale di Londra sarà capitanato da Eben Etzebeth

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione di Gloucester per la finale di Londra

Il XV iniziale degli inglesi che affronteranno gli Sharks al Tottenham Hotspur Stadium

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions e Challenge Cup: sede, calendario, orari e arbitri delle finali europee

Tutto il programma delle finali Gloucester-Sharks e, soprattutto, Leinster-Tolosa

21 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la corsa del Benetton Rugby finisce a Gloucester

Ai trevigiani non basta una prestazione coraggiosa, i padroni di casa vincono e conquistano la finale

4 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Gli Sharks sono la prima finalista di Challenge Cup: Clermont sconfitto dopo una semifinale incredibile

Al Twickenham Stoop passano i sudafricani 32-31: decidono una meta di Mapimpi a 10' dalla fine e soprattutto gli strepitosi calci di un perfetto Siya ...

4 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup