Benetton: la formazione per la sfida di Challenge Cup contro Lione

Negri sarà il capitano di giornata. In mediana spazio a Braley e Marin dal primo minuto, mentre in panchina ritorna Albornoz dopo un lungo infortunio

Benetton: la formazione per la sfida di Lione (Ph. Mattia Radoni)

Benetton: la formazione per la sfida di Lione (Ph. Mattia Radoni)

Sfida fondamentale per il passaggio del turno. Il Benetton va a Lione per giocarsi punti decisivi per gli ottavi di finale, di fronte a una squadra che ormai alberga ai piani alti del rugby francese e che finora ha fatto percorso netto in Challenge Cup.

Bortolami concede un turno di riposo ad alcuni giocatori che hanno tirato la carretta nell’ultimo periodo, come capitan Lamaro e Rhyno Smith. A vestire la fascia sarà Sebastian Negri, alla 56esima presenza con la maglia dei Leoni.

Leggi anche: Sei Nazioni 2022: Bitpanda è il nuovo sponsor della nazionale italiana

In prima linea, occasione da titolare per Traoré, Nicotera e Pasquali, che spesso hanno dato il loro contributo dalla panchina in questa stagione. In seconda linea c’è la solita coppia Cannone-Ruzza, mentre in terza, insieme al capitano di giornata Negri e all’ormai ritrovato Zuliani, c’è Steyn che torna dall’inizio come numero 8.

In mediana spazio alla coppia Braley-Marin, con la solita cerniera di centri formata da Morisi e Brex. Triangolo allargato che conferma Padovani estremo, con Ioane che torna titolare insieme al confermato Benvenuti.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto del weekend dal 21 al 23 gennaio

In panchina, Bortolami ritrova Albornoz come possibile back-up di Marin, con Alessandro Garbisi e Zanon a completare le alternative del reparto arretrato. La prima linea di riserva sarà formata da Lucchesi, Zani e Chaparro, con Lazzaroni e Toa Halafihi a disposizione per seconda e terza linea.

Questa la formazione di Lione-Benetton. Calcio d’inizio alle 21, diretta su Sky Sport Arena.

15 Edoardo Padovani (17)
14 Tommaso Benvenuti (122)
13 Ignacio Brex (50)
12 Luca Morisi (90)
11 Monty Ioane (75)
10 Leonardo Marin (8)
9 Callum Braley (20)
8 Braam Steyn (92)
7 Manuel Zuliani (23)
6 Sebastian Negri (c) (55)
5 Federico Ruzza (81)
4 Niccolò Cannone (36)
3 Tiziano Pasquali (93)
2 Giacomo Nicotera (5)
1 Cherif Traoré (77)

A disposizione: 16 Gianmarco Lucchesi (22), 17 Federico Zani (58), 18 Nahuel Tetaz (4), 19 Marco Lazzaroni (114), 20 Toa Halafihi (42), 21 Alessandro Garbisi (4), 22 Tomas Albornoz (3), 23 Marco Zanon (45).

Indisponibili: Andries Coetzee, Giacomo Da Re, Hame Faiva, Riccardo Favretto, Simone Ferrari, Thomas Gallo, Tommaso Menoncello, Ivan Nemer, Luca Petrozzi, Giovanni Pettinelli, Luca Sperandio, Ratuva Tavuyara.

Arbitro: Ian Tempest (ENG)

Assistenti: Alex Thomas e Rob Warburton (ENG)

TMO: Anthony Wooodthorpe (ENG)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton, Tiziano Pasquali: “L’idea è quella di alzare un trofeo”

Il pilone romano spiega quali sono le ambizioni personali e del club biancoverde

item-thumbnail

Benetton, Amerino Zatta: “Ogni anno ci siamo prefissati di fare un gradino alla volta”

Il presidente dei Leoni presenta la stagione 24/25 sia di URC che di Champions Cup

item-thumbnail

Comincia preparazione all’URC del Benetton: i convocati, gli assenti e il programma di lavoro

Due programmi differenti tra chi comincerà subito e i Nazionali impegnati nei test match e nelle altre competizioni

item-thumbnail

Benetton Rugby: nel 2023/24 un bilancio da 14 milioni, numeri da record destinati ad aumentare

Il bilancio consuntivo del club trevigiano evidenzia una crescita esponenziale sul piano organizzativo e finanziario

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale